Il miglior itinerario di Amsterdam

Amsterdam attrae milioni di visitatori ogni anno, grazie alla sua splendida architettura, canali scenici, campi di tulipani e altre offerte culturali diverse. Con così tanto da vedere e da fare, può essere intimidatorio pianificare l'itinerario perfetto per la capitale olandese. Abbiamo svolto il lavoro di gruppo per te e abbiamo assemblato una guida di quattro giorni per esplorare sia gli spot per eccellenza che le attrazioni fuoristrada di Amsterdam.

Hotels in this story

Dove alloggiare

Pulitzer Amsterdam

Pulitzer Amsterdam

L'Albus offre design e comfort moderni proprio nel cuore del centro di Amsterdam. Rokin, la principale arteria commerciale passa proprio a nord dell'hotel, mentre vicoli e ponti più intimi si estendono lungo i canali in ogni direzione. La posizione della struttura è difficile da battere, con molte attrazioni e musei accessibili in meno di 10 minuti a piedi.

Situato al confine tra il centro città e il quartiere di De Pijp, l'Amsterdam Canal Hotel occupa un'incantevole casa a schiera tradizionale sul canale Reguliersgracht. Questa posizione è ideale per esplorare il cuore del centro di Amsterdam e dei canali mentre si trova fuori dalle zone turistiche più affollate. Appena a sud, il quartiere di De Pjip offre caffè alla moda, accoglienti bar e una superba cucina etnica.

Il Pulitzer Amsterdam si estende su diverse case tradizionali sul canale, complete di giardini sul retro e un elegante bar in stile Art Deco. La proprietà è convenientemente situata sul ring esterno del Canal Loop centrale, mentre confina anche con il quartiere di Jordaan, noto per i suoi vivaci caffè e mercati alimentari.

Giorno uno

Leliegracht, Amsterdam

Leliegracht, Amsterdam

Al suo arrivo ad Amsterdam, è consigliabile ottenere la disposizione del terreno e l'acqua. Le 31 miglia di canali di Amsterdam sono facilmente percorribili dai vicoli acciottolati della città o in cima a uno dei tanti ponti. Detto questo, raccomandiamo di navigare nei corsi d'acqua in barca per apprezzare appieno l'ingegnosità dell'ingegneria olandese, che consente alla città di essere abitabile nonostante si trovi in gran parte sotto il livello del mare. Ci sono un sacco di crociere in barca e opzioni tour per tutti i budget e stili. Stromma eco-friendly Stromma offre una vasta gamma di tour sui canali con la sua flotta di imbarcazioni elettriche, tra cui crociere con cena, pedalò fai-da-te e una crociera serale durante il Light Festival invernale. Per una prospettiva storica unica della città e dei suoi canali, considera Lampedusa Cruises, che è gestita da un gruppo di immigrati e richiedenti asilo. Il tour settimanale del canale del sabato introduce i passeggeri alla storia e ai contributi degli immigrati ad Amsterdam. Prima di traghettare i turisti attraverso i canali, le due imbarcazioni del tour di Lampdeusa trasportavano rifugiati africani attraverso il Mediterraneo. Alla fine sono stati sequestrati dalle autorità italiane. Navigatori esperti o chiunque sia in cerca di imparare le corde della navigazione nei canali stretti di Amsterdam può prenotare un viaggio con la Compagnia di barche di Amsterdam. I partecipanti possono manovrare la loro strada attraverso i canali dopo un addestramento del 'Capitano dei canali di Amsterdam', che viene fornito con un certificato di abbinamento.

Dove Mangiare: Situato nel cuore del quartiere Jordaan, 't Smalle è stato popolare tra i locali dal 1786. Il bar sul lato del canale serve gin locale e birra dal rubinetto, così come la tradizionale cucina olandese nei suoi accoglienti interni in legno .

Secondo giorno

Rijksmuseum, Amsterdam

Rijksmuseum, Amsterdam

La capitale olandese vanta un tesoro di musei, che potrebbe riempire un intero itinerario della settimana. Anche se non ti sei dilettato molto nelle arti, le famose opere di Rembrandt e Van Gogh sono assolutamente da non perdere. Il Museum het Rembrandthuis (ambientato nell'ex casa di Rembrandt) e il Van Gogh Museum offrono una panoramica sulla vita complicata degli artisti e mettono in mostra alcune delle loro opere popolari e meno conosciute. Per vedere le opere di entrambi gli artisti, e altri pittori olandesi come Vermeer, dirigetevi verso il magnifico Rijksmuseum. Anche se molti visitatori vengono in gran parte a guardare "The Night Watch" di Rembrandt, ci sono decine di altri capolavori di artisti olandesi e internazionali. Oltre ai lavori interni, il parco del museo presenta un giardino di sculture, che è valorizzato dallo sfondo del palazzo del Rijksmuseum in stile gotico e rinascimentale.

Stai cercando di lasciare la folla alle spalle? Gli appassionati d'arte dovrebbero fare una prenotazione molto prima del loro viaggio per vedere le opere private della collezione Six. La famiglia Six iniziò ad acquisire opere di Rembrandt e di altri grandi olandesi nel XVII secolo e oggi rimangono con i loro discendenti. Incapace di sostenere il costo della conservazione della collezione, la famiglia Six ricevette assistenza governativa a condizione che i lavori fossero resi accessibili al pubblico. Oggi i visitatori possono attraversare la casa della famiglia Six (dove vivono ancora), che offre informazioni sull'aristocrazia olandese e la possibilità di vedere capolavori originali.

Per ulteriori alternative di arte olandese, dirigiti a nord dal Rijksmuseum lungo il canale Prinsengracht fino a Electric Ladyland. Qui troverai il primo museo al mondo dedicato esclusivamente all'arte che utilizza la luce fluorescente. Per gentile concessione di luci nere sopra la testa, le sculture e le forme eccentriche brillano in una gamma di colori vibranti, creando piuttosto l'atmosfera psichedelica.

Suggerimento: considera l'acquisto di una I Amsterdam City Card per ignorare le linee dei biglietti e risparmia qualche euro se hai intenzione di esplorare diversi musei. La carta offre il trasporto pubblico gratuito e l'accesso a 60 musei, che possono essere utilizzati da uno a cinque giorni per 60 a 115 euro.

Dove mangiare: Il paese poco noto del Suriname era una volta una colonia olandese, rendendo Amsterdam la migliore posizione al di fuori dei suoi confini per assaggiare la cucina del Suriname. Se sei fortunato ad avere una giornata soleggiata o temperata, vai alla birreria all'aperto Waterkant per goderti la birra e gli snack surinamesi accanto al canale. Warung Spang Makandra – un'opzione più battuta – è una struttura senza pretese per il budget in un'affascinante sezione del quartiere De Pijp. Il menu combina influenze creole, indonesiane e cinesi con risultati deliziosi.

Giorno tre

Gouda; bert knottenbeld / Flickr

Gouda; bert knottenbeld / Flickr

Lasciate il trambusto di Amsterdam per la mattina e prendete un treno per Gouda, una città affascinante da cui deriva il famoso formaggio giallo. (La corretta pronuncia olandese per Gouda è "how-da".) È meglio visitare Gouda tra aprile e agosto quando il mercato del formaggio sta funzionando a pieno regime. Se stai visitando al di fuori di questi mesi, non temere, dato che il Gouds Kaas- en Ambachtenmuseum mostra il tradizionale processo di produzione del formaggio e vende formaggi a piccoli lotti. Che tu speri di prendere una ruota di gouda non pastorizzato, il mercato non delude i buongustai che reclamizzano i loro deliziosi prodotti sotto l'imponente Stadhuis (municipio) del XV secolo.

Oltre al formaggio omonimo, Gouda è famoso per lo stroopwafel, un ossequio composto da due sottili wafer di cialda pressati insieme allo sciroppo. Prova la panetteria Van Vliet per uno stroopwafel prima di visitare la chiesa di St. Jan e l'impressionante selezione di negozi e boutique indipendenti. Oltre al caseificio e ai dolci, anche le strade tortuose di Gouda – caratterizzate da case pittoresche risalenti al XVII secolo e cortili con molta meno folla della vivace Amsterdam – meritano di essere esplorate.

Fai il viaggio di 55 minuti per la Centraal Station di Amsterdam per una serata fuori città. Dirigetevi a Hiding in Plain Sight, nel quartiere a luci rosse, per cocktail preparati con maestria nella folla di giovani professionisti di Amsterdam. Ancora più inconsistente, Door 74, è il luogo ideale per sfuggire al lato più truce di Amsterdam, grazie al suo interno in stile Era Proibizionista.

Dove Mangiare: Per un'esperienza culinaria più ricca, D'Vijff Vlieghen offre squisita cucina olandese in sale da pranzo che attraversano cinque case del 17 ° secolo sul canale. Ogni sala da pranzo presenta un design unico, dalla collezione di mappe nella sala Stampa alle incisioni originali nella stanza Rembrandt alla carta da parati opulenta in pelle dorata nella sala Glass.

Quarto giorno

Negen Straatjes, Amsterdam

Negen Straatjes, Amsterdam

C'è ancora molto da vedere nella capitale olandese, quindi inizia subito e dirigiti verso i Negen Straatjes nel Western Canal Ring. Tradotto in nove strade, Negen Straatjes è un quartiere commerciale che si estende dal canale Prinsengracht al canale Singel. Le strade strette sono fiancheggiate da una varietà di piccole vetrine che ospitano negozi specializzati, boutique di design, negozi vintage e accoglienti caffè. Afferra un tavolo con vista su Ree 7 per osservare la gente e medita su quali boutique visitare mentre ti godi la colazione o il caffè. Questa zona è anche convenientemente situata vicino ad altre attrazioni, come il Palazzo Reale e la Casa Museo. Il primo è ancora utilizzato dalla famiglia reale per eventi speciali, ma di solito è aperto al pubblico. Nel frattempo, il Museo Houseboat di dimensioni modeste si erge in netto contrasto con il sontuoso palazzo, ma fornisce interessanti informazioni sulla storia e sull'occupazione delle case galleggianti lungo i canali della città.

Se stai visitando durante la stagione dei tulipani, avventurati fuori dalla città verso i Giardini Keukenhof. Gran parte della coltivazione dei tulipani avviene nella zona Lisse a sud di Amsterdam, vicino ai giardini di Keukenhof. È consigliabile visitare presto in un giorno feriale per sfuggire alla folla, che può raggiungere oltre un milione di persone. Noleggiare una bicicletta all'ingresso principale di Keukenhof aiuterà anche a mettere una certa distanza tra voi e i gruppi di turisti. Si noti che per la stagione 2019, Keukenhof sarà aperto dal 21 marzo al 19 maggio.

Dove Mangiare: Scopri il mercato coperto di Foodhallen nella sezione Oud-West della città per un'ampia varietà di snack e prelibatezze. Circa 20 venditori offrono tutto, dal cibo vietnamita per strada alla pizza cotta a legna, ai panini da bar. Una volta un ex deposito di tram, Foodhallen è emerso come un luogo di ritrovo popolare per tutti i sette giorni della settimana.

Ti piacerà anche: