11 luoghi popolari da visitare nel sud-est asiatico

Il sud-est asiatico comprende più paesi di quanto tu probabilmente pensi. Naturalmente ci sono Thailandia, Vietnam e Cambogia, ma puoi fermarti un attimo prima di ricordare Singapore, Myanmar, Brunei e molti altri. Sebbene alcune influenze simili si manifestino nei paesi limitrofi, le culture e le attrazioni sono sorprendentemente diverse in ogni destinazione. Per aiutarti a decidere dove andare, abbiamo creato una guida rapida su alcuni dei luoghi più popolari da visitare nel sud-est asiatico.


1. Angkor, Cambogia

Devajyoti Sarkar / Flickr

Devajyoti Sarkar / Flickr

Nessun viaggio in Cambogia sarebbe completo senza una visita al complesso del tempio di Angkor Wat. Angkor era una volta la più grande città preindustriale del mondo, fiorente tra il IX e il XV secolo e sostenendo fino a un milione di persone. Oggi è sede di oltre 1.000 templi, alcuni dei quali sono capolavori architettonici meravigliosamente restaurati e altri sono disseminati di cumuli di macerie. Se soggiorni nella vicina Siem Reap per visitare l'antica dimora dell'impero Khmer, puoi trovare ristoranti di lusso, ottimo cibo da strada e persino mini golf.

Scelta dell'Hotel:

2. Bangkok, Tailandia

Bernard Spragg / Flickr

Bernard Spragg / Flickr

Bangkok , la capitale della Thailandia, è un mix unico di lusso indulgente, santuari sacri e occasioni del mercato di strada. Negli ultimi 40 anni, questo posto di lavoro di una volta è diventato un centro regionale per la finanza, l'assistenza sanitaria e i trasporti. L'afflusso di denaro ha portato anche ristoranti di livello mondiale come L'Atelier de Joel Robuchon e Nahm (considerato da alcuni critici il miglior ristorante in Asia). Non hai bisogno di buttare giù un sacco di baht per ottenere un ottimo pasto, però. Soi Rambuttri e Silom Road hanno prelibatezze da strada per l'equivalente di pochi dollari. Lo shopping arriva anche a diversi livelli, dall'ultra-lusso Siam Paragon a Chatuchak, un mercato con oltre 15.000 bancarelle. Per qualcosa di un po 'più spirituale, dai un'occhiata a uno o più dei templi celesti della città, tra cui Wat Phra Kaew, Wat Pho e Wat Arun.

Scelta dell'Hotel:

3. Ha Long Bay, Vietnam

Guido da Rozze / Flickr

Guido da Rozze / Flickr

La principale destinazione turistica del Vietnam del Nord è una baia con oltre 1.600 imponenti isole calcaree sormontate da una lussureggiante vegetazione della giungla. Molti di questi monoliti hanno grotte piene di stalattiti e stalagmiti. Un paio di isolotti – Tuan Chau e Cat Ba – sono abbastanza grandi da sostenere gli abitanti. Per avere un primo piano delle centinaia di specie di pesci e molluschi nella baia, puoi fare un giro su una delle numerose barche che visitano le acque. Questi vanno dalle escursioni turistiche pomeridiane alle gite di due notti sul Paradise Peak, che ha un servizio di maggiordomo privato e costa circa $ 700 a persona.

4. Hanoi, Vietnam

Tempio della letteratura, Hanoi / Oyster

Tempio della letteratura, Hanoi / Oyster

Hanoi , la capitale del Vietnam, è stata occupata da cinesi, francesi e giapponesi nei suoi 1000 anni di storia. Questa miscela di influenze culturali può essere vista oggi nell'architettura e nel cibo. L'architettura gotica della cattedrale di San Giuseppe riecheggia la Notre-Dame di Parigi. Lanterne cinesi sono solo uno dei tanti prodotti venduti nei negozi del vivace quartiere storico di Hanoi. E in alcune parti della città, come nel Quartiere Vecchio, attraversare la strada può essere una sfida con così tanti scooter e tuk-tuk che sfrecciano. Per quelli interessati alla storia – vale a dire, la guerra del Vietnam – la prigione di Hoa Lo (aka "l'Hilton di Hanoi") e il museo dell'esercito del Vietnam meritano una visita. La cucina di Hanoi spazia dalla raffinata fusione franco-asiatica a gustosi spaghetti di strada. Mentre sei in città, assicurati di vedere uno spettacolo di marionette sull'acqua, esplora il Van Mieu (Tempio della letteratura) e sorseggia un po 'di caffè vietnamita.

Scelta dell'Hotel:

5. Luang Prabang, Laos

Ronan Crowley / Flickr

Ronan Crowley / Flickr

Considerato da molti il cuore della cultura laotiana, Luang Prabang è circondato da montagne e pieno di templi maestosi. Ogni mattina, i monaci camminano in processione per la città. Oltre i santuari sacri, ci sono alcuni luoghi interessanti: il Monte Phousi, che sorge a circa 500 metri sopra la città, e il Palazzo Reale. Oltre al Monte Phousi, ci sono molte meraviglie naturali nelle vicinanze da vedere: le cascate Kuang Si, le cascate Tat Sae e Pak Ou Caves. Per rilassarsi da tutto ciò che cammina, è possibile fare una lenta barca lungo il fiume Mekong e vedere villaggi e paesaggi da giungla perfetti.

Scelta dell'Hotel:

6. Foresta pluviale del Borneo

Daniel Kleeman / Flickr

Daniel Kleeman / Flickr

Le foreste tropicali e subtropicali della pianura del Borneo, in Malesia, ospitano 10.000 tipi di piante e centinaia di specie di uccelli e mammiferi. Puoi tuffarti dentro e fuori per qualche giorno per dare un'occhiata alla zona, o stare in un lodge per uno sguardo approfondito sulla regione protetta. La Riserva Naturale di Semenggoh offre ai visitatori la possibilità di vedere da vicino gli oranghi. Nanga Delok Longhouse ha membri della tribù Iban, molti dei quali vivono ancora una vita tradizionale. Il Parco Nazionale di Tunku Abdul Rahman è composto da cinque atolli tropicali circondati da una ricca vita marina (meglio osservata dallo snorkeling) e spolverati da spiagge ben curate. Nel frattempo, il bacino del Maliau ospita una varietà di animali, tra cui alcune creature rare, come l'elefante pigmeo, il leopardo nebuloso e il rinoceronte di Sumatra. Probabilmente non sarai in grado di vedere l'intera foresta pluviale, ma qualunque cosa tu possa testimoniare sarà incredibile.

7. Singapore

Brian Evans / Flickr

Brian Evans / Flickr

Singapore è solo la metà delle dimensioni di Los Angeles, ma la città-stato dell'isola è una centrale commerciale e culturale che colpisce molto al di sopra della sua classe di peso. In tutto il mondo, il piccolo paese si colloca vicino ai vertici per qualità della vita, capacità tecniche e sicurezza. Quelle più grandi sono anche dotate di un alto costo della vita (è una delle città più costose del mondo) e, come turista, probabilmente pagherai un po 'di più per alloggi e cibo simili ad altre parti del Sud-Est asiatico . Tuttavia, molte delle principali attrazioni di Singapore sono gratuite. Piantati tra i lucenti e moderni grattacieli della città si trovano parchi ben curati come Gardens by the Bay e Singapore Botanic Gardens. I numerosi residenti benestanti di Singapore hanno bisogno di un posto dove spendere tutti i loro dollari, e Orchard Road e The Shoppes a Marina Bay Sands offrono molti oggetti di design da sfogliare e acquistare. Se vuoi qualcosa di un po 'più conveniente, quartieri come Little India e Chinatown offrono souvenir e vittorie. Quando hai bisogno di decomprimere, dirigiti verso l'isola di Sentosa, che è stata trasformata in un enorme parco divertimenti con giostre e campi da golf.

Scelta dell'Hotel:

8. Vientiane, Laos

Stefan Fussan / Flickr

Stefan Fussan / Flickr

Mentre Vientiane , la capitale del Laos, è spesso trascurata per il più estatico Luang Prabang, la città conserva ancora molte belle architetture e musei da vedere. Come il Vietnam, il Laos era occupato da francesi e giapponesi in diversi punti della sua storia. Dopo che l'esercito thailandese incendiò e saccheggiò Vientiane nel 1827, i francesi entrarono, ricostruirono la città e alla fine la trasformarono in un protettorato fino alla metà del XX secolo. Lane Xang Avenue nella parte più antica della città è conosciuta come gli Champs Elysées di Vientiane. Le influenze coloniali francesi si possono trovare quando guardi i tetti di tegole rosse e le imposte dettagliate, e giù su piatti pieni di croissant e baguette. Templi come Wat Si Saket, Wat That Foon e Wat Si Muang hanno dettagli meravigliosi. Il Lao Textile Museum mette in mostra la straordinaria storia del popolo laotiano con il design del tessuto. Le battaglie segrete degli Stati Uniti con il Laos durante la guerra del Vietnam sono anche trattate in dettaglio nella clinica di riabilitazione del Cope Vientiane, che aiuta le vittime degli attentati ed è aperta ai visitatori.

Scelta dell'Hotel:

9. Yangon, Myanmar

Harald Deischinger / Flickr

Harald Deischinger / Flickr

Dopo diversi decenni isolati sotto il dominio militare, Myanmar ha lentamente iniziato a transizionare verso una democrazia nel 2010. Yangon , l'ex capitale del paese, ospita anche impressionanti esempi di architettura coloniale inglese, rimasta da un'epoca in cui la città era un centro commerciale per gli inglesi Birmania. Ad esempio, il maestoso edificio dell'immigrazione era una volta Rowe & Co., il più grande grande magazzino in Asia. Troverete anche altri siti culturalmente rilevanti, come la Pagoda Shwedagon placcata in oro, dove i monaci regolarmente mettono offerte davanti alle statue di Buddha. Il mercato di Bogyoke vende frutta, spezie, cibo da strada e campioni di tessuto locale. Anche con tutto ciò che è allettante su Yangon, è impossibile trascurare la tragica condizione della comunità Rohingya del Myanmar, oggetto di brutale pulizia etnica negli ultimi anni. A causa di questa pratica, che è stata condannata dalle Nazioni Unite e portata a centinaia di migliaia di rifugiati, molti viaggiatori si stanno allontanando. Molti altri ancora visitano, tuttavia, sperando di trovare modi per aiutare i Rohingya.

Scelta dell'Hotel:

10. Kuala Lumpur, Malesia

Colin Capelle / Flickr

Colin Capelle / Flickr

Kuala Lumpur , l'unica città globale della Malesia, ha subito un rapido sviluppo negli ultimi anni. Le Petronas Towers, gli edifici gemelli più alti del mondo, sembrano essere in un paesaggio urbano del futuro. Ma quelli non sono gli unici edifici impressionanti in città: la Torre di Kuala Lumpur funge anche da osservatorio astronomico islamico e da un centro di salto di base. Chiunque sia alla ricerca della più grande maestosità della Malesia può trovarlo nell'edificio Sultan Abdul Samad. Pieno di archi decorati, è il luogo in cui il paese ha dichiarato la sua indipendenza dalle potenze coloniali britanniche nel 1957. Per un'esperienza naturale e culturale, le Grotte di Batu sono piene di santuari, templi e animali selvatici.

Scelta dell'Hotel:

11. Giacarta

Luca, Ma / Flickr

Luca, Ma / Flickr

Giacarta è una delle città più popolose del Sud-Est asiatico, con oltre 30 milioni di persone. L'elevato tenore di vita della città attrae i residenti di tutto il mondo. Un mix di culture – giavanese, malese, cinese, arabo, indiano, inglese e olandese – hanno influenzato l'arte, il cibo, la lingua e l'architettura della zona. Le strutture iconiche di Giacarta, come il Monumento Nazionale, la Cattedrale di Giacarta e la Moschea di Istiqlal, sono eleganti e massicce. La moschea di Istiqlal può contenere fino a 200.000 persone. Kota Tua (la città vecchia) conserva reliquie dell'era coloniale olandese. Giacarta è più che una grande lezione di storia, però. Oltre alle spiagge (Giakarta si trova sull'isola di Giava), il divertimento in famiglia si può trovare al Taman Mini Indonesia Park, che celebra la cultura locale, e Ancol Dreamland, che offre montagne russe e altre giostre.

Scelta dell'Hotel:

Ti piacerà anche: