Dove andare in Irlanda: un foglio di trucchi per le destinazioni principali

Veduta di Skelligs Rocks e Baia di Ballinskelligs, Ring of Kerry / Oyster

Veduta di Skelligs Rocks e Baia di Ballinskelligs, Ring of Kerry / Oyster

L'Irlanda è costituita da castelli, insenature tranquille, gente calda, spiagge selvagge e battute dal vento, città vivaci, città pittoresche, pub bucolici, musica tradizionale e paesaggi meravigliosamente infiniti. Tuttavia, il grande volume di luoghi e luoghi da non perdere può far impazzire la mente e fare in modo che pianificare un viaggio sia una sfida. È un paese relativamente piccolo, ma a meno che non abbiate mesi per passare le sue strade tortuose e la campagna, dovrete accettare un po 'di FOMO, poiché imballare tutto è impossibile. Con questo in mente, abbiamo suddiviso le principali destinazioni da non perdere, tra cui città animate, città pittoresche, paesaggi mozzafiato, abbazie secolari e tutto il resto. Sia che tu abbia solo un lungo weekend o un paio di settimane di anticipo, il nostro cheat sheet ti aiuterà sicuramente a colpire qualsiasi cosa sulla tua lista di bucket in Irlanda.


Dublino

The Long Room, Trinity College / Oyster

The Long Room, Trinity College / Oyster

Dublino non ottiene il miglior rap sul circuito turistico internazionale, ma ti perderebbe molto tempo se salti questa città dinamica. Dovrai probabilmente attraversare Dublino durante il tuo viaggio in Irlanda, poiché la maggior parte dei voli internazionali adatti ai portafogli atterrano nella capitale della nazione. Ti consigliamo di sfruttarlo al massimo e di trascorrere circa tre giorni vagando per questa città storica.

Senza dubbio, lo spettacolo più famoso nel centro di Dublino è il Trinity College, che ospita la Long Room spesso fotografata, una bellissima biblioteca che contiene anche il Libro di Kells. Dirigiti a ovest dal Trinity College verso il centro notturno del party di Temple Bar, una zona dove troverai turisti e gente del posto giorno e notte. Il Castello di Dublino è un altro luogo da non perdere, ed è la scena di "Dracula" – gli eventi legati a Halloween in onore di Bram Stoker, che era solo uno dei famosi residenti di Dublino. Avrai anche la possibilità di esplorare la suggestiva Cattedrale di Christ Church quando sei in questa parte della città.

Ci sono un sacco di negozi e ristoranti, oltre a pub tradizionali e caffè caratteristici, lungo le strade a sud di Dame Street, e la pedonale Grafton Street è una delizia per gli spettatori. Vale anche la pena fermarsi al bellissimo St. Stephen's Green, un grazioso parco che ha origini nel 17 ° secolo. A nord del fiume Liffey, lungo O'Connell Street, ci sono diversi monumenti storici che commemorano la lotta della Repubblica d'Irlanda. Questa zona è anche sede della Dublin City Gallery, The Hugh Lane, che ha una replica dello studio di Francis Bacon, un altro dei famosi ex residenti di Dublino. Consiglio dell'esperto: dai un'occhiata ai ristoranti alla moda, alle caffetterie e ai bar che continuano a spuntare appena a nord del fiume Liffey, tra Grattan Bridge e O'Connell Street.

Se sei disposto a salire sul Luas – il sistema di tram di Dublino – puoi raggiungere destinazioni come la Guinness Storehouse, il Phoenix Park e l'Irish Museum of Modern Art con relativa facilità (e un po 'di camminare). Vale la pena visitare il mercato delle pulci di Dublino nei weekend per fantastici oggetti d'antiquariato, oggetti di design fatti a mano e grandi stand gastronomici.

Scelta dell'Hotel: The Morgan , tra la vita notturna di Temple Bar, è una scommessa solida per gli scavi moderni e una posizione privilegiata, anche se l'arredamento qui può essere un po 'esagerato. E 'popolare con feste di addio al nubilato e celibato in città per il fine settimana. Se sei disposto a rimanere a nord di Liffey, il North Star Hotel è un eccellente hotel semplice vicino al sistema Luas in un angolo tranquillo della città.

Galway

Robert Linsdell / Flickr

Robert Linsdell / Flickr

Se stai andando in Irlanda, probabilmente sentirai il nome di questa piccola città da chiunque abbia già visitato il paese. Galway è pieno di carattere e sembra essere incredibilmente facile anche per gli occhi. File di case colorate e attività commerciali si allineano lungo il trafficato molo della città, e le strade di ciottoli sembrano svolazzare in ogni direzione. Il fulcro dell'attività è nel Quartiere Latino, un'area in gran parte pedonale ricca di negozi, punti di ristoro all'aperto e gallerie d'arte. I turisti e gli abitanti del posto riempiono le strade quasi ogni giorno della settimana, anche se l'area prende vita nei fine settimana e nei giorni feriali.

Questa parte della città è anche piena di pub, molti dei quali traboccano con i giovani studenti universitari della città che studiano presso la storica Università Nazionale d'Irlanda, Galway. Molti di questi bar hanno musica tradizionale e contemporanea dal vivo in molte sere della settimana, quindi controlla i volantini pubblicati in città. Per ammirare panorami fantastici, dirigiti verso il molo e l'Arco spagnolo, quindi attraversa il Wolfe Tone Bridge fino a South Park, che offre splendide viste sul mare e sulla città attraverso ampie distese verdi.

Galway ha subito un rinascimento gastronomico negli ultimi dieci anni e gran parte di questa entusiasmante attività si concentra sul lato ovest del fiume Corrib. William Street e Sea Road sono fiancheggiate da caffetterie alla moda, gastropub e luoghi di ristorazione di fascia alta hipster che pescano tutto, dai frutti di mare freschi alla cucina fusion messicana-irlandese. Sulla via del ritorno al Quartiere Latino, fermati a dare un'occhiata alla splendida Cattedrale di Galway.

Hotel Pick: The House Hotel è un'affascinante proprietà boutique che si trova tra il Quartiere Latino e il pontile di Galway. Ha una finitura di alto livello, anche se solo alcune caratteristiche. La comoda posizione, tuttavia, è l'ideale per visitare la città. Tieni presente che questo hotel è estremamente popolare e può prenotare molti mesi in anticipo.

Le scogliere di Moher e Doolin

Marlis Börger / Flickr

Marlis Börger / Flickr

La costa occidentale dell'Irlanda è piena di piaceri visivi – e la Contea di Clare è la patria del più famoso di tutti. L'attrazione principale qui sono le Cliffs of Moher. Indipendentemente dal numero di fotografie che hai visto su di loro, la vista di queste semplici pareti rocciose mentre precipitano nelle acque agitate dell'Oceano Atlantico non può non travolgere i sensi. Le scogliere torreggiano da quasi 400 a 700 piedi sopra l'acqua sottostante, e le vedute che inducono vertigini – spesso accompagnate da cieli iridescenti e burrascosi contemporaneamente – ispirano un sacco di timore reverenziale (e poi alcuni).

Contea di Clare – un paesaggio prevalentemente rurale che si sente quasi perennemente soffiato dai venti al largo dell'Atlantico – è proprio quello che molti ospiti in Irlanda hanno in mente quando vengono qui. È pieno di piccole città, miglia di costa ininterrotta e tradizioni locali ancora fiorenti. Se stai visitando le Cliffs of Moher, è bello andare a letto a Doolin , una macchia di una città a nord delle scogliere. Da lì, puoi percorrere la Doolin Cliff Walk fino alle scogliere, un viaggio che dura circa due ore in ogni direzione. La città ha una manciata di locande, pensioni e ostelli, ma è più famosa per i suoi pub, che propongono spettacoli di musica tradizionale nella maggior parte delle notti della settimana.

Scelta dell'Hotel: Per una scelta accogliente, anche più moderna di alcune delle altre opzioni locali, l' Hotel Doolin è difficile da battere. Ha una posizione privilegiata nel centro della città, e il Fitz's Pub, situato in loco, ospita alcune delle esibizioni trad più famose della città.

Killarney e il divario di Dunloe

Sami Pyylampi / Flickr

Sami Pyylampi / Flickr

La Contea di Kerry , situata a sud della Contea di Clare, potrebbe dare al suo vicino del nord una corsa per i suoi soldi quando si tratta di bellezza strabiliante. Mentre la contea è un posto grande, ti consigliamo di andare direttamente alla città di Killarney . È un'ottima base da cui partire per esplorare gli splendidi paesaggi della regione. Killarney si riempie molto bene in un piccolo pacchetto, e anche se non è così prototipico come Galway, troverai pub con musica trad dal vivo, boutique funky, caffè hipster, bar vivaci e ristoranti irlandesi di vecchia scuola in vanga. È un posto affascinante da vagare per un paio di giorni, ma assicurati di uscire al Castello di Ross la mattina presto in uno dei tuoi giorni qui. Guardare la nebbia su questa fortificazione del XV secolo sulle rive del Lough Leane, mentre i cigni nuotano nell'acqua e le tonalità viola e verdi delle montagne diventano visibili, è qualcosa che non dovresti perdere.

La città si trova appena sotto Killarney National Park, che ospita splendidi laghi, foreste e cime montuose. Ci sono anche numerosi sentieri da esplorare in tutto il parco. Molti viaggiatori optano per le crociere in barca del Lough Leane, che ospitano molti dei siti storici che circondano il più grande dei laghi del parco, oltre a cascate e vari altri punti panoramici. Puoi anche guidare attraverso il parco, anche se questo è meglio fare come parte di un itinerario Ring of Kerry (vedi sotto).

Senza dubbio, il sorteggio più sorprendente in questa zona è il Gap of Dunloe. Questa escursione relativamente facile dovrebbe essere affrontata il più presto possibile al mattino, al fine di cogliere il magico modo in cui la luce dell'Irlanda cambia durante il giorno. L'escursione è lastricata per tutto il percorso, rendendola relativamente semplice anche per i principianti. Si parte da Kate Kearney's Cottage (dove è possibile rifornirsi di snack e caffè – o birra). Il viaggio fino a Madman's Seat passa per laghi, incredibili formazioni rocciose, scogliere a strapiombo, ruscelli impetuosi e pastori che badano alle loro greggi. Budget due ore per salire e poco più di un'ora per il viaggio di ritorno. Escursionisti più ambiziosi possono raggiungere Lord Brandon's Cottage, un capanno da caccia del XIX secolo, in tre o tre ore e mezza a senso unico.

Scelto dall'Hotel: Rendilo semplice quando ti trovi a Killarney, dato che probabilmente andrai alla scoperta per la maggior parte del tuo tempo in città. Ci piace The Fairview , una proprietà centrale di dimensioni boutique con un sacco di fascino classico. Accade anche di essere dietro l'angolo del Murphy's Bar, dove gli spettacoli tradizionali si svolgono negli accoglienti interni in legno del pub.

L'anello di Kerry

Hauke ​​Musicaloris / Flickr

Hauke ​​Musicaloris / Flickr

Vi abbiamo detto che la contea di Kerry era piena di attrazioni, e Killarney non è l'unica cosa da vedere qui. Infatti, se ti trovi a Killarney, sei al punto di partenza di uno dei percorsi panoramici più famosi del mondo: The Ring of Kerry. A seconda del tipo di viaggiatore, l'unità è piacevole o un po 'noiosa. Questo perché è, naturalmente, un disco. Trascorrerai la maggior parte del tuo tempo in macchina, facendo fermate qua e là per ammirare paesaggi mozzafiato e pittoreschi villaggi lungo la strada.

Una macchina è il modo migliore e più indipendente per navigare sul ring, anche se sono disponibili anche tour in autobus. Il governo locale incoraggia vivamente chi ha la propria auto a fare il giro in senso antiorario. Ci sono tutti i tipi di escursioni e gite fuori dal percorso principale, con attrazioni come il Bog Village – una replica di una vita tradizionale del villaggio – così come Rossbeigh Beach, che ha una vista splendida e spesso lunatica sull'Oceano Atlantico. Più lontano lungo l'anello, Valentia Island ha un ritmo tranquillo e rilassato più una manciata di ristoranti caratteristici. L'anello ha anche le sue scogliere a Portmagee, anche se sono un po 'travolgenti se hai già visto le Cliffs of Moher (e le vedute non sono così vicine allo spettatore). I monumenti storici sono disseminati tra le colline lungo la costa sud del ring, e la pittoresca cittadina di Kenmare è piena di architettura colorata e deliziosi caffè per un caffè della sera.

La parte più drammatica del disco arriva alla fine, mentre la strada si inerpica nel Parco Nazionale di Killarney e scende lungo i suoi laghi, con punti panoramici mozzafiato qua e là. La più bella di queste è Ladies View, che guarda in basso attraverso l'Upper Lake e il drammatico paesaggio montuoso. Per i viaggiatori che non vogliono fare il viaggio in una lunga giornata, ci sono numerose pensioni in tutta l'area. La maggior parte dei viaggiatori, tuttavia, sceglie di ritirarsi a Killarney per la sera.

La Rocca di Cashel

Joel Sowers / Flickr

Joel Sowers / Flickr

Quando si parla di castelli in Irlanda , nessuno è forse conosciuto come il Rock of Cashel. Tecnicamente, tuttavia, questo non è un castello, ma una serie di rovine religiose. Come un ex sito di regalità, la Rocca di Cashel praticamente nuota nella storia – sia mitologica che fattuale. Secondo la leggenda, la roccia è legata a San Patrizio, che probabilmente spostò la montagna su cui si trova il castello. È anche possibile che abbia convertito Aengus, il re di Munster, nel cristianesimo nel quinto secolo. Da allora, il rock ha cambiato le mani e divenne proprietà cattolica, e gran parte di ciò che attualmente occupa il sito proviene dal 12 ° secolo o più tardi. Ciononostante, l'ambientazione è sbalorditiva e i motivi sono fondamentalmente fatti su misura per le fotografie solo in Irlanda. La vicina città di Cashel ha un piccolo gruppo di monumenti storici e culturali, anche se la città più vicina è Limerick , che ha la sua parte di imponenti castelli e cattedrali.

Isole Aran

Dun Aengus, Inishmore / Oyster

Dun Aengus, Inishmore / Oyster

Mentre l'Irlanda è uno studio di contrasti – siti antichi siedono fianco a fianco con iper-moderne comodità della città in molti angoli del paese – le Isole Aran sono quasi letteralmente bloccate in un'epoca passata. Questa è l'Irlanda di un tempo, ed è in cima a molte liste da non perdere. Il modo più semplice per arrivare qui è prendendo i traghetti che partono direttamente da Doolin (nella Contea di Clare) o da Rossaveal (nella contea di Galway), che impiegano circa 45 minuti. Tuttavia, il viaggio dipende dalle condizioni meteorologiche – il che significa che puoi rimanere arenato lì se le tempeste colpiscono in questa parte del paese.

Una volta fatto il viaggio, però, potresti non voler tornare nel mondo reale. La maggior parte dei viaggiatori trascorre del tempo su Inishmore, che è la più grande delle isole e ospita il maggior sviluppo. Qui, la città di Kilronan serve come qualcosa di un hub, e ha un castello che funge da hotel e spa. Il forte di Dun Aengus è un'altra attrazione importante qui, ed è una delle più antiche strutture permanenti dell'Irlanda, risalente almeno al 1.000 aC Le sette chiese sono un altro must da vedere, con impressionanti rovine religiose disseminate in un paesaggio verde smeraldo. La bicicletta è un modo popolare per aggirare l'isola, e un soggiorno qui è principalmente per esplorare le miglia del paesaggio incontaminato, completo di colonie di foche, scogliere imponenti, strade tortuose e colline ondulate.

Parte del fascino delle Isole Aran è la loro natura incontaminata. In effetti, il gaelico è ancora ampiamente parlato nelle isole. Le due isole minori sono ancora meno sviluppate e ospitano fattorie tradizionali e autentica musica tradizionale. Quando sei sulle isole Aran dovresti raccogliere alcuni maglioni fatti a mano, poiché le creazioni di lana sono famose in tutto il mondo.

La Northern Atlantic Atlantic Way

Kylemore Abbey / Oyster

Kylemore Abbey / Oyster

Dirigersi a nord da Galway conduce a un mondo che può sembrare completamente diverso dall'Irlanda che potresti aspettarti. I dolci pendii verdi e levigati delle aree orientali e centrali dell'isola sono sostituiti da cime frastagliate, laghi di alta montagna e paesaggi rocciosi punteggiati da cespugli e fiori selvatici. Mentre esci dalla città, fai un salto all'Ashford Castle , uno dei castelli-hotel più famosi d'Irlanda dove puoi volare con i falchi e sorseggiare un tradizionale tè inglese. In seguito, dai un'occhiata all'incantevole cornice lacustre dell'Abbazia di Kylemore. Da lì, prendi la Wild Atlantic Way. Questa strada panoramica designata segue in realtà tutta la costa occidentale dell'Irlanda, ma le sue frange settentrionali sono particolarmente piacevoli.

Qui troverai poche persone, molte piccole città e panorami sconfinati senza limiti. Lungo la costa nella contea di Sligo – a circa due ore e mezza a nord-est dell'abbazia di Kylemore – lo straordinario paesaggio di Mullaghmore Head domina il mare in modo drammatico, fiancheggiato da Classiebawn Castle. Oltre a ciò, la città di Donegal si sente autenticamente irlandese, con una maggioranza della popolazione che parla gaelico. La città comprende un castello del XV secolo e, fuori dalla città, troverete forti antichi e paesaggi costieri drammatici. Più a nord vai, più è probabile che tu possa individuare l' aurora boreale . In certe notti, questa vista tipicamente scandinava è visibile lungo l'orizzonte da punti come Malin Head, Fanad Head e Sliabh Liag.

Scelta dell'Hotel: Perché non fare il pieno di regalità mentre viaggi in questa parte a volte fredda del paese? Amiamo il Lough Eske Castle, un Solis Hotel & Spa , che si trova lungo le rive del Lough Eske e offre servizi di lusso per adattarsi al suo ambiente. Le camere combinano stili classici e moderni e la spa dell'hotel è una meraviglia vittoriana. Si tratta di un 10 minuti di auto dalla città di Donegal.

Contea di Wicklow

William Murphy / Flickr

William Murphy / Flickr

Ci aspettiamo che alcuni lettori si preoccuperanno del nostro interesse per le frontiere occidentali dell'Irlanda, anche se parte di questa è una semplice geografia. Vedi, c'è molto più spazio e terra da esplorare a ovest. Ma questo non vuol dire che i confini orientali dell'Irlanda siano senza il loro fascino. Infatti, per i viaggiatori con brevi itinerari basati su Dublino, c'è molto da vedere a breve distanza dalla capitale della nazione. Basta andare a County Wicklow , che ha collegamenti con Dublino in treno, autobus e autostrada. La città di Wicklow, che si trova lungo la costa, comprende graziosi giardini, monumenti storici come la prigione di Wicklow e un sacco di fascino antico. È anche sulla rete ferroviaria della nazione, rendendola una facile gita di un giorno da Dublino.

Per esplorare le meravigliose gemme naturali della contea, però, vorrai una macchina. Questi includono Wicklow Mountains National Park, Wicklow Way e Great Sugar Loaf Mountain. Anche con questa ricchezza della natura, le creazioni create dall'uomo sono ancora la più grande attrazione di County Wicklow. La tenuta di Powerscourt, che risale all'inizio del XIV secolo, è un'esposizione tentacolare di ricchezza sparsa su quasi 25 miglia quadrate. L'altrettanto magnifica cascata di Powerscourt si trova a soli 15 minuti di auto da qui e vale la pena fare un viaggio di andata.

Ti piacerà anche: