11 quartieri di Brooklyn in città che non ti aspetteresti

Foto per gentile concessione di  Flickr / Javi Sánchez de la viña

Foto per gentile concessione di Flickr / Javi Sánchez de la viña

Nel corso degli anni, Brooklyn è diventato internazionalmente sinonimo di tutto ciò che è bello. Basta chiedere ai parigini, che chiamano "très Brooklyn" qualsiasi cosa con un hipster. Ma anche se il quartiere di New York offre molti quartieri unici, diversi e culturalmente illuminanti, ci sono molti mini Brooklyn in tutto il mondo che meritano una visita, anche. Ricchi di arte, cibo, architettura, shopping, vita notturna e altro ancora, ci sono una moltitudine di fattori che definiscono queste zone come paradisi per i Brooklyn che viaggiano fuori dalla Contea di Kings e quelli che vogliono semplicemente un morso del borgo in un posto lontano. Ad esempio, le tranquille strade di Cobble Hill possono essere ricreate in Perù mentre il sapore di Williamsburg può essere gustato fino all'Australia. E certo, Portland , Los Angeles , Chicago e altre grandi città hanno tutti i loro ovvi e alternativi cofanetti in stile Brooklyn, ma qui ci concentriamo sugli aspetti imprevisti negli Stati Uniti e oltre.


1. West Queen West a Toronto, in Canada

Foto per gentile concessione di Flickr / Don Gunn

Foto per gentile concessione di Flickr / Don Gunn

Questo quartiere, che è solo una delle tante zone di Brooklyn nella sempre più alla moda Toronto , è così bello che hanno dovuto nominarlo due volte. Attraversa Graffiti Alley, un isolato in cui la street art non è illegale ma incoraggiata, quindi immergiti nella cultura del Museum of Contemporary Canadian Art . Se sei così ispirato, crea il tuo capolavoro (ovvero uno splendido foodstagram di un cocktail molecolare di Rush Lane & Co. ).

Dove dormire: prenota una camera nel trendy Drake Hotel . Situata nel quartiere Art and Design, la proprietà boutique da 19 camere è una destinazione per i locali per prendere bevande, brunch e cena.

2. Over-the-Rhine a Cincinnati, Ohio

Foto per gentile concessione di Flickr / Hannaford

Foto per gentile concessione di Flickr / Hannaford

I bei ragazzi lo chiamano OTR ed è lì che stanno uscendo. Prendi un sorso delle birre locali trovate nel quartiere dei birrifici prima di andare a Washington Park per rilassarti e goderti le persone che guardano. I buongustai apprezzeranno un tour attraverso Findlay Market , che confeziona dozzine di venditori che vendono tutto, dai prodotti sostenibili e il pollame agli oli mediterranei importati. L'ultimo venerdì di ogni mese, le gallerie d'arte locali aprono le loro porte dalle 17.00 alle 23.00 per l'ultimo venerdì. Mescola e socializza con artisti e amanti dell'arte dell'Ohio in questo evento, che è straordinariamente simile al primo giovedì mensile di DUMBO.

Dove alloggiare: Ospitato in un edificio del tardo 19 ° secolo, l' Hotel Cincinnatian ha un'atmosfera storica vecchia scuola che lo rende davvero così ironicamente Brooklyn .

3. El Born a Barcellona, ​​in Spagna

Foto per gentile concessione di Flickr / Tokyographer

Foto per gentile concessione di Flickr / Tokyographer

In El Born, a Barcellona , troverai strade medievali trasformate da vivaci caffè, bar e musei. Una (forse) mania di gin e tonic ispirata a Brooklyn ha invaso l'area per anni, quindi tieni d'occhio i gin infusi con i tonici speciali. Si dice anche che la migliore pizza di Barcellona sia trovata qui (ci sono diverse opzioni – giudicate voi stessi). E se sei a Brooklyn , vai a El Born di Greenpoint per gustare sangria, paella e tapas e capirai perché l'omonimo ristorante è stato ispirato da questo quartiere di Barcellona.

Dove alloggiare: Chic & Basic Born Hotel , in Calle Princesa, è una proprietà elegante che è popolare tra i viaggiatori più giovani.

4. The Hipster Triangle a Dublino, in Irlanda

Foto per gentile concessione di Flickr / Abdullah Bin Sahl

Foto per gentile concessione di Flickr / Abdullah Bin Sahl

Anche se molti abitanti di Brooklyn potrebbero evadere dall'etichetta hipster, non si può negare che gli abitanti di questo quartiere di Dublino condividono più di alcuni tratti comuni con quelli del distretto di New York City . Confinante più o meno vicino a South George Street, York Street e Johnson's Court, questo quartiere triangolare del Quartiere Creativo pullula di ristoranti che offrono caffè, negozi di design e altro ancora fatti in casa. E anche se l'area è più piccola di molti quartieri di Brooklyn , offre moltissimi divertimenti e divertimenti artistici che non deluderanno.

Dove alloggiare: Situato nella Smithfield Square artistica (a circa 20 minuti a piedi dal Quartiere Creativo), il Generator Hostel a sei piani può ospitare più di 500 viaggiatori.

5. Neve Tzedek a Tel Aviv, Israele

Foto per gentile concessione di Flickr / Josh Evnin

Foto per gentile concessione di Flickr / Josh Evnin

Con molti voli in partenza da New York verso Israele ogni giorno, la Brooklynizzazione di Tel Aviv , una delle più grandi città israeliane, era praticamente inevitabile. Il Rothschild Boulevard di Neve Tzedek ospita stabilimenti come Benedict , che serve la colazione tutto il giorno (simile all'uovo di Williamsburg). Proprio come la controparte di New York City , puoi anche aspettarti di vedere un sacco di stile street street, arte e persino parti di biciclette da esplorare per esplorare la città.

Dove alloggiare: Con servizi come un bar sul tetto e una vasca idromassaggio ed eleganti bagni in marmo nero con docce a pioggia, il Brown TLV Urban Hotel completerà piacevolmente la vostra visita nel paese mediorientale.

6. Hongdae a Seoul, Corea del Sud

Foto per gentile concessione di Flickr / Jirka Matousek

Foto per gentile concessione di Flickr / Jirka Matousek

Questo quartiere di Seoul comprende diverse università, che si prestano ad un'atmosfera eccitante. Qui, troverai anche numerosi negozi, bar e ristoranti che si rivolgono ai più giovani insieme a una fiorente scena artistica indipendente. Eventi annuali come il Club Day, in cui si paga una copertura per un quartiere e si accede a un'intera coorte di club, e il festival Zandari, che celebra i musicisti e gli artisti locali di Hongdae, mantiene le cose interessanti. Assicurati di visitare la Free Marke t, che ospita una varietà di venditori, artisti e molto altro ogni sabato da marzo a novembre. (I fan della pulce di Brooklyn vedranno sicuramente le somiglianze). Oh, e il quartiere è anche la sede del famoso Hello Kitty Cafe .

Dove alloggiare: A cinque minuti a piedi dal mercato libero, l' Hi Guesthouse offre camere singole e doppie, che lo rendono una scelta perfetta per coloro che apprezzano la privacy e coloro che desiderano fare nuove amicizie.

7. Södermalm a Stoccolma, Svezia

Foto per gentile concessione di Flickr / Susanne Nilsson

Foto per gentile concessione di Flickr / Susanne Nilsson

Molti quartieri di Brooklyn mostrano con orgoglio la bandiera svedese blu e gialla fuori dalle loro caffetterie Konditori e sembra che l'affetto sia reciproco. Ricco di gallerie d'arte, eclettici negozi vintage e gente di qualità che guarda, l'elegante Svezia vanta un quartiere tutto suo di Brooklyn. Pianifica di visitare Woodstockholm , che è sia un negozio di mobili che un bistro con menu a tema rotante, di provenienza locale e sostenibile. Sound Brooklyn è abbastanza per te?

Dove alloggiare: Il funky Hotel Rival a Södermalm è di proprietà dell'ex membro dell'ABBA Benny Andersson – le regine della danza sono benvenute.

8. Barranco a Lima, in Perù

Foto per gentile concessione di Flickr / Steven Damron

Foto per gentile concessione di Flickr / Steven Damron

Brooklynites possono essere tentati di trasferirsi definitivamente a Lima quartiere alla moda Barranco s' dopo la posa gli occhi sulla sua splendida vista sull'oceano e le strade di ciottoli. Questa zona bohémien, che ospita una manciata di musei, caffè e discoteche per festeggiare tutta la notte, ha contato una varietà di artisti e scrittori peruviani come abitanti. Il punto di riferimento più famoso di Barranco è il Puente de los Suspiros (o Ponte dei Sospiri). Non è grande quasi quanto il ponte di Brooklyn, ma vale sicuramente la pena di attraversarlo per le straordinarie operazioni fotografiche.

Dove dormire: Situato nel vicino e molto chic quartiere Miraflores, il Miraflores Park Hotel vanta una piscina panoramica, una terrazza solarium e un centro benessere completo con prodotti locali dell'Amazzonia.

9. Fitzroy a Melbourne, in Australia

Foto per gentile concessione di Flickr / Jonathan Lin

Foto per gentile concessione di Flickr / Jonathan Lin

La maggior parte di Melbourne sembra essere un paradiso per i pantaloni a vita bassa, ma inizia la tua giornata con gli Industry Beans – solo uno dei tanti caffè della zona – e vedrai perché Fitzroy è il quartiere più a Brooklyn della città. Buzzy boutique e molti pub offrono ampie opportunità di incontrare gente del posto. E come altri quartieri alla moda, aspettati di vedere anche l'abbondanza di street art colorate.

Dove alloggiare: Il Tune Hotel presenta un'atmosfera vivace a pochi passi dal Melbourne Museum, dai Fitzroy Gardens e da altri siti imperdibili.

10. Palermo Soho a Buenos Aires, in Argentina

Foto per gentile concessione di Flickr / Juliano Mendes

Foto per gentile concessione di Flickr / Juliano Mendes

Il più grande barrio di Buenos Aires , Palermo , è un punto di riferimento per residenti e viaggiatori. Con caffè, mercati, gallerie e altro, l'area di Soho a Palermo non è molto diversa da quella di Soho a New York. Ha un bordo di Brooklyn (magazzini convertiti) e, naturalmente, l'estetica dell'Argentina (piazze pubbliche, terrazze invidiabili). Per un bookstore-slash-cafe che rivaleggia con molte librerie indipendenti di Brooklyn, visita la Boutique del Libro , che offre una vasta selezione di turners di lingua spagnola.

Dove dormire: L' Esplendor Palermo Soho offre una hall e una hall funky per rilassarsi, stanze colorate e una posizione privilegiata nel cuore del quartiere.

11. Il 2 ° Arrondissement a Lione, in Francia

Foto per gentile concessione di Flickr / FaceMePLS

Foto per gentile concessione di Flickr / FaceMePLS

Il quartiere del Canal Saint-Martin di Parigi è stato spesso paragonato al quartiere della Grande Mela, ma la seconda città più grande della Francia, Lione , ospita un Brooklyn a sé stante. Il 2 ° Arrondissement è noto come la zona centrale di Lione per lo shopping, i ristoranti e le cose interessanti da fare. Con centinaia di negozi di antiquariato, il quartiere di Antiques su Auguste Comte Street sarebbe una grande fonte per gli appassionati delle pulci di Brooklyn in cerca di tesori. Una gita mattutina al mercato delle pulci di Bullets Canal nella vicina Villeurbanne è un altro posto sicuro per souvenir unici. Se vuoi qualcosa di un po 'più vicino a casa, vai al Brooklyn Bar , che serve cocktail e tapas con un lato di musica dal vivo.

Dove alloggiare : La lussuosa Villa Florentine è diversa da qualsiasi altro hotel a Lione, se non dalla Francia. Ospitato in un ex convento elegante letteralmente centinaia di gradini sopra Lione (pacchetto leggero), qui, godrete di viste spettacolari e trattamento di prima qualità.

Storie correlate: