Hotel verdi: insolite iniziative eco che fanno la differenza

I lavelli da bagno del Good Hotel conservano l'acqua a ogni colore.
I lavelli da bagno del Good Hotel conservano l'acqua a ogni colore.
[js_single_hotel_rates_cta hotel="165760" /]

In questi giorni, quasi tutti gli hotel chiedono agli ospiti di salvare il pianeta riutilizzando l'asciugamano. Ma un numero crescente di proprietà sta prendendo il loro rispetto dell'ambiente oltre il minimo indispensabile: iniziative ecologiche come i sistemi di acque grigie, il riciclaggio dell'olio da cucina e – uno dei nostri preferiti – lavandini da toilette, stanno aprendo la strada per un futuro più verde in l'industria dell'ospitalità. Di seguito, abbiamo delineato ingegnose iniziative eco che l'ospite medio dell'hotel probabilmente non ha mai sentito nominare – ancora.

Articoli correlati: hotel certificati LEED ; Design eco-consapevole in Giamaica

Lavandini top: Anche se le misure di efficienza idrica come servizi igienici a basso flusso, docce e rubinetti stanno diventando sempre più comuni (è possibile trovarli presso il Residence Inn Washington, DC , il Crosby Street Hotel e il Lenox Hotel , tra gli altri), Il Good Hotel di San Francisco ha implementato uno dei più innovativi dispositivi di risparmio idrico che abbiamo mai visto: un lavandino da toilette. Ciascun getto richiama un flusso di acqua pulita dal rubinetto della toilette, che scorre per un minuto intero e scarica nella ciotola per essere usato per il lavaggio successivo.

Divise dello staff realizzate con bottiglie riciclate : ci piace quando gli hotel usano materiali riciclati, come i cuscini ricavati dalle vecchie coperte dell'hotel al Good Hotel , i bicchieri usa e getta realizzati con mais compostabile al Fairmont Kea Lani Maui e gli arredi in legno riciclato di tek a l' Hotel Nu . Ritz-Carlton Kapalua veste anche alcuni dei suoi impiegati in materiali riciclati: le uniformi per il personale della parte anteriore della casa sono realizzate con bottiglie riciclate.

Riciclo dell'olio da cucina : al ristorante Aura del Seaport Hotel di Boston, l'olio usato per cucinare il cibo potrebbe in seguito alimentare il motore biodiesel. La cucina ricicla il suo olio da cucina – un prodotto di scarto che troppo spesso finisce nelle fogne – per essere usato per produrre un tipo più pulito di carburante biodiesel.

The Seaport Hotel ricicla l'olio da cucina del suo ristorante per essere utilizzato come carburante biodiesel.

The Seaport Hotel ricicla l'olio da cucina del suo ristorante per essere utilizzato come carburante biodiesel.

Lavare, risciacquare, ripetere: Proprietà come l' Hotel Nikko a San Francisco e l' Hotel Shangri La a Santa Monica hanno sistemi di acque grigie per purificare e riutilizzare l'acqua riciclata. L'Hotel Nikko riutilizza l'acqua dei lavaggi della lavatrice del secondo e del terzo ciclo nel suo sistema di lavanderia, e la Shangri La purifica l'acqua dalle lavatrici, dalle lavastoviglie, dai lavandini e dalle docce per l'irrigazione.

Utilizzo dell'energia eolica: gli hotel risparmiano energia in vari modi, dai sistemi HVAC rilevati dal movimento a W San Francisco alle lampadine a basso consumo energetico in decine di proprietà, tra cui 70 Park Avenue a New York. Ma siamo particolarmente colpiti dagli hotel che non usano solo meno energia, ma utilizzano energia rinnovabile: il Residence Inn Washington, DC ha pannelli solari sul tetto, l' Hotel Shangri La e il Palazzo Resort hanno pannelli solari per riscaldare le loro piscine, e Il Lenox Hotel acquista energia eolica rinnovabile, che le consente di compensare il 100 percento delle emissioni di carbonio e l'inquinamento atmosferico causato dall'uso di elettricità.