I migliori parchi nazionali degli Stati Uniti da visitare in autunno

I parchi nazionali negli Stati Uniti in gran parte vedono la maggior parte dei viaggiatori durante i mesi estivi - quando le temperature sono abbastanza calde per il campeggio, i bambini sono in vacanza e le strade sono prive di neve. Ma quando l'aria è più fresca, le foglie stanno cambiando e la scuola è tornata, molti parchi sono probabilmente più attraenti. I seguenti parchi nazionali fanno la nostra lista dei migliori da visitare in autunno a causa del loro fogliame autunnale mozzafiato, meno folla o tempo che non rappresenta un enorme rischio di colpi di calore. Dai un'occhiata alle nostre scelte e inizia a pianificare la tua vacanza in autunno.


1. Parco nazionale di Acadia, Maine

solarnu / Flickr

solarnu / Flickr

Attirando oltre tre milioni di persone ogni anno, l'Acadia National Park si estende su 49.000 acri e si trova a circa tre ore a nord di Portland . Il suo variegato paesaggio comprende aree boschive, coste rocciose, spiagge sabbiose, montagne e zone umide. In effetti, oltre il 20 percento del parco è classificato come zona umida. Anche se l'autunno porta temperature più fresche (l'altezza media è di 58 gradi Fahrenheit ad ottobre), attira meno visitatori, rendendo le escursioni meno affollate e il bird-watching. Inoltre, il Maine è famoso per le sue meravigliose foglie d'autunno e il parco non fa eccezione; bellissimi alberi gialli, arancioni, rossi e verdi si scontrano con il blu di vari giochi d'acqua. I programmi guidati dai ranger e le attività commerciali aperte a Bar Harbor saranno ridotte, ma la tranquillità aggiunta renderà il viaggio in caduta utile.

Scelta dell'Hotel:

2. Death Valley National Park, California

foto di faungg / Flickr

foto di faungg / Flickr

Pubblicità come il parco nazionale più caldo, più secco e più basso degli Stati Uniti, Death Valley è all'altezza del suo nome nei mesi estivi, quando le temperature possono superare i 120 gradi Fahrenheit. Il parco occupa il confine tra California e Nevada , e si estende su una vasta superficie di 3,4 milioni di acri di dune di sabbia, montagne, saline e colline sedimentarie multicolori. Dato che il parco consiglia alle persone di evitare l'escursionismo dopo le 10 di mattina, visitare i mesi più freddi dell'autunno è un'opzione migliore. I visitatori possono ammirare l'ambientazione surreale durante il giorno e utilizzare la sua designazione come un Dark Sky Park internazionale per osservare le stelle di notte.

Scelta dell'Hotel:

3. Parco nazionale di Yellowstone, Wyoming

Eric Vaughn / Flickr

Eric Vaughn / Flickr

Il più antico parco nazionale negli Stati Uniti, Yellowstone è probabilmente meglio conosciuto per Old Faithful, un geyser che esplode nei tempi previsti. Il grande parco si trova principalmente all'interno del Wyoming, ma si estende fino al Montana e ad ovest dell'Idaho . Ci sono un sacco di meraviglie geologiche e animali ipnotizzanti da vedere a Yellowstone, dalle zampillanti cascate e sorgenti calde alle mandrie di bisonti e orsi grizzly. Tuttavia, andare in estate può sembrare un po 'come un giorno a Disney World. Durante questo periodo, orde di turisti si fanno strada tra i siti e riempiono i parcheggi. Attacca per cadere, quando le temperature più fresche rendono le escursioni più facili e le folle sono molto meno. Altri vantaggi includono l'osservazione del fogliame autunnale, la stagione del solco per gli alci e gli orsi che si preparano al letargo.

Scelta dell'Hotel:

4. Arches National Park, Utah

NPS / Jacob W. Frank / Flickr

NPS / Jacob W. Frank / Flickr

Le estati ad Arches National Park, nello Utah, vedono gli alti temps (l'altezza media è di circa 100 gradi a luglio e agosto), rendendo le escursioni intorno a quelle splendide formazioni rocciose un'impresa faticosa e complicata. Invece, le temperature di caduta sono più confortevoli (alta è di circa 88 gradi a settembre, 74 gradi a ottobre e 56 gradi a novembre, anche se i visitatori devono essere cauti per le tempeste che spesso causano inondazioni improvvise). Aggiungi Delicate Arch – il più famoso degli archi del parco – alla tua lista da non perdere, oltre a osservare le stelle e andare a cavallo.

Scelta dell'Hotel:

5. Parco nazionale di Big Bend, in Texas

David Fulmer / Flickr

David Fulmer / Flickr

Il più grande parco nazionale del Texas , Big Bend si trova lungo il confine del Messico, a circa sei ore di macchina ad ovest di San Antonio . Le estati qui sono calde, la primavera è la stagione più impegnativa e l'inverno può vedere temperature da congelamento. L'autunno, tuttavia, è piacevolmente fresco e soleggiato. Escursionismo sui Monti Chisos (i sentieri vanno da facili a faticosi), pesca (i permessi gratuiti sono disponibili presso i centri visitatori), kayak lungo il Rio Grande River e bird-watching sono tutte attività popolari. Nelle notti più limpide, circa 2.000 stelle sono visibili ad occhio nudo e i campeggi costano circa $ 15 / notte.

6. Parco nazionale Great Smoky Mountains, Tennessee

Kurt Thomas / Flickr

Kurt Thomas / Flickr

C'è una ragione per cui il Parco Nazionale Great Smoky Mountains nel Tennessee è il parco più visitato negli Stati Uniti, con circa nove milioni di visitatori ogni anno. Le due stagioni di punta sono l'estate e il mese di ottobre, a causa dello spettacolare fogliame autunnale esposto. Poiché i fine settimana sono particolarmente affollati in ottobre, visitare durante la settimana, o nei mesi di settembre o novembre, darà un po 'di sollievo alla folla. Il clima autunnale è incantevole, in genere con giornate calde e notti fresche, creando una serie di attività adatte – escursioni alle cascate, pesca e osservazione della fauna selvatica, per citarne alcuni. Gli incendi provocati nel 2016 hanno causato ingenti danni, quindi controlla il sito web del National Park Service per aggiornamenti su sentieri e alloggi.

Scelta dell'Hotel:

7. Mount Rainier National Park, Washington

LDELD / Flickr

LDELD / Flickr

Per coloro che non si preoccupano del clima gelido, il Mount Rainier National Park è un'ottima scelta d'autunno grazie a un minor numero di folle e fogliame autunnale. Situato a meno di due ore di auto da sud-est di Seattle , è possibile fare gite di un giorno, anche se raccomandiamo di soggiornare nel parco per diversi giorni per goderne l'immensa bellezza naturale. Anche se l'estate vede i fiori più impressionanti, alcuni indugiano in autunno, oltre a varie piante e alberi sono pieni di colori. Le escursioni come la Panchina e Snow Lake Trail, Tolmie Peak Trail e Naches Peak Loop Trail sono consigliate per l'autunno, anche se tutte le 260 miglia di sentieri mantenuti offrono la possibilità di ammirare panorami montuosi, lacustri, ghiacciai e foreste. Inoltre, stai alla ricerca di orsi neri, alci, capre di montagna e gufi.

Scelta dell'Hotel:

8. Parco nazionale di Shenandoah, Virginia

Nicolas Raymond / Flickr

Nicolas Raymond / Flickr

A meno di due ore di macchina da Washington, DC e Richmond, in Virginia , lo Shenandoah National Park è estremamente popolare tra settembre e novembre per il suo fogliame autunnale mozzafiato. Per coloro che non si preoccupano di condividere le vedute panoramiche con estranei, Blue Ridge Mountains, cascate e una pletora di animali – le linci rosse, i cervi dalla coda bianca e i falchi, ad esempio – sono incredibilmente migliorati tra la vita delle piante colorate. Se possibile visita la settimana, se possibile, o fai un'escursione o guida il famoso Skyline Drive di 105 miglia (che percorre tutta la lunghezza del parco e impiega almeno tre ore) per evitare la folla.

Scelta dell'Hotel:

Ti piacerà anche: