Il nostro hotel preferito in 10 quartieri popolari di Parigi

Suite Deluxe presso l' Hotel Plaza Athenee / Oyster

Suite Deluxe presso l' Hotel Plaza Athenee / Oyster

La domanda non è se tu dovessi andare a Parigi, ma piuttosto quando visitare e dove stare. Con una così ampia varietà di hotel - dai lussuosi soggiorni di lusso alle boutique di tendenza e di tendenza - può essere difficile scegliere quello giusto per te. È per questo che abbiamo raccolto la nostra proprietà preferita in 10 quartieri popolari di Parigi, tra cui hot spot turistici vicino a monumenti come il Louvre e aree tranquille e artistiche nascoste alla folla. L'unico dibattito rimanente: la tua prima fermata sarà una boulangerie o fromagerie?


Hotel du Petit Moulin, 3 ° Arrondissement (Le Marais)

Bar e sala colazione presso l' Hotel du Petit Moulin / Oyster

Bar e sala colazione presso l' Hotel du Petit Moulin / Oyster

Parigi è probabilmente la capitale numero uno della moda del mondo (mi dispiace, New York), quindi è giusto che tu passi la notte in un elegante hotel. Precedentemente una panetteria, questa proprietà di cinque piani nel quartiere alla moda di Haut Marais è vestita a festa con i disegni eccentrici di Christian Lacroix. Sedie in velluto e tavolini colorati illuminano il salone della hall, il moderno ascensore presenta una carta da parati teatrale e le scale a forma di pois. Ogni camera è decorata dallo stilista francese – si aspettano colori tres chic, carta da parati a motivi geometrici, specchi veneziani, plaid in pelliccia sintetica e stampe damascate. E se l'aspetto dell'hotel ti ispira a canalizzare la tua fashionista interiore, sei fortunatamente circondato da un sacco di negozi alla moda.

Le Lapin Blanc, 5 ° arrondissement (Quartiere latino)

Camera Matrimoniale Superior al Le Lapin Blanc / Oyster

Camera Matrimoniale Superior al Le Lapin Blanc / Oyster

Situato nel Quartiere Latino, a pochi passi dal Pantheon, dai Giardini del Lussemburgo, dalla Sorbona e dalla Cattedrale di Notre-Dame, questo hotel offre una lettura adulta dei racconti per bambini di Lewis Carroll. Il solo nome, Le Lapin Blanc (o The White Rabbit), allude al suo interno a tema Wonderland. Al di là della porta d'ingresso dei blink-and-you-miss-it, gli ospiti troveranno uno specchio dal pavimento al soffitto che mostra una citazione di Carroll. All'interno è possibile scoprire anche arte e manufatti ispirati ad Alice. Le camere sono ugualmente instancabili, con linee pulite e arredi in stile scandinavo – una pausa rilassante dalla frenetica posizione dell'hotel, tipica di gente del posto, turisti e studenti.

L'Hotel, 6 ° Arrondissement (Saint-Germain-des-Prés)

Camera Chic presso L'Hotel / Oyster

Camera Chic presso L'Hotel / Oyster

Nel corso della giornata, il VI arrondissement era frequentato da numerosi scrittori, artisti e filosofi. Ciò include l'accogliente e artistico L'Hotel , che fu sede di Oscar Wilde nel 19 ° secolo. L'elegante struttura di 20 camere, che ha anche fatto un periodo di bordello prima di diventare un hotel, continua ad ospitare volti famosi in questi giorni – e non è difficile capire perché. Per i principianti, vanta delle caratteristiche impressionanti, come una piscina termale sotterranea e un ristorante con certificazione Michelin, nonostante la sua bassa statura. Non è difficile immaginare burocrati del XIX secolo che si aggirano nel bar afoso, tra i candelabri tremolanti. Il ristorante offre lo stesso piacere per gli occhi, con una piccola sala da pranzo nel cortile con una fontana muschiosa. Naturalmente, come nel caso di molti quartieri popolari di Parigi, un soggiorno qui viene fornito con un alto prezzo.

Pullman Paris Tour Eiffel, 14 ° Arrondissement (Montparnasse)

Camera deluxe al Pullman Paris Tour Eiffel / Oyster

Camera deluxe al Pullman Paris Tour Eiffel / Oyster

Nessuna prima (o quinta) visita a Parigi può escludere un viaggio alla Torre Eiffel. Coloro che cercano sempre il leggendario punto di riferimento in bella vista dovrebbero prendere in considerazione l'elegante e moderno Pullman Paris , che praticamente si trova all'ombra della torre. Intelligente e minimalista, la maggior parte delle camere (alcune con balconi) mettono in mostra l'icona di Parigi, così come la spaziosa sala fitness, così puoi rompere il sudore mentre ti senti come se fossi in città.

Hotel Particulier, 18th Arrondissement (Montmartre)

Ristorante presso l' Hotel Particulier Montmartre / Oyster

Ristorante presso l' Hotel Particulier Montmartre / Oyster

Proprio come il quartiere bohemien in cui si trova (Montmartre era un ritrovo di pittori, scrittori e altri tipi creativi), l'Hotel Particulier è altrettanto artistico-chic. Gli ospiti suona un campanello per accedere alla corsia privata recintata in cui si trova la proprietà di cinque camere. All'esterno, l'edificio in pietra del XIX secolo è circondato da un rigoglioso giardino con gradini in ciottoli. Nel frattempo, l'interno è pieno di mobili vellutati e specchi dorati. Le Tres Particulier, il bar aperto fino a tarda notte con vetrate che si affacciano sul giardino, è il luogo ideale per un bicchierino, e il ristorante, con tocchi di tassidermia e pareti rosse, ha un'atmosfera romantica e elegante. Anche le camere sono accattivanti, con decori che vanno dalla carta da parati psichedelica ai bagni color verde lime alle poesie stampate appese alle luci.

Hotel Plaza Athenee, 8th Arrondissement (Champs-Elysees)

Cortile all'Hotel Plaza Athenee / Oyster

Cortile all'Hotel Plaza Athenee / Oyster

Fai come leggendari luminari Marlene Dietrich e Grace Kelly e trascorri la notte all'Hotel Plaza Athenee . L'ambiente ultra esclusivo inizia prima ancora di entrare nella proprietà: l'edificio secolare è situato tra le boutique alla moda nell'8 ° arrondissement. L'atmosfera raffinata continua a tutta forza nella hall (lampadari di cristallo, divani di seta rossa e colonne di marmo riempiono lo spazio), il centro benessere Christian Dior, i ristoranti supervisionati dallo chef stellato Alain Ducasse e il cocktail bar. E mentre gli interni sicuramente wow, il romantico cortile – ricoperto di edera – potrebbe essere la caratteristica più memorabile. Ma il romanticismo non è economico, specialmente a Parigi.

Le Meurice, 1 ° arrondissement (Louvre e Palais Royal)

Camera Executive a Le Meurice / Oyster

Camera Executive a Le Meurice / Oyster

Tra il lussuoso arredamento in stile Luigi XVI e il ristorante stellato Michelin, Le Meurice è qui per offrire agli ospiti il trattamento regale dal check-in al check-out. Ospitato in un grande edificio di sette piani, la proprietà è a dir poco maestosa. L'atrio da solo ha pavimenti in marmo, tappeti pregiati e lampadari di cristallo. Le camere sono spaziose e lussuose, con dettagli di lusso, mobili d'epoca e bagni in marmo sontuosi. Il ristorante di ispirazione Dali (era un ospite frequente qui), accogliente bar e centro benessere sono belle aggiunte. Inoltre, è situato direttamente di fronte al Giardino delle Tuileries ea pochi passi dal Louvre, rendendolo ideale per i turisti, cioè se possono permetterselo.

Saint James Paris, 16 ° Arrondissement (Bois de Boulogne)

Lobby a Saint James Paris / Oyster

Lobby a Saint James Paris / Oyster

L'elegante Saint James Paris si inserisce perfettamente nel 16 ° arrondissement, sede dei residenti più calmi della città, tra cui personalità politiche francesi e dignitari stranieri. Dall'esterno, l'hotel sembra essere un maestoso castello, bloccato nel tempo senza aggiornamenti da quando era una casa aristocratica nel Secondo Impero. Ma non è quello che troverai dentro. Sì, l'atmosfera è silenziosa ed esclusiva – in parte grazie al fatto che è anche un club riservato ai membri – ma l'arredamento è rumoroso come può essere. Pavimenti a scacchiera funky, divani di velluto rosso, teste di zebra tassidermiche e un lampadario composto da 14 lampadari impilati adornano lo spazio. Oltre alla decorazione, vi attendono anche un ristorante con stella Michelin, un bar biblioteca con cocktail e una spa Guerlain con sale per trattamenti marocchini e bagni turchi.

Tessuto dell'hotel, 11 ° arrondissement (Place de la Bastille)

Ingresso presso Hotel Fabric / Oyster

Ingresso presso Hotel Fabric / Oyster

Parigi ha molte personalità: romantica, lussuosa, tagliente e trendy, per citarne alcuni. Se sei interessato a quest'ultimo, considera un soggiorno all'Hotel Fabric , nell'11 ° arrondissement. Ospitato in una fabbrica tessile riconvertita, questo hotel boutique e alla moda fa un cenno alla sua vita precedente: grandi vetrate metalliche, condotti dell'aria esposti, curiosità retrò, mobili classici e mattoni nudi si trovano nella hall. Le camere, tuttavia, hanno un aspetto divertente e giocoso con carta da parati a righe e tessuti dai colori vivaci. L'onestà bar serale e la piccola spa sono fantastici bonus.

Maison Souquet, 9 ° arrondissement (Opera Garnier)

Ingresso alla Maison Souquet / Oyster

Ingresso alla Maison Souquet / Oyster

Hai mai visto "Midnight in Paris" e vorresti che anche tu potessi rivivere il passato afoso della città? Precedentemente un bordello, Maison Souquet porta in vita la Belle Époque Paris. Entra nei fantastici interni – immaginati da Jacques Garcia – e sarai trasportato in un'epoca in cui le signore aspettavano che gli uomini dell'alta società li salutassero nei loro boudoir. Parlando delle camere, ognuna si sente ugualmente lussuosa e audace, con un arredamento sensuale (come un decadente drappeggio di seta e rivestimenti murali damascati) e servizi di lusso (come maggiordomi privati). Inoltre, prendono il nome da cortigiane del XIX secolo, come Le Castiglione e La Belle Otero. L'estetica seducente è prominente in tutta la proprietà, però, tra cui la hall coperta di velluto, la spa sotterranea, il bar e il "giardino d'inverno" (una graziosa sala che conduce a un cortile ricoperto di edera). E come si può intuire, l'hotel attira in gran parte gli adulti – vale a dire le coppie – sebbene l'atmosfera sia sempre classificata come PG.

Ti piacerà anche: