5 attrazioni turistiche che sono aperte solo part-time

In genere, quando si pianifica una vacanza, è possibile scegliere con precisione dove si desidera andare lì, indipendentemente dal periodo dell'anno in cui si visita. Alcuni luoghi, tuttavia, potrebbero richiedere più pianificazione, in quanto sono aperti solo per alcuni mesi - o in alcuni casi, alcuni giorni - dell'anno. Ecco una manciata di attrazioni che potresti non sapere sono aperte solo per un breve periodo ogni anno.

Hotels in this story

1. Buckingham Palace

CAPTAIN ROGER FENTON 9th.WEST MIDDLESEX VRC. 1860 / Flickr

CAPTAIN ROGER FENTON 9th.WEST MIDDLESEX VRC. 1860 / Flickr

Quando pianifichi il tuo primo viaggio a Londra, potresti avere il coraggio di vedere classici come la Tate Modern, il Big Ben, il London Eye e, naturalmente, Buckingham Palace. Tuttavia, le 19 cabine del palazzo sono aperte al pubblico solo da metà luglio al 1 ° ottobre. Avrai bisogno di ottenere i biglietti in anticipo, poiché le linee possono diventare piuttosto lunghe. Inoltre, concediti due ore buone per il tour stesso. Per ottenere un po 'di trattamento regale, fermati nel vicino hotel Goring , dove Kate Middleton è stata la notte prima del suo matrimonio. E se stai visitando Londra al di fuori di quei mesi, ma vuoi ancora dare un'occhiata alla vita reale, prendi in considerazione l'idea di fare un viaggio di 30 minuti al Castello di Windsor, che è aperto tutto l'anno.

2. Gramercy Park

Uri Baruchin / Flickr

Uri Baruchin / Flickr

Central Park e Bryant Park sono assolutamente da visitare in qualsiasi viaggio a New York, ma c'è un altro parco da aggiungere al tuo itinerario: Gramercy Park. Situato nel quartiere omonimo, è uno dei due soli parchi privati della città – l'altro è il Sunnyside Gardens Park nel Queens – ed è accessibile solo se si vive in uno degli edifici circostanti e viene loro assegnata una chiave. Altrimenti, dovrai aspettare fino alla vigilia di Natale, l'unico giorno dell'anno in cui il parco si apre al pubblico. Se ti trovi a New York durante il periodo natalizio, ti conviene dedicare del tempo a fare qualcosa che i newyorkesi per tutta la vita non potranno neanche sperimentare.

3. Parco nazionale di Yellowstone

Sempre ripresa / Flickr

Sempre ripresa / Flickr

I parchi nazionali sono un ottimo modo per sperimentare la bellezza dell'America , e Yellowstone è impressionante quanto loro. Distribuito su Wyoming, Montana e Idaho, questo parco nazionale ospita alcune delle viste più magnifiche della nazione. Tuttavia, vederlo tutto potrebbe richiedere una pianificazione avanzata, a seconda di quando stai visitando. Mentre il parco è "aperto" tutto l'anno, l'accesso è limitato in autunno, inverno e primavera. Il parco nazionale di Yellowstone cambia stagionalmente – le calde giornate estive sono perfette per escursioni e pesca, mentre i mesi invernali innevati offrono lo sfondo ideale per escursioni in motoslitta e in motoslitta. Con queste differenze stagionali arrivano cambiamenti nei tempi programmati del parco. Il servizio del parco nazionale sito web offre un ottimo elenco di punti salienti stagionali, oltre a delineare le restrizioni sulle visite in vigore per ogni mese dell'anno. Se non stai pianificando di andare in campeggio, ce ne sono tantissimi alberghi nelle vicinanze, soprattutto vicino all'entrata ovest del parco.

4. Coney Island

David Reilly / Wikimedia

David Reilly / Wikimedia

Uno dei quartieri più famosi di New York, Coney Island è la patria delle famose montagne russe Cyclone, della Wonder Wheel e del lungomare, ma potrai godertele solo per un paio di mesi all'anno. Il Luna Park, sede del Cyclone, è l'unico parco divertimenti di New York City ed è aperto a tempo pieno da giugno ad agosto. Cerchi di nuotare dopo aver colpito le giostre? Le spiagge qui sono aperte, con i bagnini di turno, dal Memorial Day al Labor Day, insieme a tutti i ristoranti del lungomare. Se stai visitando New York al di fuori dell'estate, non temere, dato che sarai ancora in grado di prendere un hot dog da Nathan's, che è aperto quasi tutti i giorni dell'anno.

5. Icehotel

bjaglin / Flickr

bjaglin / Flickr

Ogni anno, l'Icehotel, abilmente chiamato, nel villaggio di Jukkasjärvi, nel nord della Svezia, viene costruito usando solo ghiaccio e neve. Tutto, comprese le sedie, i letti, le pareti e persino gli occhiali del bar, è costruito con blocchi di neve e ghiaccio estratti dal vicino fiume Torne. L'idea è iniziata nel 1990, quando l'artista francese Jannot Derid ha tenuto una mostra all'interno di un igloo a forma di cilindro. Dopo che gli hotel vicini hanno esaurito le camere, alcuni visitatori hanno chiesto di restare nell'igloo. Quella notte, hanno dormito nello spazio ghiacciato, in sacchi a pelo sopra le pelli di renna. Da allora, l'hotel è stato ricostruito ogni anno, con diversi artisti che lavorano al design. È aperto solo da dicembre ad aprile. Una volta completato, l'hotel presenta un bar, una chiesa, una sala principale, una reception e circa 100 camere per gli ospiti. Dato che ogni stanza è scolpita a mano, non ci sono due sistemazioni uguali. E mentre stai in un hotel fatto di ghiaccio potrebbe sembrare divertente per una notte, potresti non voler trascorrere l'intera vacanza lì. Fortunatamente, ci sono molte opzioni (più calde) in tutto il paese. Continueranno a servire il ghiaccio nei bar: sarà solo nel bicchiere.

Ti piacerà anche: