9 consigli e trucchi per fare cose da solo durante un viaggio in solitaria

Diverse decisioni importanti contribuiscono a rendere il viaggio in solitaria un'avventura soddisfacente. Non solo i problemi di sicurezza e le barriere linguistiche entrano in gioco quando si pianifica una vacanza, ma sorgono anche domande su come cenare da soli e sfruttare al meglio la scena della vita notturna di una città. Per aiutarti a affrontare situazioni potenzialmente imbarazzanti, solitarie e stressanti, abbiamo raccolto alcuni trucchi e trucchi a prova di pazzo per pilotare un assolo. I seguenti approcci ti aiuteranno a sfruttare il tuo stato solitario assicurandoti di non sentirti troppo isolato.


1. Mangia alle tabelle comunali

Molti ostelli e bed-and-breakfast sono attrezzati per ospitare viaggiatori singoli. Colazioni comuni rendono più facile incontrare altri ospiti. Se hai un budget limitato e non ti importa se vai a letto con altre persone, puoi persino schiantarti in una stanza condivisa. Colpire le conversazioni sarà naturale in questo tipo di impostazioni condivise. Per coloro che preferiscono un hotel ad un ostello, molti ristoranti e caffè offrono anche tavoli comuni. Evita i pasti solitari ma rivolgiti al tuo vicino e chiedendo consigli sul cibo.

Parlando di pasti in comune, alcune città offrono anche incontri di cibo specificamente organizzati per un gruppo di persone che vogliono provare un nuovo ristorante. EatWith.com è un sito progettato per la prenotazione di pasti condivisi, compresi quelli con uno chef o in una casa privata.

2. Vai su un Binge Food Truck

Un altro modo per evitare di sentirsi isolati durante un pasto è quello di colpire un camion di cibo, se la città li offre. In molte destinazioni, come ad esempio Austin , gli autocarri si radunano in un unico luogo e affamati abitanti del luogo e visitatori si siedono ai tavoli da picnic vicini a gustare deliziosi piatti. È un ottimo posto per i single diners per incontrare nuove persone e ricevere consigli dai locali. Se ti senti all'altezza, acquista delizie extra e condividile con i tuoi nuovi amici. Bonus: nessuno ti giudicherà se vuoi ingoiare un burrito, anelli di cipolla e una dozzina di Oreo fritti in una volta sola.

D'altra parte, se stai cercando di provare un ristorante di lusso, ti consigliamo di andare a pranzo nei giorni feriali anziché a cena. A seconda della posizione e della popolarità del locale stesso, potrebbe essere più facile fare una prenotazione (per non parlare di un po 'meno) per un pasto di mezzogiorno rispetto alla sera. Se tendi a sentirti a disagio mentre cenate da soli, una piccola folla pomeridiana nei giorni feriali potrebbe anche farti sentire più a tuo agio.

3. Porta un libro

Foto per gentile concessione di Flickr / Erich Ferdinand

Foto per gentile concessione di Flickr / Erich Ferdinand

Leggere un libro in un bar o in un ristorante ti aiuterà a passare il tempo in modo da non dover alzare lo sguardo dal tuo cibo per fissare goffamente gli altri. Spulciando un page turner in inglese in un paese straniero potrebbe anche dare una mancia ai sostenitori del fatto che stai viaggiando da solo, e potrebbero persino avvicinarsi a te per fare conversazione.

4. Fai amicizia con il barista o compagni di club

Bastonare amici sans può essere un'esperienza spiacevole. Se vuoi ancora goderti la vita notturna, potrebbe valere la pena di scansionare la linea per incontrare altri stranieri. Chissà, potrebbero essere più che disposti a farti unire alla loro cricca senza troppe aspettative. In alternativa, se ti trovi in ​​un locale più piccolo, postalo al bar. Non solo è più sociale, ma avrai l'opportunità di chattare con il tuo barista. Raccomandiamo di arrivare abbastanza presto in modo da poter piazzare un posto in prima fila. Ma non importa dove conducono i tuoi programmi notturni, è importante essere al sicuro, dire a qualcuno dove stai andando in anticipo, ed evitare di essere intossicato da solo.

5. Goditi un film, un concerto o un gioco

Foto per gentile concessione di Flickr / Blondinrikard Fröberg

Foto per gentile concessione di Flickr / Blondinrikard Fröberg

Se un club o un bar chiassoso non è la tua scena, prova un film, un concerto o gioca dopo una giornata di visite turistiche. Certo, assistere a uno spettacolo con amici può essere divertente, ma viaggiare da solo ti permette di concentrarti sull'intrattenimento, che si tratti di un film in 3D o di uno spettacolo punk. Altri vantaggi: non devi preoccuparti se il tuo compagno di viaggio si sta divertendo e può incontrare altre persone che la pensano allo stesso modo. Inoltre, è spesso più facile segnare un biglietto dell'ultimo minuto per un spettacolo di danza o di gioco quando sei da solo.

6. Prendi in considerazione un treno o un autobus

Se è possibile raggiungere la destinazione finale (o un'escursione di un giorno) tramite un treno, può essere un'ottima scelta di trasporto. Non solo vedrai dei bellissimi paesaggi, i vagoni ristorante a bordo potranno essere un ottimo posto per incontrare altri passeggeri. Anche molte corse in autobus offrono un'ottima vista, ma fai attenzione a quanto tempo impiega il viaggio.

7. Mappe di studio

Foto per gentile concessione di Flickr / Stig Andersen

Foto per gentile concessione di Flickr / Stig Andersen

Preoccupato per la navigazione in una città da solo? Prendi confidenza con i percorsi che intendi intraprendere e con i mezzi pubblici prima di partire per la giornata. Oppure, metti le indicazioni sullo smartphone e osserva il punto spostarsi sulla mappa per assicurarti di essere sulla buona strada. Certo, chiedere indicazioni è sempre un ottimo modo per conoscere ciò che ti circonda. Iscriversi a un tour a piedi è un'altra opzione sicura e divertente, se non vuoi perdersi durante le visite turistiche. Un fatto interessante lasciato dalla guida potrebbe persino scatenare una chiacchierata con un estraneo.

8. Pack Light

Foto per gentile concessione di Flickr / m01229

Foto per gentile concessione di Flickr / m01229

Se sei preoccupato di trascinarti dietro una borsa, impacchetta l'essenziale e basta. Puoi scappare con un bagaglio a mano? Fare così aprirà molte opzioni durante un viaggio. Hai voglia di saltare su un economico volo last minute da Parigi ad Amsterdam ? Invitato da un branco di nuovi amici a scalare una catena montuosa in Nepal? Meno porti, più facile sarà afferrare e andare.

9. Scegli un sentiero escursionistico occupato

Quando si fa un'escursione (o si affronta un'altra attività avventurosa) da soli, è importante dire a qualcuno della propria ubicazione prima di avventurarsi fuori. Ricordati di chiamarli quando torni in modo che non si preoccupino. Potrebbe anche essere utile scegliere un percorso impegnativo, poiché spesso possono essere più sicuri e vicini ad altri trekker, nel caso in cui potessero averne bisogno. Questo ci porta al nostro prossimo consiglio: assicurati di seguire il percorso in modo da non perdersi e conoscere i tuoi limiti fin dall'inizio.

Storie correlate: