8 destinazioni sciistiche sottovalutate sulla costa occidentale

Con l'avvicinarsi del freddo, anche le fughe invernali. Per molti di noi, questo significa un viaggio a ovest, dove attendono 18 delle 21 località sciistiche più visitate . Ma mentre Vail , Aspen e Jackson Hole attirano la maggior parte dell'attenzione, ci sono un sacco di punti sotto il radar con tutta la polvere che puoi distruggere. Quindi, per gli appassionati che sperano di schivare la folla e risparmiare un po 'di soldi, questi sciatori sottovalutati sono solo il biglietto (ascensore).


1. Kirkwood, California

Ryan Grimm / Flickr

Ryan Grimm / Flickr

Visitando gli sciatori della California si tende ad aderire a Squaw Valley o Mammoth Lakes, ma le montagne della Sierra centrale hanno alcuni segreti ben tenuti che vale la pena esplorare. I locali tendono a favorire Kirkwood, situato in una valle spettacolare lungo il confine tra California e Nevada. I 2.300 acri di terreno remoto e vario offrono la possibilità di una vera avventura. Grazie a una combinazione unica di elevazione vertiginosa e geografia, Kirkwood è benedetto con neve più leggera, più asciutta e più abbondante (tra 300 e 600 pollici all'anno) di qualsiasi altro posto nell'area di Tahoe . Lo chiamano il "Fattore K". Di solito qualcosa da festeggiare, può essere pericoloso. L'inverno scorso Kirkwood ha ottenuto tanta neve che i resort hanno dovuto chiudere per alcuni giorni per scavare.

Non sorprende che in una città con meno di 200 abitanti, Kirkwood emetta un'atmosfera rilassata. È nel bel mezzo del nulla, ma vaste vasche, doppi cumuli di diamanti e miglia di scogliere mozzafiato ti ricompenseranno una volta trovato. E i principianti non devono essere intimiditi: due strutture di base offrono una varietà di terreni curati e una scuola di sci e snowboard. Basta non aspettarti la vita notturna rombante o la scena artistica che si può trovare in altre città sciistiche della zona. Questo è per gli sciatori seri che cercano una bella vacanza isolata. Se vuoi esplorare oltre il resort omonimo di Kirkwood, prendi in considerazione un Epic Pass che garantisce l'accesso a Heavenly e Northstar.

2. Bend, Oregon

Forest Service / Flickr

Forest Service / Flickr

Ci sono 12 aree sciistiche uniche in Oregon , che riceve circa 400 pollici di nevicate ogni anno. Mt. Hood nei pressi di Portland potrebbe ottenere più clamore, ma il monte. Bachelor proprio fuori Bend è in realtà il più grande dello stato – e il quinto più grande del paese – comprensorio sciistico. Situato in cima a uno stratovulcano di 9.000 piedi, Bachelor è anche il più alto livello sciabile di Oregon e Washington. Stiamo parlando di 4.300 ettari sciabili e 3.000 piedi verticali di terreno vario che offrono panorami epici sui circostanti Tre Sorelle Wilderness e Cascade Lakes. Mt. I 10 impianti di risalita di Bachelor offrono più di 80 percorsi denominati, che spaziano dalle colline per coniglietti principianti ai sentieri ripidi e profondi. Inoltre, Bachelor vanta caratteristiche di parco naturale del terreno perfette per intagliare curve a S, fiocchi e loop-de-loops.

Meglio di tutti, Bend ottiene oltre 300 giorni di sole all'anno e nevicate significative durante tutto l'anno. I visitatori possono sciare sulla Cascade Range da metà novembre a maggio. E Bend non è solo il paradiso di un outdoorsman, ma anche un amante della birra . La vivace città di circa 90.000 abitanti ospita il Bend Ale Trail, composto da 22 imbarcazioni e microbirrifici. Il più famoso è Deschutes , ma ogni residente di Bend ha un altro preferito, quindi non puoi sbagliare. Se hai bisogno di una pausa dallo sci e dal campionamento, ci sono molti negozi, gallerie e ristoranti nello storico Distretto di Old Mill per tenerti occupato.

Una scelta di hotel di lusso:

3. Sandpoint, Idaho

Scott / Flickr

Scott / Flickr

Lungo lo splendido Lago Pend Oreille nella striscia di sabbia dell'Idaho , Sandpoint è come la versione più tranquilla e più lenta di Coeur d'Alene . Quella che una volta era una brutta città di disboscamento è diventata un rifugio per sciatori e pensionati non estremi. La vicina Schweitzer Mountain è la più grande stazione sciistica dell'Idaho. Esatto: con 2.900 ettari di skiable, è più grande della più popolare Sun Valley di Idaho. E a soli 60 miglia a sud del confine con il Canada, il famoso massiccio Selkirks offre alcuni dei migliori sciatori in America. In una giornata limpida, la vetta da 6.400 piedi offre incredibili viste panoramiche attraverso l'Idaho, il Montana e Washington alla Columbia Britannica. Dato che si trova su terreni privati ​​(e non affittati dal Servizio Forestale degli Stati Uniti come la maggior parte delle aree sciistiche), Schweitzer può sminuzzare gli alberi per espandere o migliorare il terreno.

Sandpoint ospita meno di 7.500 residenti e rimane selvaggiamente visitata, quindi avrai le piste (e la città eclettica) quasi per te. Non aspettarti di aspettare più di cinque minuti nelle linee di sollevamento o in uno dei locali alla moda di Sandpoint. La cantina Pend d'Oreille è una tappa obbligata per Sandpoint: musica dal vivo ogni venerdì sera. Mentre a distanza, l'aeroporto internazionale di Spokane è a meno di un'ora e mezza di distanza, e i treni Amtrak effettuano fermate regolari.

4. Wenatchee, Washington

butter_fry / Flickr

butter_fry / Flickr

Wenatchee , sul lato est delle Cascade Mountains, emerse durante lo sviluppo della Great Northern Railway come gateway tra Washington occidentale e gli altipiani agricoli a est. Forse meglio conosciuta per le sue incredibili mele, la città è piena di fattorie e frutteti. Quando il tempo diventa troppo freddo per la raccolta, gli sport invernali di Wenatchee sono al centro dell'attenzione. La città offre un facile accesso alle aree sciistiche di Mission Ridge, Leavenworth, Echo Valley e Badger Mountain. Con così tante opzioni di corsa, sei sicuro di trovare la corsa giusta per tutti nel tuo chalet.

Come Bend, Wenatchee riceve circa 300 giorni di sole all'anno. Come Kirkwood, la polvere cade leggera e asciutta. E grazie a più punti di accesso, puoi raggiungere un backcountry incontaminato anche se arrivi subito dopo una tempesta. Con un viaggio a Wenatchee, troverai il connubio perfetto tra il terreno di montagna e le piccole vibrazioni di montagna. Se puoi pianificare il tuo viaggio all'inizio del mese, "Primo venerdì" significa eventi artistici e culturali gratuiti presso il Wenatchee Valley Museum & Cultural Center, il Performing Arts Center e una varietà di gallerie, caffè e negozi in centro. Non importa il giorno della settimana, assicurati di fermarti al Pybus Market . Oltre al mercato degli agricoltori della valle di Wenatchee, ospita 20 affittuari gastronomici e artigianali.

Una scelta di hotel romantico:

5. Bozeman, Montana

Zach Dischner / Flickr

Zach Dischner / Flickr

Bozeman non è una città di villeggiatura piuttosto sfarzosa, ma non è nemmeno un rifugio per i locali. Un po 'di entrambi, questa destinazione sciistica sottovalutata (che ospita la Montana State University) si rivolge a ogni tipo di visitatore. Due montagne di livello mondiale, Bridger Bowl e Big Sky, sono a meno di un'ora di distanza, offrendo un totale di 7.000 piedi verticali e quasi 8.000 acri. Sono più acri per sciatore che altrove negli Stati Uniti Dai principianti agli olimpionici, i visitatori hanno solo l'imbarazzo della scelta tra groomer, radure, scivoli e ridgeline necessarie per il ricetrasmettitore. La pattuglia limita ogni giorno gli sciatori che entrano nell'iconico canalone "Big", quindi porta subito il tuo nome nella lista e porta la tua attrezzatura da valanga.

Non può più essere considerato "sconosciuto", ma questa pittoresca città universitaria amante dell'avventura, incastonata tra quattro catene montuose, si sente ancora segreta. Per un assaggio della cultura del centro, recati in uno dei tanti mercati contadini, musei, gallerie, teatri e festival di strada principali. Il T-Rex espone al Complesso Dinosauro di Siebel e la sala di degustazione della Distilleria Bozeman Spirits merita particolarmente tempo. Se sei prurito per più di grandi spazi aperti, il Parco Nazionale di Yellowstone e la sua incredibile fauna selvatica sono a meno di 90 minuti di auto.

6. Taos, New Mexico

YoTuT / Flickr

YoTuT / Flickr

Il New Mexico potrebbe non essere il primo stato a cui pensi quando si tratta di sport invernali. Ma questo fa parte del suo fascino – e ciò che è stato aiutato a tenerlo fuori dai riflettori. Sebbene non sia famoso come il vicino Colorado o Utah, il New Mexico ha otto aree sciistiche alpine che si arrampicano per oltre 13.000 piedi. Le località che circondano Taos, che si trova in cima a una mesa alla base del Sangre de Cristo Mountains e il bordo meridionale delle Montagne Rocciose, potrebbero essere solo il miglior punto di partenza. Conosciuto come il "Cerchio incantato", ognuno di loro offre un motivo unico da visitare.

Taos Ski Valley è conosciuta per il suo terreno ripido, selvaggio e impegnativo: Red River è una delle uniche località americane situate nel bel mezzo di una città attiva; Angel Fire è l'unico resort del New Mexico ad offrire lo sci notturno; e Sipapu si vanta di essere l'opzione più adatta alle famiglie nelle Montagne Rocciose. Lo stesso Taos ha un'atmosfera bohémien unica che lo distingue dalle altre destinazioni sciistiche. Pieno di storia spagnola coloniale e dei nativi americani, ci sono pueblos millenari da visitare , una vivace storia d'arte infusa e tutti i peperoncini che si possono desiderare. I piatti locali sono preparati con la vostra scelta di rosso o verde, ma chiedete semplicemente "Natale" se volete provare entrambi.

Una scelta di hotel di lusso:

7. Pagosa Springs, Colorado

Ed Ogle / Flickr

Ed Ogle / Flickr

Non c'è carenza di meraviglia all'aperto in Colorado , ma le Primavere di Pagosa nelle montagne di San Juan sono sorprendentemente senza precedenti. Tre milioni di ettari di foresta nazionale e aree selvagge circondano la città di meno di 2000 abitanti, il che significa che la natura può davvero brillare. Combina le piccole folle e paesaggi mozzafiato con abbondanti nevicate e sorgenti termali minerali e hai il rifugio sci perfetto. Wolf Creek Resort appena fuori città ottiene in media oltre 465 pollici di polvere fresca e naturale per ogni stagione. Alcuni considerano addirittura Pagosa Springs come la migliore neve dello stato. E poiché le precipitazioni iniziano settimane prima qui nella maggior parte delle altre montagne, i giorni di apertura di ottobre non sono inauditi.

L'area sciistica può essere piccola, ma non sembra mai congestionata. C'è un sacco di terreno aperto e non curato da girare. Quando le tue gambe inevitabilmente si rivolgono a Jell-O da tutti i pazzi giri, fai un tuffo nelle 25-30 terme di acqua termale dell'omonimo locale per rilassarti e ringiovanire. Si dice che siano le più profonde del mondo. I microbirrifici e gli affascinanti negozi della città sono perfetti per post-sosta. L'aeroporto principale più vicino si trova ad Albuquerque , ma le condizioni e l'ambiente vivace meritano una visita di quattro ore.

8. Cedar City, Utah

Prayitno / Flickr

Prayitno / Flickr

Se si desidera sperimentare sci di prima qualità e un parco nazionale in un viaggio, Cedar City è una grande scelta. Situato all'interno della Dixie National Forest, alcuni la chiamano la "Porta dei Parchi Nazionali". Si trova a 30 minuti dal monumento nazionale di Cedar Breaks, a un'ora dalle rocce rosse di Zion, a 90 minuti dal Bryce Canyon ea tre ore dal North Rim di il Gran Canyon. Ancora più vicini sono due delle aree sciistiche più alte dello Utah meridionale: Brian Head e Eagle Point.

Con un'altezza di base di quasi 10.000 piedi, Brian Head produce otto impianti di risalita, 71 percorsi, 650 acri sciabili e tre parchi terreno. Il resort ha una scuola molto antica, atmosfera intima, ma il parco terreno su tutti i livelli recentemente rinnovato è davvero moderno. Eagle Point, d'altra parte, ha cinque ascensori, 40 piste e più di 400 acri. Il resort etichetta i punti di ingresso nell'adiacente zona di mare della Foresta Nazionale di Fishlake. Dal momento che entrambe le aree ricevono oltre 350 pollici della famosa polvere dello Utah, Cedar City è un'ottima base per quasi gnar non stop. A meno di due ore e mezza da Las Vegas sull'Interstate 15, questa grande cittadina ospita anche cinque gallerie d'arte e il Southern Utah Museum of Art .

Una scelta di hotel di valore:

Ti piacerà anche: