7 migliori destinazioni luna di miele per le coppie LGBTQ

All'inizio di quest'anno, Bermuda ha fatto notizia a livello mondiale abrogando la legge che consente il matrimonio tra persone dello stesso sesso. La mossa è stata una sorpresa, sia perché rappresentava un passo indietro in termini di diritti LGBTQ, sia perché mostrava un lato brutto, meno tollerante della cultura dell'isola. Tuttavia, i viaggiatori LGBTQ - in particolare quelli che pianificano la loro luna di miele - non dovrebbero lasciare che questa notizia li abbatta. Ci sono molti altri posti desiderosi di spargere quei petali di rosa nella suite per la luna di miele e celebrare tutte le coppie. Sia che tu stia cercando un'alternativa alle Bermuda, o semplicemente stai esplorando luoghi ultra-romantici, LBGTQ-friendly, per crogiolarti nella beatitudine appena sposata, ti abbiamo coperto. Dai un'occhiata alle nostre sette scelte qui sotto.


1. Hawaii

Cascate di Hanakapiai, Kauai, Hawaii / Oyster

Cascate di Hanakapiai, Kauai, Hawaii / Oyster

Se sei alla ricerca di un'isola paradisiaca, non c'è motivo di smascherare il tuo passaporto. Le Hawaii hanno alcune delle spiagge più belle del mondo, insieme a uno splendido spirito accogliente che è meglio riassumere come "aloha". Il surf, le escursioni e lo snorkeling ti daranno la possibilità di immergerti nelle meraviglie naturali dello stato, ei viaggiatori possono anche cercare esperienze culturali come le esibizioni di luaus, hula dancing e ukulele. Le Hawaii hanno una fiorente comunità queer (testimone dell'orgoglio di Honolulu) e lo stato ha legalizzato il matrimonio omosessuale nel 2013. L'unico problema potrebbe essere scegliere quale isola sia la migliore per te e il tuo partner.

Il nostro Hotel Pick: Con una posizione sul lungomare, Prince Waikiki offre viste del tramonto da ogni camera.

Prenota il tuo soggiorno:

2. Spagna

Carrer del Bisbe, Barcelona / Oyster

Carrer del Bisbe, Barcelona / Oyster

Sul palcoscenico globale, la Spagna ha sventolato la bandiera arcobaleno per anni, e il matrimonio gay è stato legalizzato qui per ben 10 anni prima che fosse negli Stati Uniti. Tutto ciò rende España un'oasi per i piccioncini LGBTQ. Chi è alla ricerca di una vacanza al mare all'insegna del divertimento dovrebbe dirigersi verso le isole Baleari . Sì, Ibiza è più adatta per il set da festa fino all'alba di quelli in fuga romantica. Ma le isole più tranquille di Formentera e Minorca offrono molti posti dove rilassarsi in tranquillità. Gli amanti della cultura potrebbero anche discutere tra Hotel Casbah Formentera ha una pineta, a soli 10 minuti a piedi dalla spiaggia.

Prenota il tuo soggiorno:

3. Provincetown, Massachusetts

Vista dalla Red Inn, Provincetown / Oyster

Vista dalla Red Inn, Provincetown / Oyster

Sulla punta della coda riccia di Cape Cod, Provincetown (alias P-Town) è stata un rifugio gay sin dai ruggenti anni '20. Le sue strade sono fiancheggiate da bar orientati LGBTQ, ristoranti, negozi (gallerie d'arte a bizzeffe) e luoghi di spettacolo. (Gli artisti drag sono qui in un campionato a parte). Piccole case sul mare fiancheggiano ogni strada, dando un forte sapore del New England, e la spiaggia stessa non è mai lontana, offrendo acque calme e calde nascoste all'interno di Cape Cod Bay. Vale anche la pena notare che il Massachusetts è stato il primo stato a legalizzare i matrimoni gay nel 2003, dando un altro motivo alla luna di miele a Cape.

Il nostro Hotel Pick: Il Red Inn per soli adulti offre splendide viste sul mare e persino caminetti in alcune camere.

Prenota il tuo soggiorno:

4. Napa Valley, California

Harvest Inn di Charlie Palmer, Napa Valley / Oyster

Harvest Inn di Charlie Palmer, Napa Valley / Oyster

Napa è considerata la capitale del romanticismo in California, con buone ragioni. È una regione fatta per abbinare e mangiare i tuoi cari, grazie a ristoranti come The French Laundry e alle cantine come Clos du Val. Insieme alle visite alle cantine e alle prenotazioni di ristoranti, i viaggi di nozze possono concedersi alcuni dei migliori centri termali della zona (massaggi per coppie, chiunque?), Picnic e persino giri in mongolfiera. A causa della sua vicinanza a San Francisco (ancora la città degli Stati Uniti con il più alto tasso di residenti LGBTQ), Napa ha un sacco di luna di miele dello stesso sesso, quindi sarai in ottima compagnia.

Il nostro Hotel Pick: Con vasche idromassaggio per due, caminetti funzionanti e letti a baldacchino, le camere del Milliken Creek Inn and Spa sono stranamente romantiche.

Prenota il tuo soggiorno:

5. Amsterdam

Leliegracht, Amsterdam / Oyster

Leliegracht, Amsterdam / Oyster

Oggi molti paesi hanno legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ma l' Olanda è l'OG – la prima nazione sul pianeta ad abbracciare il grido di "amore è amore". Dal 2001, le coppie gay sono state in grado di sposarsi qui, che riflette l'abbraccio dei Paesi LGBTQ da parte dei Paesi Bassi come parte essenziale del loro paese. Di conseguenza, Amsterdam è diventata una delle città migliori per la cultura queer, con dozzine di bar e club gay che sventolano orgogliosamente la bandiera arcobaleno lungo Reguliersdwarsstraat (la principale strada LGBTQ di Amsterdam). Mentre c'è sicuramente una fiorente scena della vita notturna, c'è anche un lato più morbido e romantico della città, che si trova lungo i canali affascinanti e nelle graziose case a schiera . Non dimenticare di comprare i tuoi tulipani tesoro!

Il nostro hotel Pick: Il tesoro Boogaard's Bed and Breakfast dispone di spazi comuni a lume di candela e camere con caminetti.

Prenota il tuo soggiorno:

6. Sydney, Australia

Sydney, Australia / Oyster

Sydney, Australia / Oyster

Chiamare Sydney una città gay friendly è un eufemismo risibile. La città ha ospitato il suo imponente Mardi Gras per gay e lesbiche, una festosa festa di più giorni in cui ogni strass, piuma e parrucca color arcobaleno è chiamata in causa per celebrare su scala mondiale – a partire dagli anni '70. Ma per le coppie in luna di miele, Sydney offre molto più di una settimana di orgoglio chiassosa. Le splendide spiagge e le passeggiate sulla scogliera sono tutte nei limiti della città, mentre una scena artistica internazionale, tra cui la famosa Sydney Opera House, offre diversivi culturali. Sydney vanta anche un'incredibile scena gastronomica, e nessuna visita è completa senza un giro di gastronomia attraverso Chinatown. Il clima caldo tutto l'anno rende questo un ottimo posto per la luna di miele invernale.

Il nostro Hotel Pick: Con una posizione storica del molo e camere industrial-chic, Ovolo Woolloomooloo è memorabile per più di un nome.

Prenota il tuo soggiorno:

7. Porto Rico

Old San Juan, Porto Rico / Oyster

Old San Juan, Porto Rico / Oyster

Come dimostrano Giamaica e Bahamas, i Caraibi non sono sempre il posto più sicuro per i viaggiatori LGBTQ. (La rivista Time in realtà soprannominata Giamaica "il posto più omofobo sulla terra"). Ma se hai il cuore in una vacanza ai Caraibi con la tua nuova consorte, non preoccuparti. Puerto Rico può fornire un'alternativa eccellente. Fuori ora il sondaggio LGBT2020 di Global lo ha inserito anche nelle prime 10 destinazioni per i viaggiatori queer. La maggior parte della scena si concentra su San Juan , che è piena di ristoranti, bar e locali gay-friendly. (Una serata di salsa dance è d'obbligo.) Vieques , d'altra parte, è un piccolo santuario dell'isola a otto miglia di distanza dalla terraferma di Puerto Rico, e offre più tranquillità e una spiaggia più tranquilla.

Il nostro Hotel Pick: Condado Vanderbilt Hotel , un hotel quattro-e-un-metà-perla situato nel vivace quartiere Condado di San Juan, ha accesso diretto alla spiaggia. Progettato dallo stesso studio di architettura responsabile della Grand Central Station di New York, la struttura dispone anche di due pittoresche piscine – una con vista sull'infinito e vista sull'oceano.

Prenota il tuo soggiorno:

ORA GUARDA: 7 migliori destinazioni luna di miele per le coppie LGBTQ

https://www.youtube.com/watch?v=O1RxeU5Atio

Ti piacerà anche: