Gli errori peggiori che abbiamo fatto durante il volo

Paul Stocker / Flickr

Paul Stocker / Flickr

Ritardi aerei Bagaglio perso. Posti centrali. Tanto può andare storto quando voli. Puoi incolpare alcune di queste cose sulla compagnia aerea, l'aeroporto o viaggiatori sconsiderati . Ma altri snafus provengono dai tuoi stessi errori, che possono causare grossi grattacapi. Anche i professionisti dei viaggi possono sbagliare - e ragazzo, lo abbiamo mai fatto . Dagli svarioni della TSA alle connessioni mancate, abbiamo fatto delle cose stupide quando prendiamo un volo. Ecco sei delle cose più sciocche che abbiamo fatto durante il volo, quindi puoi evitare di fare lo stesso.


Prendendo troppo a lungo su una corsa Starbucks

Lali Masriera / Flickr

Lali Masriera / Flickr

"Questo è molto imbarazzante, ma io e mia sorella una volta abbiamo perso un volo senza una ragione migliore di quella di Starbucks. Abbiamo camminato fino al cancello senza fretta particolare, con le lattine in mano, e li abbiamo semplicemente guardati chiudere la porta. La parte peggiore è stata che il volo era da Atlanta a Birmingham – una tratta di collegamento che dura circa mezz'ora dalle ruote fino alle ruote in basso – e abbiamo dovuto aspettare diverse ore per ottenere due punti sul prossimo volo disponibile. Nel frattempo, abbiamo perso un pranzo nuziale che faceva parte delle feste nuziali di nostro cugino. La situazione era assolutamente idiota, ma ciao, siamo arrivati ​​in chiesa con il tempo libero. " -Anne Olivia Bauso, Redattore

Abbandona la forma di immigrazione

Città del Messico / Oyster

Città del Messico / Oyster

"Vorrei iniziare dicendo che era la mia prima volta in Messico. Stavo tornando a New York da Manzanillo e avevo una sosta di sei ore a Città del Messico . Trascorsi le prime cinque ore e mezza a leggere "Yes Please" di Amy Poehler e ad afferrare il pranzo alla Maison Kayser. Poi, mentre stava per iniziare l'imbarco, il gate agent annunciò a tutti di avere il passaporto, la carta d'imbarco e il modulo di immigrazione pronto. Mi sono subito ricordato della parte inferiore del modulo che gli agenti mi avevano dato quando sono arrivato, e mi sono ricordato di averlo buttato via qualche giorno prima. Tagliami in preda al panico dovendo andare all'ufficio immigrazione, correre a scambiare dollari USA per pesos (devi pagare una nuova forma in pesos), tornare all'ufficio immigrazione e aspettare in fila, poi tornare indietro attraverso la sicurezza, e infine, è sceso all'aeroporto per essere l'ultimo sull'aereo, evitando il mio volo. Questo era completamente un mio errore, ma fortunatamente costava solo 390 pesos e un po 'di adrenalina. " -Lara Grant, Redattore

Mancano le miglia bonus

Nicky Boogaard / Flickr

Nicky Boogaard / Flickr

"Il più grande errore che ho fatto durante il volo non era la registrazione per il programma frequent flyer di ogni singola compagnia aerea. Nel migliore dei casi, non capivo le miglia frequent flyer e, nel peggiore dei casi, ero pigro. Ho sperperato così tante miglia accumulate! Oggi tengo un foglio di calcolo per accedere facilmente a tutti i miei numeri frequent flyer e ho una carta di credito di viaggio che mi aiuta a guadagnare miglia più velocemente. Impara dai miei errori e impiega 30 minuti per ottenere il gioco delle miglia insieme: pagherà in voli gratuiti lungo la strada. " -Megan Wood, Redattore

Perdere un passaporto nella linea di sicurezza

Tiffini / Flickr

Tiffini / Flickr

"Il mio errore all'aeroporto mi è costato quasi tutta la mia vacanza in Francia . Dopo aver mostrato la mia carta d'imbarco e il passaporto all'agente TSA, sono entrato nella linea di sicurezza. Li ho divelti entrambi in un vassoio insieme a un mucchio di altre cose. Dall'altro lato, ho fatto tutto il mio rimontaggio: scarpe sui piedi, borsa da toilette in valigia, sai il trapano. Mi sono allontanato immaginando tutte le riviste e le caramelle che avrei raccolto dall'edicola quando mi sono reso conto in un lampo: non avevo il mio passaporto ! Con il cuore in gola, tornai al posto di blocco della sicurezza con un solo pensiero: per favore, lascia che sia lì! Non sarei in grado di salire su un aereo, figuriamoci passeggiare per Parigi e mangiare montagne di Brie, senza di essa! Ho dovuto scavare tra le pile di vassoi TSA, ma grazie a Dio era ancora lì, appiattito su un lato contro il bordo della vasca di plastica, che è il modo in cui mi sono perso. Ora non vado mai in sicurezza senza ricollocare il mio passaporto nella borsa in una tasca apposita . " -Maria Teresa Hart, redattore esecutivo

Dirigendosi verso l'aeroporto nel giorno sbagliato

Takahiro Hayashi / Flickr

Takahiro Hayashi / Flickr

"Viaggio molto. Ma io sono al 100% non immune a fare degli errori abbastanza epici quando si tratta di arrivare veramente a destinazione. Una volta, mentre ero al liceo a Chicago , ero incredibilmente entusiasta di tornare a est per vedere il mio ragazzo in quel momento. Era poco prima delle vacanze e io ero stato insonne per un paio di giorni. La mattina del mio volo, mi sono svegliato presto, ho riempito tutto ciò di cui avevo bisogno e ho iniziato il mio lento pendolarismo verso O'Hare. In piedi al bancone del self-check-in, ho ripetutamente inserito la mia carta di credito, solo per sentirmi dire che non sono riusciti a trovare la mia prenotazione – più e più volte. Ho iniziato a sudare, diventando rosso – forse ho preso a calci la macchina. Un addetto è venuto per cercare di aiutarmi. Dopo aver toccato alcuni pulsanti, mi ha gentilmente informato che il mio volo era il giorno successivo. Interamente imbarazzato, ho preso le mie cose e sono tornato a casa. Potresti pensare che questo tipo di mossa possa accadere solo una volta nella vita di una persona, ma ti assicuro che ho tirato di nuovo la stessa geniale manovra a Mumbai un decennio dopo mentre cercavo di raggiungere Goa. Quella volta, però, ho appena tirato fuori la carta di credito e pagato per la tassa sul cambio del volo. Navigare nel viaggio dall'aeroporto di Mumbai fino all'appartamento dove alloggiavo non era una cosa che potessi sopportare due volte in un giorno. " -Kyle Valenta, responsabile delle operazioni editoriali

Lasciando troppo poco tempo per le connessioni

Nicola / Flickr

Nicola / Flickr

"Sei mai stato seduto sull'asfalto o sul cancello, guardando i minuti andare avanti, mentre la partenza del tuo aereo viene ritardata ulteriormente? Ti viene il panico quando ti rendi conto che ti mancherà il tuo volo in coincidenza? Inizio: la corsa per capire accordi alternativi. Questa scena mi sembra fin troppo familiare – o, dovrei dire, il vecchio me, che ha prenotato connessioni strette ed è stato costretto a correre attraverso l'aeroporto (borsa e bagaglio in mano), a volte mancando la seconda parte del viaggio. Ora, mi assicuro di aggiornare il mio programma – un minimo di 90 minuti per le connessioni domestiche e almeno una volta e mezza o due ore per una sosta internazionale. Indipendentemente dal fatto che il tuo aereo sia in ritardo, è consigliabile dedicare ampio spazio al deplane e al re-board. Se hai una connessione ravvicinata, puoi sederti vicino alla parte anteriore dell'aeromobile, in modo da poter sbarcare rapidamente. Potresti anche voler cercare l'aeroporto: più grande è il layout, più tempo dovresti assegnare. E infine, evita l'ultima connessione. Se ti manca il tuo volo in coincidenza, sarai messo sul prossimo piano, ma nessuno vuole rimanere bloccato da qualche parte durante la notte, perdendo tempo prezioso in vacanza. " -Alisha Prakash, Senior Editor

Ti piacerà anche: