7 cose sorprendenti le compagnie aeree stanno facendo nel 2017

Le compagnie aeree hanno visto molti cambiamenti negli ultimi mesi, dai divieti di viaggio a nuovi protocolli che affermano che dispositivi più grandi di uno smartphone potrebbero non essere consentiti nella cabina di aerei particolari. Ma questo scossone non è solo associato alla politica. In effetti, ci sono molte invenzioni interessanti che le compagnie aeree stanno testando e implementando per differenziarsi e attirare clienti. Ecco sette nuove idee innovative che le compagnie aeree hanno già lanciato o che lanceranno quest'anno.

A321neo aerei; Foto per gentile concessione di Hawaiian Airlines

A321neo aerei; Foto per gentile concessione di Hawaiian Airlines

1. Una carta d'imbarco con immagine perfetta

JetBlue sta collaborando con la US Customs and Border Protection e la società di tecnologia aeronautica SITA per consentire ai passeggeri di utilizzare le immagini come carte d'imbarco . Come funzionerà, chiedi? Quando ti stai preparando a salire a bordo, un'immagine viene scatta e inviata attraverso la tecnologia di riconoscimento facciale per confrontarla con un headshot del passaporto o un'altra immagine certificata nel database di Customs. Uno dei molti vantaggi di questa nuova carta d'imbarco farebbe uscire la squadra di JetBlue da dietro il banco del check-in e interagire con i clienti in modo più personale.

"Speriamo di scoprire come possiamo ridurre ulteriormente i punti di attrito nell'esperienza aeroportuale, e il processo di imbarco è uno dei più difficili da risolvere", ha dichiarato Joanna Geraghty , vicepresidente esecutivo di customer experience di JetBlue. "Il self-boarding elimina la scansione della carta d'imbarco e i controlli del passaporto manuale. Basta guardare nella telecamera e sei sulla buona strada. "

Mentre la compagnia aerea inizierà a testare la tecnologia di riconoscimento facciale a giugno, non preparatevi a mostrare i vostri selfie a chiunque sia in possesso di un biglietto aereo. Per ora il servizio sarà disponibile dall'aeroporto internazionale Logan di Boston all'Aeroporto Internazionale Queen Beatrix di Aruba.

2. Un posto Chatty

Mentre il Wi-Fi in volo può essere piuttosto caro, Alaska Airlines ha lanciato SMS gratuiti per i passeggeri che utilizzano iMessage, WhatsApp e Facebook Messenger. "Sappiamo che restare in contatto mentre si è in viaggio è essenziale per i nostri ospiti, molti dei quali non hanno bisogno di un accesso completo a Internet", ha dichiarato Andrew Harrison, vice presidente esecutivo dell'Alaska Airlines e chief commercial officer. "La chat gratuita è un ottimo modo per mantenere viva la connessione senza rompere la banca. E sì, è completamente compatibile con le emoji. "Il servizio viene offerto in connessione con Gogo Wi-Fi, quindi tieni ben presente ciò che è e non è gratuito. Alaska Airlines ha lanciato la funzionalità in versione beta per i passeggeri a gennaio.

3. Controlla la borsa con il tuo viso

Le compagnie aeree potrebbero vedere molto più della tua tazza nei prossimi anni. Quest'estate, Delta sta testando una nuova macchina per il check-in dei bagagli che utilizza la tecnologia di riconoscimento facciale per verificare il tuo ID. I vantaggi potenziali della macchina includono un più veloce processo di check-in e gli agenti di "free-up" per essere proattivi con situazioni più importanti, secondo Gareth Joyce, vicepresidente senior di Delta per il servizio clienti all'aeroporto e le merci. Resta da vedere se questo significa meno agenti di check-in in futuro. Finora, Delta sta testando solo una macchina per bagagli biometrici questa estate a Minneapolis-St. Paolo.

4. Febbre delle isole in volo

Hawaiian Airlines prevede di mettere le sue radici nello stato Aloha in piena esposizione nei nuovi aerei A321neo , che saranno introdotti alla fine di quest'anno. Gli interni includeranno materiali che rendono omaggio al tessuto di corteccia hawaiana e alle reti da pesca. Inoltre, la lingua hawaiana verrà utilizzata nella segnaletica e i pavimenti del bagno saranno personalizzati come un cenno al design dell'isola. Per finire, il sistema di illuminazione degli interni è programmato per evocare albe e tramonti alle Hawaii – una caratteristica che i viaggiatori probabilmente non avranno sulle altre compagnie aeree.

5. Resi supersonici

Quando il Concorde ha fatto il suo ultimo volo nel 2003, sembrava che il viaggio supersonico intercontinentale avrebbe raggiunto il grande oltre. Tuttavia, Virgin Galactic sta ora collaborando con Boom Technology per creare un nuovo aereo supersonico , con voli di prova proposti per la seconda metà del 2017. Il nuovo aereo ha una velocità di Mach 2.2 – più del doppio della maggior parte delle compagnie aeree passeggeri e 101 miglia all'ora più veloce del Concorde. "Sono da tempo appassionato di innovazione aerospaziale e sviluppo di voli commerciali ad alta velocità", ha affermato Sir Richard Branson in merito alla partnership in una nota. "Come innovatore nello spazio, la decisione di Virgin Galactic di lavorare con Boom è stata facile. Siamo entusiasti di avere un'opzione sui primi 10 aerei di Boom. "

6. Economia virtuale

Forse non è sorprendente che le compagnie aeree siano interessate alla realtà virtuale. Qantas ha iniziato a sperimentare con gli auricolari Samsung per i suoi passeggeri nel 2015. Ora, Lufthansa ha iniziato a utilizzare la realtà virtuale come strumento di vendita per aiutare i passeggeri a fare il grande salto dall'economia alla Premium Economy, che offre maggiore spazio per le gambe e un servizio premium. All'inizio del 2017, Lufthansa ha piazzato ripetizioni con cuffie VR alle porte in cui i voli avevano spazio in Premium Economy. L'utilizzo di cuffie VR può sembrare un espediente basato sui gadget, ma ha funzionato bene, poiché i passeggeri erano spesso convinti di effettuare l'aggiornamento. La corsa di prova è stata fatta all'aeroporto di Francoforte, ma visto il suo successo, non stupitevi se vedrete più passeggeri fissare lo spazio VR presto.

Lounge Grand Central Station di Stoccolma; Foto per gentile concessione di SAS

Lounge Grand Central Station di Stoccolma; Foto per gentile concessione di SAS

7. Il proprio ufficio aereo

Perché una compagnia aerea dovrebbe creare una lounge che non si trova in aeroporto? Potrebbe essere perché catturare l'attenzione di un viaggiatore d'affari richiede un vantaggio distintivo, tra cui uno spazio di co-working. All'inizio del 2017, SAS ha aperto un salone nella stazione ferroviaria Grand Central di Stoccolma. Può ospitare 130 persone e rimane aperto dalle 9:00 alle 17:00 – per non parlare, dispone di connessione Wi-Fi gratuita, spazi di lavoro e sale telefoniche. Sfortunatamente, non puoi lasciare la sala quando vuoi, il tuo volo deve essere 24 ore prima o dopo la tua visita.

"La ricerca ha dimostrato che stanno emergendo nuovi modi di lavorare", ha detto la compagnia aerea in una nota. "Portare il tuo ufficio con te sta diventando sempre più comune. Qui, in un'atmosfera casalinga ma professionale, puoi rilassarti o rilassarti o sfruttare al meglio la tua giornata di lavoro con tutto il necessario per svolgere il tuo lavoro. "

Ti piacerà anche: