La guida definitiva alle capitali scandinave

Le nazioni nordiche dell'Europa settentrionale sono alcuni dei luoghi più cari in cui vivere e visitare in Europa. Tuttavia, le compagnie aeree a basso costo, come WOW, Icelandair e Norwegian stanno tentando molti viaggiatori internazionali con scalo economico e voli di collegamento attraverso l'Atlantico. Gli itinerari popolari spesso trascurano le capitali per le meraviglie naturali dei paesi o la possibilità di vedere l'aurora boreale. Dai un'occhiata al motivo per cui queste cinque capitali nordiche meritano un viaggio a parte.


Copenhagen, Danimarca

Copenaghen / Oyster

Copenaghen / Oyster

Conosciuta per le sue vivaci piste ciclabili e il design minimalista, Copenaghen è una delle zone metropolitane più alla moda d'Europa. I negozi di design, le boutique e le caffetterie di Copenaghen offrono alcuni dei modelli più chic del mondo, abbinati ad un'atmosfera bohémien senza pretese.

La cucina danese è molto più dinamica di quanto possano pensare gli estranei. Anche le opzioni casual, come lo smørrebrød, che letteralmente significa "burro e pane", possono essere condite con gamberi, salmone affumicato, formaggio e una varietà di altre deliziose opzioni. Sul lato più costoso, Copenhagen ospita 15 ristoranti con stelle Michelin. Uno dei più importanti, Noma a due stelle, è stato nominato miglior ristorante al mondo dalla rivista Restaurant quattro volte dal 2010. Ci sono un sacco di caffè caratteristici che non infrangeranno il budget, specialmente nel quartiere di Vesterbro.

Tra pause per caffè e danesi, c'è molto da riempire una lunga visita a Copenaghen. Per un assaggio della scena alternativa, dirigiti verso Christiania, un'enclave residenziale autonoma che è ben nota per la sua arte di strada e la cannabis. Ci sono anche numerosi caffè, luoghi di musica e negozi all'interno di Christiania, per non parlare di un delizioso lago e di un paio di case sull'albero per uscire. Dall'altra parte dello spettro, i palazzi di Amalienborg fungono da residenza della famiglia reale danese. I motivi possono essere esplorati, così come il vicino King's Garden. Anche la scena artistica di Copenhagen è fiorente, con collezioni di fama mondiale presso la Danish National Gallery e il Louisiana Museum of Modern Art, appena fuori dalla città, per non parlare delle varie gallerie indipendenti in giro per la città.

La città compatta è meglio esplorata in bicicletta – non ci vuole molto tempo perché un visitatore raggiunga questa conclusione. Copenhagen è stato progettato pensando a una vita sostenibile, così come fanno i danesi e vanno su due ruote. Donkey Republic ha biciclette in oltre 100 località nei dintorni di Copenaghen e può essere utilizzato dopo aver scaricato e aggiunto l'app mobile. Un'altra opzione, Bycklen, è disponibile tutto l'anno, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed è accessibile in città dopo aver creato un account online. Queste biciclette elettriche sono dotate anche di un sistema di navigazione touchscreen per aiutarti a raggiungere i punti di interesse della città!

Una scelta di hotel di lusso:

Helsinki, Finlandia

Sami C / Flickr

Sami C / Flickr

Helsinki non riceve molte lodi come le altre città in questa lista, ma questa città dalla dimensione maneggevole ha la sua atmosfera unica. Non ci possono essere molti luoghi d'interesse oltre alla Cattedrale luterana – una massiccia cattedrale a cupola che funge da simbolo non ufficiale di Helsinki, ma fa parte del fascino della città.

La Finlandia vanta il più alto numero di saune pro capite, per un totale di circa una sauna per ogni due persone, il che significa che ci devono essere oltre 2,5 milioni di saune per solo 5,5 milioni di persone. La maggior parte dei finlandesi preferisce alternare la sauna e immergersi in una delle migliaia di laghi freddi del paese, che è meglio fare in campagna. Anche se è facile raggiungere la natura selvaggia con un breve tragitto in treno, Helsinki offre anche opzioni per la sauna. Ma al posto del lago con le frange di pino, dovrai invece sostituire il porto di Helsinki. L'originale SkySauna include saune specifiche per genere, insieme a due piscine riscaldate e una alimentate al porto. Inoltre, c'è un bar sul tetto, che verrà imballato ogni volta che c'è un barlume di luce solare. Un'altra esperienza unica della sauna ti aspetta su SummerSauna , un traghetto attrezzato con sauna per un massimo di dieci persone.

Migliaia di isole si trovano nei laghi finlandesi e al largo delle sue coste, con diversi collegamenti con Helsinki con un breve traghetto. La più famosa delle quali è Suomenlinna, una volta forte fortezza sul Mar Baltico, fondata durante il dominio svedese nel 1700. Nei primi anni del 1800, la Svezia consegnò la fortezza alla Finlandia, che subito dopo si arrese alle forze russe. Il massiccio è aperto ai turisti ed è abitato da una piccola popolazione di artisti e artisti bohémien.

Nonostante la temperatura media estiva della metà degli anni '60, gli Helsinkiani sfruttano appieno il lungo sole estivo, che di solito significa nuotare nel vivace Baltico. L'isola di Pihlajasaari è molto popolare tra la gente del posto e sconosciuta alla maggior parte dei visitatori, ma bere un bicchiere di birra Karhu sulle sue spiagge di sabbia bianca è un'ottima occasione per godersi la città.

Una scelta di hotel di lusso:

Oslo, Norvegia

VisitOSLO / Flickr

VisitOSLO / Flickr

Anche se molti viaggiatori si affrettano verso i magnifici fiordi norvegesi, Oslo ce l'ha molto. Oslo riceve meno visitatori di Copenaghen e Stoccolma, il che è ottimo per coloro che si prendono il tempo per esplorare la capitale più scandinava della Scandinavia.

Per dare un'occhiata alla superba scena artistica della città, recati all'Astrup Fearnley Museet, una struttura a vela sorprendentemente moderna appollaiata sull'Oslofjord, che ospita un'impressionante collezione di arte contemporanea. Cerca Rod Bianco, una galleria innovativa che espone il lavoro di artisti attuali e meno noti. Prima che Oslo diventasse una mecca contemporanea per l'arte e il design, gli imponenti lavori di Edvard Munch portarono l'attenzione sulla città. Le sue opere possono essere viste sia al Munch Museum che alla National Gallery.

Per vedere correttamente Oslo, è essenziale prendere parte alla fiorente cultura dei caffè e assaggiare alcuni dei piatti pionieristici della città. Grünerløkka, probabilmente il quartiere più bohémien di Oslo, è un ottimo punto di partenza. Un tempo bar per immersioni, il creativo Pjoltergeist combina ingredienti e tecniche islandesi, coreani e norvegesi per la sua cucina. Un'altra opzione, Bass, incorpora un approccio moderno alla cucina tradizionale norvegese nella sua posizione all'angolo alla moda di Grünerløkka. Oltre ai ristoranti alla moda, le caffetterie artigianali di Oslo sono perfette per un'accogliente coppa di joe, specialmente presso il caffè / bike-shop multifunzione di Fuglen o Peloton.

Nonostante la forgiatura di stili moderni da parte di Oslo, c'è molta ricca storia nelle radici della città. Proprio sul porto di Oslo si trova Akershus Festning, un vasto complesso di fortezze medievali risalenti al 13 ° e 14 ° secolo. La fortezza comprende anche un castello medievale e installazioni militari attive. Entrare nella fortezza sul ponte levatoio prima che arrivi la folla può sembrare una distorsione temporale. Un'altra opzione, Vikingskipshuset, offre uno sguardo sulla vita degli antenati vichinghi norvegesi. Tre barche a vela restaurate recuperate da Oslofjord nel XIX secolo fungono da fulcro del museo.

Una scelta di hotel di lusso:

Reykjavik, Islanda

Iraia Martínez / Flickr

Iraia Martínez / Flickr

La popolarità alle stelle dell'Islanda è in gran parte dovuta ai suoi incredibili paesaggi, inclusi fiordi, ghiacciai, vulcani, sorgenti termali e centinaia di cascate. Se si viaggia in Islanda in aereo (come la maggior parte delle persone), l'aeroporto principale è Keflavik, che dista solo 40 minuti dalla capitale islandese: Reykjavik. Molti viaggiatori rimangono a Reykjavik per almeno una parte del loro viaggio prima di imbarcarsi nella selvaggia bellezza selvaggia.

C'è un sacco di motivi per aggirare questo capitale sottovalutato, specialmente durante un fine settimana. Gli islandesi sono noti per farsi strada attraverso gli inverni freddi e bui, continuando a bere in estate per celebrare le lunghe giornate di sole e la fine dell'inverno. Il pub informale di Reykjavik, noto come il Rúntur, lo incarna pienamente, attirando i festaioli del fine settimana nei bar e nei club del centro, molti dei quali sono in via Laugavegur. Alcuni dei posti migliori sono caffè di giorno prima di trasformarsi in sale da ballo di notte, come Sólon. Altre opzioni rilassanti includono il Lebowski Bar e il Prikid.

La scena culturale di Reykjavik offre anche numerosi concerti e festival musicali. La brillante cubica Harpa ospita di tutto, dalle orchestre sinfoniche agli headliner del festival Airwaves, mentre Húrra offre un'atmosfera più intima, con un palco e una pista da ballo lavorati in questo bar compatto.

Oltre alla baldoria notturna, la scena del ristorante di Reykjavik ha una cucina nordica rinnovata con gusto. Se il pensiero dello squalo fermentato ti fa girare la pancia, prova a provare altri classici, come il puffin o gli hamburger di renna al Grillmarkadurinn, o la nuova cucina nordica al ristorante DILL della Nordic House. Per un boccone informale, vai da Bæjarins Beztu Pylsur per il miglior hot dog della città (è la versione islandese del nome dello stand). Gli hot dog sono a base di agnello (come le pecore sono ovunque sull'isola), e sono conditi con ketchup, senape, cipolla fritta e maionese dolce. Non essere sorpreso di vedere la linea che si estende lungo il blocco durante il Rúntur.

Un ultimo consiglio: visita l'islandese Phallogicial Museum. Questo museo bizzarro descrive se stesso come "probabilmente l'unico museo al mondo a contenere una collezione di campioni fallici appartenenti a tutti i vari tipi di mammiferi trovati in un singolo paese".

Una scelta di hotel di lusso:

Stoccolma, Svezia

Stoccolma

Stoccolma

Stoccolma è sorprendentemente navigabile e intima per essere la più grande area metropolitana della lista. Forse è perché Stoccolma è situata sulle acque del Lago Mälaren, su 14 isole collegate da circa 50 ponti e metropolitana. La capitale della Svezia è il perfetto mix di vecchio e nuovo. Da un lato, Stoccolma vanta un design industriale rinomato e bar alla moda, mentre dall'altro, strette stradine in ciottoli si snodano attraverso Gamla Stan, la città vecchia della città.

Stoccolma gode di una vivace scena artistica e museale. Il Moderna Museet è sempre una scommessa sicura, con pezzi permanenti di Salvador Dalí e Andy Warhol. Tuttavia, un'esperienza più unica attende al Vasamuseet. Il museo ricorda, con arguta moda svedese, il viaggio infruttuoso della gigantesca nave da guerra Vasa. A quasi 225 piedi di lunghezza e quasi 160 piedi di altezza, la Vasa fallì la corona svedese, ribaltando in pochi minuti e affondando con molte perdite. Nel 1961, la Vasa fu accuratamente salvata e rimontata a ciò che è esposto oggi. Un altro tour di grandezza, sebbene su una scala meno sfacciata e più seria, può essere trovato presso la Kungliga Slottet, che funge da castello reale e ospita numerosi edifici governativi. Gli interni in stile barocco sono visitabili con visite guidate.

Per quelli che non sono mai stati, la tua impressione sulla Svezia potrebbe essere stata in gran parte plasmata dall'Ikea ​​e dalle polpette svedesi. Ikea ha i suoi meriti, ma il design svedese si vede meglio nelle caffetterie di Stoccolma, nelle boutique indipendenti e nei musei come il Museo Nazionale, Nordiska Museet o il già menzionato Moderna Museet. Per quanto riguarda le polpette, vale senz'altro la pena di provarle, come lo skagen, l'aringa in salamoia e l'alce.

Stoccolma potrebbe essere la città più grande della Scandinavia, ma gli svedesi hanno una chiara priorità per un rapporto lavoro / vita. Circa il 30 percento della città comprende uno spazio verde designato, che rende lo sci di fondo e il pattinaggio sul ghiaccio in inverno e il kayak in estate possibile dal centro della città. Come ad Helsinki, c'è un'abbondanza di facili gite giornaliere verso le isole appena al largo. L'arcipelago di Stoccolma conta 24.000 isole rocciose e isolette ricoperte di pini e adorabili casette rosse.

Una scelta di hotel di lusso:

Ti piacerà anche: