6 delle migliori spiagge di Mauritius

La lontana nazione isolana di Mauritius è il paradiso dei vacanzieri. Situata nell'Oceano Indiano a est del Madagascar, Mauritius è più accessibile di quanto la geografia possa suggerire, grazie ai voli diretti da città in Australia, Europa, Asia e Africa. Coloro che faranno il viaggio saranno ricompensati con una ricchezza di attrazioni: barriere coralline, cimeli coloniali, foreste pluviali, cascate e, naturalmente, spiagge. A proposito di quest'ultimo, ci sono molti tratti sabbiosi tra cui scegliere, nonostante le dimensioni relativamente ridotte del paese. Per questo motivo, abbiamo creato una guida pratica per alcune delle migliori spiagge di Mauritius, con attività di catering per tutti i tipi di viaggiatori.

1. Trou-aux-Biches

Winkelbohrer / Flickr

Winkelbohrer / Flickr

Questa idilliaca spiaggia di sabbia bianca si trova sulla costa nord-occidentale lungo un tratto piatto e poco profondo di oceano turchese perfetto per nuotare e fare snorkeling. Trou-aux-Biches è fiancheggiata da rigogliosi alberi di casuarina, offrendo ombra e tregua dal caldo sole di Maurizio. Ci sono numerosi siti di immersioni subacquee nelle vicinanze. Uno dei più vicini – Stella Maru – è un ex peschereccio giapponese che è stato intenzionalmente affondato negli anni '80 per creare una barriera corallina. Qui troverai polpi, murene e una varietà di pesci colorati. Coloro che non hanno la certificazione subacquea possono esplorare le profondità all'interno di un mini-sottomarino o uno scooter subacqueo con Blue Safari Submarine. Oltre al surf e alla sabbia, Trou-aux-Biches ospita l'Acquario di Mauritius e si trova a pochi passi da Maheswarnath Mandir, il più grande tempio indù dell'isola. Per un facile accesso alla spiaggia, considera l'hotel Le Sakoa sul lungomare o l'ecologico Troux aux Biches Beachcomber Golf Resort & Spa (quest'ultimo offre lezioni di sub ed escursioni).

2. Le Morne

The St. Regis Mauritius Resort / Oyster

The St. Regis Mauritius Resort / Oyster

Questa laguna riparata e la splendida penisola sono state risparmiate dallo sviluppo su larga scala. Windsurfers e beachcombers vengono qui per godersi il tratto di sabbia bianca e le condizioni ventose al largo. Le Morne è più lontano dalla vita notturna rispetto alle spiagge più famose, rendendo questo angolo di Mauritius ideale per famiglie o coppie in cerca di una vacanza rilassante. Una manciata di hotel, come il Paradis Beachcomber Golf Resort & Spa , e il St. Regis Mauritius Resort , forniscono un eccellente accesso alla spiaggia, mentre quelli che soggiornano altrove saranno lieti di sapere che la pesca pubblica di Le Morne è una delle più belle dell'isola. L'imponente montagna di Le Morne Brabant può essere vista praticamente ovunque sulla penisola. Anche se la vista della vetta torreggiante dalla spiaggia è piacevole, un sentiero pubblico in cima merita la salita per la vista sulla laguna. Si consiglia comunque di andare con una guida, dato che sono necessarie alcune attrezzature per l'arrampicata su roccia.

Molti visitatori saranno sorpresi di apprendere che la bellissima Le Morne ha un passato particolarmente oscuro. Durante i secoli XVIII e XIX, gli schiavi fuggiaschi si rifugiarono sulle scogliere scoscese e sulla fitta vegetazione della montagna, creando alla fine insediamenti sulla vetta e nelle caverne. Oggi, la montagna e la penisola sono designate come patrimonio mondiale dell'UNESCO per ricordare la resistenza degli schiavi e la lotta per la libertà, che è stata mantenuta viva attraverso la tradizione orale mauriziana.

3. Trou d'Argent

yannick974 / Flickr

yannick974 / Flickr

Questa spiaggia isolata si trova sull'isola di Rodrigues, un territorio autonomo all'interno della Repubblica di Mauritius e situato a circa 350 miglia a nord-est della terraferma. Le spiagge vuote e il paesaggio roccioso di Rodrigues sono in netto contrasto con le vivaci località turistiche e le rigogliose foreste di Mauritius. Trou d'Argent è senza dubbio la spiaggia più bella dell'isola, nonché una delle più incontaminate. Non ci sono strade che conducono alla spiaggia e, quindi, nessuno sviluppo. Può essere raggiunto solo in barca o in una passeggiata di 30-60 minuti a seconda del punto di partenza. La solitaria tasca di sabbia è racchiusa da due scoscese scogliere che formano una piccola baia di acqua cristallina. Come tutte le spiagge di Rodrigues, Trou d'Argent è pubblico, anche se è possibile avvistare più fauna selvatica e bestiame peregrinare rispetto alle persone della tua escursione. Air Mauritius offre un servizio giornaliero tra Mauritius e Rodrigues, quindi prendi in considerazione la possibilità di prolungare il tuo soggiorno e di esplorare questa splendida e poco conosciuta fuga.

4. Flic en Flac

sandy marie / Flickr

sandy marie / Flickr

Situato sulla costa occidentale di Mauritius, Flic en Flac ha fatto molta strada dalla sua origine come villaggio di pescatori, ma conserva ancora un'atmosfera rilassata nonostante l'aumento di appartamenti, negozi e hotel. Flic en Flac vanta uno dei più lunghi tratti di sabbia bianca, per un totale di otto chilometri, con alberi di casuarina e la vicina montagna Tamarin che offre uno sfondo panoramico. La sezione di Wolmar a sud concede le sezioni più incontaminate della spiaggia, con sistemazioni per famiglie all'Hilton Mauritius Resort & Spa . L'acqua qui è particolarmente calma e adatta per nuotare, specialmente vicino alla laguna. A differenza di molte altre spiagge, anche Flic en Flac è popolare tra i mauriziani. La strada costiera ospita numerosi venditori di snack locali e ristoranti che servono cucina creola. Per assaggiare la migliore tariffa locale, controlla Canne à Sucre, ma assicurati di ordinare un giorno in anticipo.

5. Blue Bay

DJANDYW.COM/Flickr

DJANDYW.COM/Flickr

Situato sulla costa sud-orientale, Blue Bay è un viaggio facile e veloce dall'aeroporto. Gran parte di questa sezione di Mauritius manca di ampie spiagge, ad eccezione di Blue Bay. Un grande richiamo qui è Blue Bay Marine Park – una delle barriere coralline più accessibili dell'isola. Le escursioni di snorkeling a prezzi ragionevoli e le gite in barca con fondo trasparente partono dalla spiaggia pubblica, permettendo a chiunque di assistere al paesaggio sottomarino, indipendentemente dalle loro abilità di nuoto. Le gite in barca più lunghe agli isolotti periferici possono essere effettuate in kayak o catamarano. Una di queste isole – Ile Aux Aigrettes – comprende un'area protetta che ospita l'ultima foresta costiera secca di Mauritius, oltre a diverse specie in via di estinzione. Sfortunatamente, molte specie furono perse, incluso il dodo e la tartaruga gigante. Una specie di tartaruga non indigena ora vaga sull'isola insieme a gechi nativi e diverse specie di uccelli dai colori sgargianti. Il villaggio compatto di Blue Bay rende facile raggiungere a piedi ristoranti e negozi, soprattutto dalla spiaggia Le Peninsula Bay Beach Resort .

6. Grand Baie

Mauricia Beachcomber Resort & Spa / Oyster

Mauricia Beachcomber Resort & Spa / Oyster

Situato sulle rive nord-occidentali di Mauritius, la baia riparata di Grand Baie è una tappa obbligata per gli appassionati di sport acquatici. Gli armatori locali offrono attrezzature per parapendio, windsurf e sci d'acqua. Mauritius vanta anche eccellenti opportunità di pesca d'altura. Viaggi charter partono da Grand Baie e offrono la possibilità di prendere marlin, tonno pinna gialla e molto altro. Anche se la spiaggia sulla baia principale ha troppo traffico per il nuoto, le spiagge adiacenti a La Cuvette, Mont Choisy e Péreybère includono alcuni dei migliori luoghi di nuoto dell'isola. La corrente è minima nella baia riparata, creando acqua turchese chiara che è perfetta per una piacevole nuotata. Di ritorno a terra, il villaggio di Grand Baie ospita numerosi caffè e locali notturni. Per una posizione centrale tra le spiagge e i servizi della città, ti consigliamo di soggiornare al Mauricia Beachcomber Resort & Spa all-inclusive.

Ti piacerà anche: