Le 10 cose migliori da fare a Bangkok

Una città vivace che combina la sua cultura tradizionale con tutti i simboli di una metropoli contemporanea, Bangkok è diversa da qualsiasi altro posto al mondo. La capitale della Thailandia è un punto fisso sulla mappa di viaggio, che risucchia turisti e turisti in cerca di svago con la sua energia frenetica che pulsa attorno a vicoli stretti, grattacieli, mercatini e magnifici templi. Dalle visite dei templi ai tour dei canali, dallo shopping al cibo di strada, la città non invecchia mai. Ecco la nostra ripartizione delle 10 cose migliori da fare a Bangkok.


1. Vedi i templi a Bangkok.

Wat Arun, Bangkok

Wat Arun, Bangkok

Bangkok potrebbe non essere bella come alcune delle città più pittoresche della Thailandia, ma compensa con una serie di bellissimi templi. Il primo luogo da visitare è il Wat Pho, che ospita un'impressionante statua di Buddha dorato reclinabile lunga 46 metri e alta 15 metri. Successivamente, dirigetevi verso Wat Ratchanatdaram e godetevi lo straordinario tetto in bronzo che brilla in cima alla struttura in pietra del tempio. Costruito nel 1846, questa struttura relativamente moderna è arricchita da splendidi giardini paesaggistici che la circondano. Infine, assicurati di visitare lo splendido Wat Arun, un tempio di pietra ornato che risuona con le sue sette punte che si ergono sopra la città. Ci sono molti altri templi da visitare a Bangkok, la maggior parte dei quali sono gratuiti o costano meno di pochi dollari per entrare.

2. Fai un giro in barca sul canale a Bangkok.

Chao Phraya River, Bangkok

Chao Phraya River, Bangkok

Gran parte di Bangkok è dominata da grattacieli e edifici contemporanei, ma grandi aree sono ancora sede di architettura tradizionale tailandese. Queste aree sono esplorate al meglio attraverso il sistema di canali, che è ancora una grande parte della città. Fai un giro in barca lungo i klongs (canali) per catturare un lato diverso della città. Vedrai case su palafitte sull'acqua e grandi palazzi ai bordi delle rive. Molti dei canali sono stati riempiti e trasformati in strade, ma sul lato occidentale del fiume Chao Phraya, l'ultima parte della rete rimane, offrendo ai turisti una vista serena e pittoresca della ex "Venezia d'Oriente".

3. Fai un giro in tuk-tuk.

Mercato di Klong San, Bangkok

Mercato di Klong San, Bangkok

Se preferisci rimanere in terraferma, un giro in tuk-tuk rappresenta un modo iconico – per non parlare del divertimento – di vedere la città dalle sue strade. Sono disponibili numerosi tour, che variano tra le compagnie ufficiali e le operazioni man-on-the-street, e comprendono diversi aspetti di Bangkok. Ti consigliamo di fare un giro in tuk-tuk della città di notte, quando le luci sono accese, le strade profumano di cibo da strada, e i mercati serali ronzano. La maggior parte dei tour si fermerà nei mercati dei fiori, nei bar, nelle bancarelle di cibo di strada e nei templi, offrendo ai turisti una fetta di Bangkok ben confezionata dopo il calare del sole.

4. Fai shopping fino allo sfinimento nei centri commerciali di Siam.

MBK, Bangkok

MBK, Bangkok

A causa delle sue alte temperature durante tutto l'anno, Bangkok è conosciuta come la città più calda del mondo, quindi oltre alla straordinaria ed eclettica esperienza di shopping in offerta nei suoi innumerevoli mega mall, c'è anche la possibilità di rinfrescarsi in quello che farai velocemente per quanto riguarda il cielo con l'aria condizionata. Il quartiere del Siam ospita i migliori negozi di Bangkok e dove iniziare meglio del leggendario centro commerciale MBK, dove otto piani di moda, elettronica, mobili, articoli di cancelleria, artigianato e cibo si combinano per bombardare i sensi. A differenza dei centri commerciali statunitensi, MBK (e altri centri commerciali di Bangkok) sono pieni di commercianti indipendenti, quindi aspettatevi prezzi bassi, un sacco di falsi (orologi, borsette e altro) e una cultura di mercanteggiare. In alternativa, prova Central World a provare il più grande centro commerciale di Bangkok. Qui, 500 negozi ospitano di tutto, dai marchi internazionali di alta gamma alle merci dei fashion designer locali. Altri importanti centri commerciali che fondono marchi di lusso con marchi thailandesi boutique sono Siam Discovery e Siam Paragon. Quando la temperatura scende di notte, lasciati i centri commerciali e dirigiti al mercato notturno Talad Rot Fai Srinakarin per lo shopping vintage in abbondanza.

5. Esplora il Grand Palace di Bangkok.

Grand Palace, Bangkok; Rob Taylor / Flickr

Grand Palace, Bangkok; Rob Taylor / Flickr

A volte Bangkok può sentirsi spietatamente occupata e, sfortunatamente, i visitatori del Grand Palace non troveranno alcuna tregua dato che orde di turisti invadono ogni giorno il magnifico punto di riferimento. Tuttavia, ciò che dovrebbe rivelare è che questo posto è imperdibile – anche se sei costretto a sopportare una lunga coda. Il Grand Palace mostra una miscela di religione, regalità e vita burocratica. Per evitare la folla, arriva presto, visita il Grand Palace e poi esplora gli splendidi giardini che ospitano Wat Phra Kaew (o il Tempio del Buddha di Smeraldo).

6. Preparati per un abito o un abito su misura.

Su misura per la vendita, Bangkok; Michael Coghlan / Flickr

Su misura per la vendita, Bangkok; Michael Coghlan / Flickr

Bangkok è rinomata per la sua sartoria economica, che lo rende un posto eccellente per ottenere un abito su misura o un abito da sera. Mentre a casa, un abito su misura può costare migliaia, ma a Bangkok, potresti trovare un sarto per crearne uno per circa $ 300 (anche se ti consigliamo di fare una piccola ricerca per trovare un sarto rispettabile). Ancora, arriva in una delle tante aziende sartoriali della città con un'idea di quello che vuoi e puoi partire con un pezzo personale entro due o tre giorni. Una parola di avvertimento: non andare mai per il sarto che dice di poter mettere fuori un vestito o un vestito in 24 ore.

7. Scopri i mercati di strada a Bangkok.

Mercato di Chatuchak, Bangkok

Mercato di Chatuchak, Bangkok

Per le offerte fragranti, non si può battere il mercato dei fiori Pak Khlong Talat, che risale al XVIII secolo. Oggi, le verdure, i frutti e i fiori qui offerti costituiscono un eccellente sfondo Instagram. Se vuoi immergerti e sopravvivere, non c'è posto migliore del mercato di Chatuchak. Con oltre 800 bancarelle che coprono più di 25 ettari, il mercato è un luogo vivace con molte cose da fare. Chatuchak è aperto il sabato e la domenica, e non sarebbe troppo per mettere da parte un giorno intero per mangiare, bere e fare acquisti attraverso di esso. Le bancarelle vendono di tutto, dai vestiti vintage e antiquariato ai souvenir artigianali e agli articoli per la casa thailandesi, quindi lascia spazio nella valigia. Altri mercati che meritano di essere esplorati – rispettivamente per il loro gusto e l'artigianato eclettico – comprendono il mercato di Thanon Sukhumvit e il mercato di Amulet.

8. Mangia un po 'del miglior cibo di strada del sud-est asiatico.

Vie a Bangkok

Vie a Bangkok

Insalata di papaya acida, laab moo (insalata di maiale), pad Thai, zuppa di noodle di pollo, mousse di pesce e anatra con riso sono alcuni dei classici di street food di Bangkok più amati, ma troverete molte altre bancarelle di specialità in alcuni aree della città. Il posto migliore per trovare una fila di bancarelle in ogni notte è Yaowarat Road a Chinatown. Se non riesci a fare il pieno a Chinatown, esplora Silom Road e il mercato alimentare notturno di Sukhumvit Soi.

9. Ritirarsi dal caldo nel Lumpini Park.

Parco Lumpini, Bangkok

Parco Lumpini, Bangkok

I centri commerciali climatizzati sono un modo per sfuggire al caldo, ma se si desidera un'oasi all'aperto, non guardare oltre il pittoresco Lumpini Park, il polmone verde di Bangkok. Il Lumpini Park è uno dei più grandi spazi verdi della città ei suoi giardini paesaggistici, alberi maturi e giochi d'acqua lo rendono uno dei più attraenti. Qui, fai il locale mentre fai picnic, prendi il sole o pratica il tai chi.

10. Esplora la storia della città al Museo Nazionale di Bangkok.

Museo Nazionale di Bangkok; Paul Trafford / Flickr

Museo Nazionale di Bangkok; Paul Trafford / Flickr

Bangkok ha una storia affascinante, che è pronta e in attesa di rivelarsi al Museo Nazionale di Bangkok. Il museo contiene la più grande collezione di manufatti in Thailandia, dalle sculture dorate e gioielli alle armi antiche e opere d'arte thailandese. Il grande complesso e le sue sale e gallerie individuali esplorano la Tailandia nel corso dei secoli. Il museo si trova nel centro della città e raccomandiamo tre ore per sperimentare tutto ciò che il complesso ha da offrire.

Ti piacerà anche: