12 errori Rookie da evitare durante la tua vacanza in Colombia

Un tempo noto solo per le sue statistiche sulle droghe e il crimine, la Colombia ha lavorato duramente nell'ultimo decennio per liberarsi della sua antica reputazione. In questi giorni, le città eclettiche della Colombia, i siti archeologici antichi e i paesaggi lussureggianti (il più ricco di biodiversità del mondo) ne fanno una meta turistica top. Tuttavia, ci sono ancora alcune cose che i visitatori dovrebbero tenere a mente prima di recarsi nel paese per la prima volta. Continua a leggere per la nostra lista di 12 errori da principiante che dovresti evitare durante le tue vacanze in Colombia.


1. Presumere ovunque sia sicuro in Colombia

Città murata, Cartagena

Città murata, Cartagena

Una cosa che non vogliamo incoraggiare nei visitatori in Colombia è essere troppo cauti. Dovresti certamente aprirti agli estranei (nel giusto contesto, ovviamente) ed uscire dalla tua zona di comfort, ma devi essere consapevole che non dappertutto è sicuro come le città e le destinazioni sul percorso turistico. Anche se la violenza dei cartelli è rara nelle città in questi giorni, ci sono ancora aree che i visitatori sono invitati a evitare, come il territorio lungo il confine colombiano-peruviano. Prima di partire, controlla le linee guida del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti per rimanere aggiornato su quali regioni dovrebbero essere saltate.

2. Cabine di grandine sulla strada in Colombia

Getsemani, Colombia

Getsemani, Colombia

Sì, è la nuova destinazione di viaggio, ma questo non vuol dire che non si dovrebbe prestare particolare attenzione in Colombia. Oltre al buon senso del solito viaggiatore, i turisti dovrebbero essere cauti nel fermare i taxi dalle strade, soprattutto dopo il tramonto. Prova a prenotare ditte affidabili attraverso il tuo hotel o ristorante per stare dalla parte della sicurezza.

3. Restare solo nelle città in Colombia

Città perduta; Taavi Randmaa / Flickr

Città perduta; Taavi Randmaa / Flickr

Mentre Cartagena , Medellin e Bogota offrono tutti un'immagine diversa della Colombia, sarebbe un peccato andarsene senza visitare le comunità più piccole e le diverse regioni. Oltre ai tour ben organizzati che portano i turisti alla Città Perduta, all'Amazzonia e all'Asse del Caffè, ci sono molte piccole città e altre attrazioni che vale la pena vedere. Ad esempio, le colline Mavecure, Buenavista e Cocorna sono tutte buone aggiunte a un itinerario. Anche se questo significa andare alle famose fermate del Gringo Trail ben battuto della Colombia, i visitatori dovrebbero fare un punto per lasciare le città ed esplorare.

4. Lasciando il tuo frasario spagnolo a casa

Città murata, Cartagena

Città murata, Cartagena

Se rispondi al tuo spagnolo prima di arrivare in Colombia, troverai più facile navigare nel paese. Non è raro incontrare pochi anglofoni fuori dalle città. Inoltre, condividere la lingua – o almeno fare uno sforzo per farlo – è un ottimo modo per interagire con la gente del posto. Quindi, assicurati di mettere in valigia quel frasario.

5. Misjudging the Weather in Colombia

Bocagrande, Colombia

Bocagrande, Colombia

La Colombia è il quarto paese più grande del Sud America e con le sue dimensioni presenta una grande diversità in termini di tempo. Se ti fermi sulla costa caraibica della Colombia, puoi confezionare vestiti ariosi e infradito. Tuttavia, il clima tende a correlarsi con l'altitudine, quindi se hai intenzione di passare il tempo a Bogotà – 2.600 metri sul livello del mare – ti conviene portare un cappotto e un maglione mentre le notti diventano fredde. Mentre varie altitudini sperimentano modelli meteorologici diversi, le temperature non oscillano molto durante l'anno in ogni luogo. Basta tenere a mente che il paese ha stagioni umide e secche in tutte le sue regioni.

6. Parlando di Pablo Escobar con la gente del posto

Medellin; Ivan Erre Jota / Flickr

Medellin; Ivan Erre Jota / Flickr

Abbiamo visto tutti "Narcos" e conosciamo la storia del famigerato signore della droga della Colombia, ma ecco la cosa: in Colombia, Escobar è una piaga per il paese e la sua gente, rendendolo un argomento scomodo. Dove c'è da guadagnare, qualcuno lo farà, il che significa che troverai una serie di tour ispirati a Pablo Escobar – per non parlare della sua hacienda trasformata in parco a tema, Hacienda Napoles. Goditi tutto, ma non coinvolgere la gente del posto in Escobar e parlare del cartello a meno che non venga richiesto.

7. Lasciando il telefono cellulare in giro

Cartagena

Cartagena

Proprio come a New York e Barcellona, borsaioli e ladri si aggirano per le strade della Colombia in attesa che i turisti lascino i loro oggetti di valore distesi in giro. Rapimenti e furti sono i crimini più probabili che rovinano il tuo viaggio qui, con i telefoni cellulari che sono un prodotto particolarmente caldo. Mentre i viaggiatori sono consapevoli di questo in qualsiasi destinazione colombiana, è particolarmente rilevante in città come Medellin e Cartagena, dove costose macchine fotografiche e denaro fanno parte del trasporto turistico giornaliero.

8. Visitare la Colombia durante il picco del mese festivo

Cartagena

Cartagena

Se viaggi in Colombia tra metà dicembre e la fine di gennaio, preparati a pagare di più per gli hotel e i voli e aspetti di aspettare in fila per quasi tutto. Città come Cartagena e Medellin si gonfiano con i visitatori nelle festività natalizie, quindi pensaci due volte prima di andare in Colombia in questo periodo.

9. Ignorando i carnevali in Colombia

Il carnevale di Barranquilla; Ashley Bayles / Flickr

Il carnevale di Barranquilla; Ashley Bayles / Flickr

Se il tuo programma di vacanze è flessibile, ti consigliamo di visitare durante una delle celebrazioni del carnevale in Colombia. Ce ne sono molti tra cui scegliere, ma il più grande è il Carnevale di Barranquilla, il secondo più grande carnevale di strada del mondo. Ospitato ogni anno, quattro giorni prima del Mercoledì delle Ceneri, questo festival riprende per quattro giorni la città portuale dei Caraibi di Barranquilla con carri allegorici, costumi, musica, balli e altro ancora.

10. Dimenticando il trasporto pubblico in Colombia

Chiva Bus; Young Shanahan / Flickr

Chiva Bus; Young Shanahan / Flickr

Oltre ad essere un grande valore, gli autobus offrono la possibilità di vedere il paese mentre si percorrono le autostrade e le strette strade di montagna. Non aver paura di provare i trasporti pubblici e assicurati di contrattare per i biglietti dell'autobus, soprattutto se paghi in contanti. Mentre i voli interni hanno prezzi ragionevoli – e molto più veloci – fanno spazio per un viaggio in pullman, o meglio ancora, un viaggio su una chiva, il tradizionale autobus colombiano che è un'esperienza in sé. Ci sono numerose gite di un giorno grandi disponibili in autobus. Prova sia Santa Fe de Antioquia e Guatape di Medellin.

11. Dimenticare di portare un sacco di soldi

Valuta colombiana; Edgar Zuniga Jr./Flickr

Valuta colombiana; Edgar Zuniga Jr./Flickr

Nonostante il potenziale dei borseggiatori, i turisti dovrebbero portare abbastanza denaro per durare almeno il giorno – o fino a quando non vedono un altro bancomat, che può essere raro nelle città più piccole. Una volta che sei lontano dalle grandi città, le regole e le carte del denaro spesso non vengono accettate.

12. Cercando di vederlo tutto in due settimane

Cartagena

Cartagena

Dalla città perduta all'Amazzonia, dalle bellissime spiagge alle affollate città di Cartagena, Bogotà e Medellin, c'è troppo da fare in un unico viaggio in Colombia, quindi devi decidere cosa vuoi fare e vedere di più. Calcola il tempo di viaggio tra attrazioni e città e pianifica un itinerario che non ti farà passare da ogni punto prima che tu sia pronto.

Ti piacerà anche: