Dove andare nei Paesi Bassi Oltre ad Amsterdam

Non fraintenderci, amiamo Amsterdam . È uno dei nostri punti preferiti lungo la lista delle città ben battute e battute d'Europa. Secondo l'indice Global Destination Cities annuale di Mastercard, Amsterdam è la 13 ° città più visitata in Europa da turisti internazionali durante la notte, ma non fatevi ingannare dal pensare che sia l'unica città che merita una visita nei Paesi Bassi. Mentre Amsterdam può detenere la corona, è impegnata, commercializzata e molto turistica, quindi fare una gita di un giorno o addirittura dedicarsi un paio di giorni in altre parti del paese ti aiuterà a dare una prospettiva diversa sulla nazione. Abbiamo raccolto alcune alternative di Amsterdam (o aggiunte!) Da considerare quando si visita l'Olanda. In queste destinazioni, puoi esplorare tutto, dall'architettura antica e futuristica e ai sistemi di tunnel sotterranei alle birre di stile medievale e, naturalmente, al formaggio.


Rotterdam

citizenM Rotterdam / Oyster

citizenM Rotterdam / Oyster

Rotterdam è la seconda città più grande dei Paesi Bassi e sfoggia un'atmosfera giovane, moderna e contemporanea grazie alla sua alta popolazione studentesca. Per lo più livellato dalle bombe durante la seconda guerra mondiale, la città si è ricostruita con un occhio verso l'artistico. L'architettura futuristica e innovativa di Rotterdam funziona praticamente come un museo a cielo aperto ed è uno dei progetti più importanti della città. Ci sono oltre 160 nazionalità che vivono in città e i visitatori possono aspettarsi una grande varietà di cucine, fantastiche opere d'arte e vita notturna e un'atmosfera generalmente progressista che energizza l'aria.

Rotterdam Hotel Pick:

Edam

Puybrun / Flickr

Puybrun / Flickr

L'Edam dell'Olanda del nord divenne popolare come porto baleniero del XVII secolo e luogo in cui i marinai si rifornivano delle famose ruote di formaggio cerate rosse della città. Oggi è un gioiello paesaggistico che viene spesso trascurato al di fuori della sua annuale festa del formaggio. I visitatori che optano per una sosta qui vengono ricompensati con viste fotografiche e un'atmosfera tranquilla e caratteristica. Il modo migliore per esplorare Edam è semplicemente passeggiare per le strade di ciottoli, i canali meravigliosi e i magazzini storici di spedizione. Da non perdere il mercato del mercoledì mattina tutto l'anno o la casa sul canale vecchia di 400 anni – completa di un pavimento galleggiante per cambiare maree – al Museo Edams.

Giardini di Keukenhof

Jeremy / Flickr

Jeremy / Flickr

Già a metà del Quattrocento il castello di Teylingen utilizzava i giardini di Keukenhof come punto di raccolta per ortaggi e frutta. Quattrocento anni dopo, è stato ridisegnato in uno stile tradizionale inglese dallo stesso team di architettura del paesaggio padre-figlio che ha progettato il Vondelpark di Amsterdam. Oggi è conosciuto come il Giardino d'Europa e si mantiene come uno dei più grandi giardini del mondo. Ha più di sette milioni di bulbi in fiore, con 800 varietà di tulipani. Il giardino, che si trova a Lisse, è aperto solo otto settimane all'anno, da metà marzo a metà maggio, quindi assicuratevi di pianificare di conseguenza.

Haarlem

Bogdan Migulski / Flickr

Bogdan Migulski / Flickr

Haarlem è una piccola città con molto cuore e storia. Anche se è abbastanza compatto da vedere in un giorno, se ti concedi più tempo, sarai in grado di immergerti veramente in tutto il suo fascino. Nel suo periodo di massimo splendore medievale, Haarlem era la seconda città più grande in Olanda, anche ad Amsterdam. I visitatori troveranno una splendida architettura storica, pittoresche crociere sul canale e una chiesa riproposta che serve birra Jopen, una birra creata con tecniche medievali. Ospita anche un fantastico mercato del sabato, la splendida cattedrale Grote Kerk del XV secolo, lo shopping superbo nel quartiere dello shopping de Gouden Straatjes (strade d'oro) e la Corrie ten Boom House, dove si può vedere la casa degli anni '40 che era usato per aiutare a nascondere le famiglie ebree durante la seconda guerra mondiale.

Haarlem Hotel Pick:

Maastricht

Peter Koves / Flickr

Peter Koves / Flickr

Maastricht è la città più meridionale dei Paesi Bassi e la più antica (anche se alcune persone potrebbero impegnarsi in un vivace dibattito su quest'ultimo). È un ottimo posto per chi ama camminare nella storia. L'architettura qui attraversa il tempo, dalle rovine romane alle chiese gotiche ai disegni modernisti. In effetti, questa città metropolitana ha avuto tanta influenza esterna nel corso della sua vita che a volte è difficile ricordare che sei ancora nei Paesi Bassi. Aspettatevi una cucina cosmopolita da ogni parte, studenti sparsi per le strade e un brusio nell'aria. Per una vera sorpresa, dirigiti sottoterra e gironzoli tra le grotte di San Pietro, una rete di migliaia di tunnel scavati nella roccia calcarea. Le grotte risalgono all'epoca romana quando furono utilizzate per aiutare a scavare il calcare, e furono riutilizzate per ospitare l'intera città, se necessario, durante la seconda guerra mondiale.

Hotel a Maastricht:

Giethoorn

piotr iłowiecki / Flickr

piotr iłowiecki / Flickr

Per un'esperienza davvero indimenticabile, ti suggeriamo Giethoorn. Soprannominata la Venezia olandese, Giethoorn è in gran parte costituita da canali. Ci sono pochissime macchine qui e molte delle case in stile cottage con tetto di paglia possono essere raggiunte solo in barca o in canoa. Questo posto tranquillo e sereno è un luogo eccellente per fuggire dal trambusto della città e ricaricarsi. In primavera, il paesaggio idilliaco consiste principalmente di chiazze di erba verde, alberi, anatre, piccoli ponti di legno e fiori. Durante l'inverno, i canali si congelano, accogliendo i pattinatori sul ghiaccio.

maiolica di delft

Dmitry Eliuseev / Flickr

Dmitry Eliuseev / Flickr

Se carino e caratteristico è quello che stai cercando, una visita a Delft è d'obbligo. Le sue principali attrazioni sono le romantiche strade fiancheggiate da canali e le classiche ceramiche olandesi blu e bianche che furono create per la prima volta qui nel XVII secolo per rispecchiare la famosa porcellana cinese. Mentre sei qui, inizia il tuo esercizio con uno storico tour a piedi, sali i 367 scalini della magica Chiesa Nuova e visita il Museo Prinsenhof Delft, un edificio che un tempo ospitava Guglielmo d'Orange. Per una prospettiva diversa della città e dei suoi canali, i visitatori possono noleggiare pedalò o salire a bordo di una crociera sul canale durante i mesi più caldi.

Utrecht

Katelyn Krulek / Flickr

Katelyn Krulek / Flickr

Se stai cercando la festa, vai a Utrecht , la più grande città universitaria del paese. Mentre è ancora relativamente trascurato dai turisti, questa città eccentrica sta guadagnando popolarità. E 'stato addirittura soprannominato uno dei posti più felici del mondo da BBC Travel nel 2013 e ha conquistato il numero sei nella classifica dei dieci posti più sconosciuti della Lonely Planet . La città è divisa in due sezioni. Il suo centro storico medievale preservato ha strade sconnesse di ciottoli ed è diviso in due e circondato da un bellissimo canale sommerso. Inoltre, ci sono una miriade di opzioni di intrattenimento qui, da luoghi sotterranei e birrerie a musei e architettura.

Utrecht Hotel Pick:

L'Aia

Hotel Des Indes, un hotel / ostrica della collezione di lusso

Hotel Des Indes, un hotel / ostrica della collezione di lusso

Per dare un'occhiata al lato abbottonato e maestoso dei Paesi Bassi, opta per un viaggio a L'Aia . Sede della famiglia reale, diverse attività commerciali e sede del governo, L'Aia è la mecca dell'organizzazione globale dei Paesi Bassi. Grazie alla quantità di affari globali fatti qui e al collocamento delle ambasciate dei Paesi Bassi, questo posto è anche sede di un numero significativo di espatriati. I visitatori possono aspettarsi un'atmosfera vibrante e una città piena di spazi verdi ben pianificati, una scena culinaria globalizzata e musei eccezionali. Dall'altra parte dello spettro, c'è la zona di spiaggia pigra resort di Scheveningen dove le cose sono un po 'più sciolte e si possono anche trovare alcuni festival in calendario.

L'Hotel Hague Pick:

Ti piacerà anche: