Un foglio di trucchi per le migliori isole siciliane

Spiaggia all'Hotel i Dammusi di Borgo Cala Creta, in Sicilia

Spiaggia all'Hotel i Dammusi di Borgo Cala Creta, in Sicilia

I tre mari che circondano la Sicilia sono punteggiati da isole vulcaniche e isole minori - molte delle quali sono le principali attrazioni per i turisti che visitano la regione. Ma come ogni viaggiatore esperto in Sicilia può dirti, muoversi in questa parte del mondo non è un'impresa facile, e dovrai mappare attentamente il tuo itinerario. Per aiutarci, stiamo mettendo in evidenza le migliori isole della Sicilia che sono degne dei tuoi giorni di viaggio e di dollari.


Lipari

Vista da Villa Diana, Lipari

Vista da Villa Diana, Lipari

Lipari è la più grande tra le Eolie, una catena vulcanica protetta dall'UNESCO al largo della costa nord-orientale della Sicilia. L'isola ha la più grande popolazione di Eolie, e quel numero si gonfia a circa il doppio delle sue dimensioni regolari nei mesi estivi. Le spiagge di ciottoli con i limpidi beach club e le acque blu delle Bahamas sono in cima alla lista delle cose da fare, ma ci sono le attrazioni "interne" (l'entroterra è un termine relativo quando hai a che fare con un'isola che è poco più di 14 metri quadrati miglia) pure. Guidate o viaggiate in autobus fino all'antica chiesa bianca di Quattropani, dove potrete ammirare viste spettacolari su Salina, Stromboli e altre isole sorelle, e fare un picnic tra gli ulivi, i fichi e il finocchio selvatico. Il museo archeologico di Lipari è imperdibile; la collezione di manufatti antichi (dal periodo neolitico, l'età del bronzo, il periodo greco-romano e altro) è una delle migliori in Europa.

Il nostro hotel a Lipari:

Panarea

Piscina all'Hotel Cincotta, Panarea

Piscina all'Hotel Cincotta, Panarea

Anche se l'isola senza auto di Panarea attira una folla di chi-chi (pensano i proprietari di yacht e i VIP della moda della terraferma), è nel suo cuore un luogo aspro e rustico dove la bellezza naturale è l'attrazione principale. Tutt'intorno si trovano bellissime spiaggette, come la splendida Cala Junco, dove si possono vedere i muri di pietra di un insediamento dell'età del bronzo. L'ambientazione suggestiva è resa ancor più evidente dalle limpide e luminose acque blu-verdi di Panarea. Uscire in acqua è essenziale: noleggiate una barca per portarvi a fare immersioni e snorkeling, baie segrete, sorgenti termali e isole disabitate vicine.

Il nostro hotel a Panarea:

Vulcano

Spiaggia al Therasia Resort, Vulcano

Spiaggia al Therasia Resort, Vulcano

Vulcano è un'isola vulcanica la cui geografia offre fantastici divertimenti all'aria aperta come spiagge di sabbia nera, sentieri escursionistici sul vulcano (Scalata al Cratere), sorgenti termali sulfuree e bagni di fango (Laghetto di Fanghi) e formazioni rocciose scolpite dal mare e dal vento (Valle dei Mostri). Come il più meridionale degli Eolie, Vulcano offre splendide viste sulla Sicilia e sull'Etna, nonché sulla vicina Lipari.

Il nostro Hotel Vulcano Pick:

Salina

Piscina all'Hotel Signum, Salina

Piscina all'Hotel Signum, Salina

Venticinque anni fa, l'incredibile bellezza di Salina attirò l'attenzione di Hollywood, che girò "Il Postino" qui nel 1994. Più lussureggiante delle altre isole vulcaniche siciliane, Salina è caratterizzata da baie mozzafiato, tra cui Pollara, la drammatica spiaggia dove il film era sparato e le cui scogliere stratificate rivelano anni di flusso di lava e elementi di violenza. (Andare al tramonto.) La costa sud-occidentale dell'isola offre ai visitatori splendidi panorami sull'Etna, uno dei vulcani più attivi al mondo, e sulla costa della Sicilia. I taxi sono rari, ma ci sono posti dove noleggiare auto o scooter, e il sistema di autobus di Salina è un modo semplice per aggirare l'isola. L'attrazione principale dell'isola è il Monte Fossa delle Felci; la salita inizia al Santuario della Madonna di Terzito e si snoda tra vigneti e campagne prima di culminare nella vetta, che offre una vista chiara sul mare e sulle altre isole. Anche le fattorie di oliva e capperi di Salina meritano una visita; dai un'occhiata a Sapori Eoliani per le tradizionali marmellate eolie, salse e biscotti di pasta frolla (conditi con vino Malvasia e ripieni di mandorle, cannella e agrumi).

Il nostro Hotel Salina Pick:

Stromboli

Stromboli; Patrick Nouhailler / Flickr

Stromboli; Patrick Nouhailler / Flickr

Questa piccola isola tranquilla è famosa per il suo omonimo vulcano e le sue spiagge di sabbia nera, tra cui il popolare luogo per il nuoto e per prendere il sole Ficogrande. Quando è il momento di uscire dal sole, vai al villaggio di Stromboli (uno dei due villaggi dell'isola) per visitare il Museo del Cinema di Stromboli – una stanza nella biblioteca del villaggio che mostra il posto dell'isola nella storia del cinema, compresi i suoi protagonisti ruolo nel film di Roberto Rossellini / Ingrid Bergman del 1950, "Stromboli".

Filicudi e Alicudi

Guarda Verso Filicudi; Paul Keller / Flickr

Guarda Verso Filicudi; Paul Keller / Flickr

Questi sono i più remoti e meno equipaggiati degli eoliani, con pochi servizi turistici come alberghi e ristoranti. Naturalmente, questo isolamento e la mancanza di sviluppo sono la parte più importante del loro fascino per i viaggiatori che cercano poco più di una bellezza naturale pacifica, silenziosa e strabiliante.

Favignana

Spiaggia al Club Valtur Favignana

Spiaggia al Club Valtur Favignana

Gli Egadi sono un arcipelago al largo della costa nord-occidentale della Sicilia, vicino a Marsala e Trapani. La più grande della catena, Favignana è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca incorniciate da rocce scoscese e acque limpide e scintillanti. Qui i subacquei sono in paradiso, con grotte sottomarine e grotte rocciose da esplorare, mentre gli amanti dell'acqua meno avventurosi hanno a disposizione catamarani, rafting e altre escursioni in mare, oltre a spiagge mozzafiato come Cala Rossa e Lido Burrone. A terra, le attività includono escursioni fino al castello di Santa Catarina in cima alla collina per una vista a 360 gradi e tour a Tonnare di Favignana, un museo dedicato alla lavorazione del tonno che mostra la storia della pesca dell'isola.

La nostra scelta di hotel a Favignana:

Pantelleria

Pantelleria; Luca Volpi / Flickr

Pantelleria; Luca Volpi / Flickr

Pantelleria ha volato a lungo sotto il radar del turismo. Ciò può essere in qualche modo attribuito alla distanza: Pantelleria è più vicina alla Tunisia che alla Sicilia. Ma quelli che cercano questo robusto speck nel Canale di Sicilia sono ricompensati con lagune paradisiache, bagni e punti per prendere il sole (la Balata dei Turchi è una baia protetta circondata da colate laviche) e sorgenti termali naturali (come le Terme di Nika) con acqua cristallina. Per un'esperienza spa tutto il corpo all'aria aperta, copriti dalla testa ai piedi con il fango sulfureo del Lago di Venere, un lago alimentato da sorgenti calde in un cratere vulcanico.

Lampedusa

Spiaggia all'Hotel i Dammusi di Borgo Cala Creta, Lampedusa

Spiaggia all'Hotel i Dammusi di Borgo Cala Creta, Lampedusa

Dopo un recente calo del turismo derivante dalla crisi dei migranti, Lampedusa sta cercando di ristabilirsi come un paradiso di spiagge di sabbia bianca, fauna selvatica e calore per tutto l'anno. La baia cristallina dell'isola, la Spiaggia dei Conigli, è una delle migliori spiagge del Mediterraneo – se non del mondo – e le acque scintillanti che circondano Lampedusa ospitano i delfini e le tartarughe marine. L' isola più meridionale d' Italia , Lampedusa offre grotte scoscese e bellissime baie blu-verdi, come Cala Creta e Cala Pulcino, per nuotare, fare snorkeling e immersioni.

Il nostro hotel a Lampedusa:

Ti piacerà anche: