Surf's Up! 9 Principali destinazioni per cavalcare le onde

Che tu sia un professionista totale o un amatore completo, non c'è niente di meglio della fretta del surf. E per noi qui a Oyster, non c'è niente come la fretta di trovare l'hotel perfetto. Quindi abbiamo combinato queste due sensazioni fantastiche per creare nove fantastiche destinazioni per il surf ... e alcuni hotel piuttosto grandiosi con cui andare.

Honolulu

La famosa Waikiki Beach è il luogo perfetto per catturare un'onda. Non sarete soli, tuttavia, poiché questo tratto sabbioso riceve più di quattro milioni di visitatori ogni anno. Waikiki abbonda di negozi e istruttori di surf, rendendo facile per i professionisti ripassare le loro abilità e i primi a imparare i trucchi del mestiere.

Dove dormire: Moana Surfrider, A Westin Resort & Spa

Quando aprì le sue porte nel 1901, il Moana Surfrider fu il primo hotel di Waikiki. Ora che condivide i riflettori con una moltitudine di altri, gli ospiti apprezzeranno l'atmosfera del vecchio mondo di Moana. Sebbene l'hotel sia spesso pieno di gente, si trova in uno dei tratti più belli di Waikiki Beach, perfetto per surfisti e non-surfisti allo stesso modo.

Sydney

Mattina, mezzogiorno o sera, i visitatori e gli abitanti del posto possono essere trovati impettiti su e giù per tutta la lunghezza della famosa spiaggia di Bondi in Australia. I surfisti dovrebbero controllare il lato sud della spiaggia per ottenere onde migliori, mentre l'estremità settentrionale ha acque più tranquille per i nuotatori.

Dove alloggiare: Blue Sydney – A Taj Hotel

Anche se non direttamente sulla spiaggia, l'ubicazione alla moda di Blue Sydney a Woolloomooloo Wharf (sì, questo è il suo vero nome) è a soli 15 minuti di auto da Bondi. Questo hotel unico è ospitato in un vecchio molo e conserva ancora un'atmosfera industriale. Woolloomooloo Wharf è noto non solo per le sue incredibili viste su Sydney, ma anche per i suoi fantastici ristoranti e bar.

Santa Barbara

A soli dieci minuti dal centro di Santa Barbara è uno dei più famosi spot di surf della California: Rincon Beach. Significato "angolo" o "angolo" in spagnolo, Rincon è noto per le sue onde lunghe e cavalcabili. I non surfisti devono essere avvertiti, tuttavia, poiché le onde tendono a divorare la maggior parte della spiaggia sabbiosa di Rincon durante l'alta marea.

Dove alloggiare: Hyatt Santa Barbara

Mentre non su Rincon Beach, l' Hyatt Santa Barbara si trova direttamente di fronte al nuotatore amichevole, East Beach. L'Hyatt occupa uno splendido edificio in stile spagnolo degli anni '30 e dispone di una bella piscina che si affaccia sull'oceano. L'arredamento della camera è bianco e semplice, ma le aree comuni come la hall e il ristorante sono incredibilmente affascinanti.

Costa Rica

Le spiagge della regione di Guanacaste in Costa Rica hanno (probabilmente) alcune delle migliori spiagge del Centro e del Sud America. Per i principianti e coloro che cercano solo il divertimento, Playa Tamarindo, Playa Avellanas e Playa Grande sono ottime opzioni. Queste spiagge tendono ad avere onde di medie dimensioni e tonnellate di campi da surf e istruttori. Tuttavia, i surfisti più esperti vorranno dirigersi a nord verso Point e Witches Rock di Ollie, a circa un'ora di barca da Playa Tamarindo.

Dove dormire: Tamarindo Diria Beach & Golf Resort

Non è possibile avvicinarsi molto al surf rispetto a Tamarindo Diria Beach & Golf Resort . Questo fantastico hotel di fascia media non è solo sulla spiaggia, ma a pochi passi dai negozi e dai ristoranti della zona. Le camere sono pulite e confortevoli, e la colazione a buffet gratuita è un vantaggio per i surfisti affamati prima di uscire per le onde.

Nicaragua

Il vicino nord della Costa Rica non è altrettanto noto per il suo surf; ma potrebbe essere proprio la cosa che stai cercando se desideri condizioni di navigazione incontaminate senza la folla. Rivas, in Nicaragua , non troppo lontano dal confine con la Costa Rica, è una destinazione di surf emergente, quindi entra nel vivo prima che il segreto sia fuori!

Dove alloggiare : Mukul Luxury Resort and Spa

Senza dubbio, Mukul Luxury Resort and Spa è IL posto in cui soggiornare a Rivas, e forse in tutto il Nicaragua. Immerso nella collina circostante, le camere sono private e lussuose, con una miscela di legni naturali e finiture moderne. Ogni villa ha una piscina privata e una doccia per due persone, entrambe con vista sull'oceano. Uno sguardo a Mukul e ti dimenticherai che sei persino venuto in Nicaragua per il surf (ma, come, dovresti ancora).

Porto Rico

Il surf portoricano attrae i viaggiatori da vicino e da lontano, specialmente durante il mese di dicembre, quando le onde sono al loro apice. Sebbene molte parti dell'isola siano perfette per il surf, ti consigliamo il consiglio appartato, a nord-ovest. Le regioni di Rincon (sì, un altro Rincon) e Aguadilla sono molto popolari tra la gente del posto e i turisti … date un'occhiata al Surfer's Beach ad Aguadilla.

Dove alloggiare: Villa Montana Beach Resort

Curato, silenzioso e incredibilmente appartato, il Villa Montana Beach Resort sembra più un cortile di lusso di un hotel (con noi nudi). Questo perché la proprietà di 30 acri di Villa Montana non è un mega-resort, ma piuttosto solo una semplice – seppur incredibilmente bella – proprietà sulla spiaggia. Con la sua atmosfera rilassata e l'atmosfera tranquilla, non sapresti mai che è a pochi minuti da tutte le azioni del miglior surf di Puerto Rico .

Irlanda

L'Irlanda non è di solito in cima alla lista quando si tratta di destinazioni surf, ma forse dovrebbe esserlo. Non fraintenderci, fare surf in Irlanda non è sicuramente per i deboli di cuore; le temperature sono fredde, le onde sono ruvide e la visibilità è solitamente lugubre. Ma per coloro che sono disposti a fare il grande passo, l'Irlanda può offrire il brivido. Il Donegal nel nord è un posto degno di nota, come lo sono le contee di Galway e Clare sulla costa occidentale.

Dove alloggiare: The House Hotel

Questo hotel eccentrico è stravagante come una vacanza in Irlanda in Irlanda, ma è per questo che ci piace! L' arredamento dell'House Hotel è originale; non c'è davvero altro modo di dirlo. Ma i colori brillanti (e vogliamo dire brillanti ), il servizio attento e l'atmosfera amichevole sono i dettagli che rendono questo posto fantastico. Per non parlare, ha un fantastico ristorante e bar, entrambi sono popolari tra i locali e gli ospiti dell'hotel.

Portogallo

L'Algrave è la regione più meridionale del Portogallo, e il distretto di Faro sta diventando una destinazione popolare per le vacanze. Occupando sia gli angoli orientali che occidentali del paese (angoli e surf – è una cosa), significa che l'Algrave è il paradiso dei surfisti. E con temperature calde tutto l'anno, qualsiasi momento è il momento perfetto per controllare le onde di Faro … anche se consigliamo agosto; salve temperature oceaniche a 73 gradi!

Dove dormire: Vale D'El Rei- Suite & Village Resort

Anche se non si trova sulla spiaggia, Vale D'El Rei si trova a Lagoa , vicino alla costa ovest (meglio conosciuta) e più lontano dalla città turistica di Albufeira . Le sistemazioni vanno da camere doppie con letti singoli a grandi ville con cucine di fascia alta e camere multiple. La piscina è piccola, ma chi ne ha bisogno quando si naviga tutto il giorno?

Cape Cod

Il surf sulla costa orientale non riceve tutta l'attenzione che merita. Qui lungo la costa orientale si possono trovare fantastici spot di surf, ma a Cape Cod ci piacciono le sue correnti sempre mutevoli e le affascinanti località balneari. Rimanere a Chatham per un facile accesso a tutte le 40 miglia di costa di Cape Cod. Ma preparati a temperature oceaniche gelide, anche nei mesi estivi!

Dove alloggiare: Chatham Bars Inn

Un classico per una ragione, questo hotel è stato un hotspot locale dal 1914. L'architettura in stile Cape Cod rustico è completata da camere e suite splendidamente rinnovate. Il Chatham Bars Inn è situato su un'incantevole spiaggia privata, ma gestisce navette per le spiagge esterne dove potrai trovare altre onde.

Dai un'occhiata alla pagina di Oyster su Google+

Per saperne di più su Alex Creange, visitala su Google+

LINK CORRELATI: