Cunard's Queen Mary 2 vs. Viking Star: quale crociera dovresti scegliere?

In virtù delle dimensioni, potresti non pensare di mettere Queen Mary 2 , il colosso di Cunard di una nave, testa a testa con l'intima Viking Star . Tuttavia, l'ospite target può ben considerare entrambe le navi da crociera per le loro qualità di lusso. Esattamente quello che è giusto per te, però, è una questione di dibattito. Per aiutarti a giungere a una conclusione, abbiamo confrontato le due navi in una manciata di categorie: atmosfera, attività, alloggi e altro ancora.


Atmosfera e design

Queen Mary 2 / Oyster

Queen Mary 2 / Oyster

Con 148.528 tonnellate, la Queen Mary 2 (spesso abbreviata in QM2) può trasportare 2695 passeggeri, mentre la Viking Star è solo 4700 tonnellate con una capacità passeggeri di 930. Tuttavia, vale la pena notare che la cosiddetta Cunarder ha in realtà una maggiore rapporto passeggeri-spazio. In altre parole, sebbene ci possano essere quasi tre volte più ospiti a bordo del QM2, c'è anche più volume di spedizione per ogni individuo rispetto a Star. Detto questo, entrambe le navi sono molto più spaziose di altre nel settore delle crociere.

Quando si parla di architettura e arredamento, però, le navi non potrebbero essere più diverse. The Star è una nave elegante e moderna dipinta interamente di bianco. Nel frattempo, il QM2 è un imponente transatlantico con scafo scuro e imponente sovrastruttura, e gli interni sono pieni di opulenza Art Deco.

Costruito come una nave da crociera, la grande nave Cunard ha un pescaggio profondo sotto la linea di galleggiamento più quattro stabilizzatori, il che significa che è facilmente la nave passeggeri più stabile. La stella più piccola è costruita come una nave da crociera standard con un pescaggio minore e solo due stabilizzatori. Mentre è completamente sicuro, è più incline al movimento in condizioni di mare mosso. Di conseguenza, quelli suscettibili di chinetosi potrebbero voler optare per il più stabile QM2.

Tuttavia, le dimensioni della Viking Star gli consentono di accedere a porti più piccoli in tutto il mondo che il QM2 più grande non sarà mai in grado di avvicinarsi. Inoltre, il suo punto di osservazione di Double-decker Explorers 'Lounge batte il Commodore Club a livello singolo del QM2. Quindi, anche se la nave vichinga è complessivamente più piccola, tali grandi spazi lo fanno sembrare più grande di quanto non sia in realtà.

Alloggi

La cabina del balcone Britannia Club su Queen Mary 2 / Oyster

La cabina del balcone Britannia Club su Queen Mary 2 / Oyster

Le sistemazioni all-veranda del Viking Star sono raffinate come il resto della nave, con un approccio semplificato all'arredamento scandinavo. I bagni stessi sono un punto culminante della nave, in particolare le loro docce, dove anche le unità entry-level sono notevolmente più grandi di quelle che si trovano tipicamente su altre navi. Inoltre, i servizi del Viking Star includono letti lussuosi, numerose porte di ricarica USB e servizio in camera gratuito. La linea propone anche birre e vini gratuiti, oltre a bevande analcoliche durante i pasti; specialità di caffè, tè e acqua in bottiglia; utilizzo della suite termale della spa; lavanderia self-service; Wi-Fi illimitato; e un'escursione a terra in ogni porto.

I letti confortevoli sono disponibili anche su Queen Mary 2, come è incluso il servizio in camera, ma i bagni e le docce – almeno nelle cabine standard – sono molto più piccoli. Mentre un sistema di classe a titolo definitivo non è più presente su Cunard, alcune funzionalità sono limitate a determinati livelli. I passeggeri del Britannia Club possono cenare presso il Britannia Club Restaurant, e gli ospiti del Princess Grill e del Queens Grill possono ugualmente prendere parte alle loro rispettive sale da pranzo, così come godersi la Grills Terrace e la Grills Lounge. Per coloro che cercano maggiore attenzione, Cunard offre l'opzione del servizio di maggiordomo, che non è disponibile su Viking.

attività

Piscina terapeutica su Queen Mary 2 / Oyster

Piscina terapeutica su Queen Mary 2 / Oyster

Viking Star e QM2 sono anche testa a testa quando si tratta di offerte di attività, in particolare i loro centri benessere. Il Canyon Ranch SpaClub sulla QM2 e il Liv Nordic di Raison d'Etre spa sulla Stella hanno entrambe eccezionali suite termali con lenitive piscine di talassoterapia. Il primo offre anche saune e bagni turchi più tradizionali, mentre il secondo offre ai passeggeri l'opportunità di praticare un rituale di bagno nordico di alternanza tra ambienti caldi e freddi. Tuttavia, Star ottiene il vantaggio perché la sua struttura è completamente gratuita – solo i trattamenti costano di più.

Inoltre fantastica è la piscina a sfioro a sbalzo sopra la poppa della Viking Star. La Queen Mary 2 ha anche una meravigliosa poppa con due piscine terrazze a poppa. Entrambe le navi hanno una piscina principale aggiuntiva che può essere coperta o scoperta sotto un magrodome. Inoltre, entrambi eccellono nelle aree di arricchimento. I docenti esperti offrono presentazioni coinvolgenti su argomenti che vanno dalle arti e dalla cultura alle regioni visitate.

Naturalmente, il numero di attività complessive sarà sicuramente un po 'più alto su una nave più grande come la QM2. Alcuni punti salienti includono la scherma e un planetario.

Cenare

Manfredi's Italian Restaurant su Viking Star / Oyster

Manfredi's Italian Restaurant su Viking Star / Oyster

Il QM2 ha molti altri punti di ristoro, ma la qualità è migliore su Viking Star. Il rinnovato buffet del Kings Court del QM2 ha migliorato la sua tariffa, ma il principale ristorante Britannia è incostante. Altre specialità culinarie includono le selezioni in stile tapas presso la Carinthia Lounge e il pub al Golden Lion (entrambi gratuiti). La Veranda serve cibo francese in un ristorante specializzato dedicato a pagamento per persona a pranzo e un supplemento per persona a cena. E il bar Godiva al Sir Samuel's offre un menù à la carte a base di tartufo, pasticcini, fondute e coppe di gelato.

In confronto, il cibo a bordo di Viking Star è sempre ottimo, dalla griglia della piscina ai ristoranti alternativi – che sono tutti gratuiti. Solo l'esperienza del tavolo della cucina viene fornita con un supplemento degno di una visita a terra per un mercato locale e demo culinaria oltre alla cena. Il ristorante è la sala da pranzo principale a bordo e il World Cafe è il buffet della nave. Entrambi sono gustosi. Il ristorante italiano di Manfredi e il tavolo dello chef sono altri due stabilimenti, ma entrambi richiedono la prenotazione. Il primo presenta un ampio menu permanente, mentre il secondo offre una varietà di menu degustazione che ruotano durante la crociera.

Divertimento

Illuminations Planetarium on Queen Mary 2 / Oyster

Illuminations Planetarium on Queen Mary 2 / Oyster

Inversamente, l'intrattenimento è l'anello più debole di Viking Star. Offre spettacoli di produzione nel teatro, ma sono deludenti. I cantanti e i ballerini sono in realtà piuttosto talentuosi, ma il materiale in scatola, non riflette le loro capacità. Altrove a bordo, musica dal vivo e spettacoli di cabaret più piccoli mettono in ombra gli altri spettacoli di produzione. I cantanti di palcoscenico suonano molto meglio a Torshavn con un gruppo che si esibisce in deliziose esibizioni in coppia.

D'altra parte, Cunard mette in scena numeri più grandiosi nel Royal Court Theatre e su spettacoli shakespeariani di piccola scala eseguiti da una compagnia di recitazione RADA. Entrambi sono in aggiunta alle Illuminazioni, che funge da planetario, sala conferenze e cinema. Il QM2 ha anche una meravigliosa musica dal vivo, tra cui Dixieland jazz, canzoni da ballo, quartetti d'archi e altro ancora. A completare l'offerta di intrattenimento è l'Empire Casino, che ospita numerosi giochi da tavolo, slot machine e video poker. Sulla Viking Star, non esiste affatto un casinò – un professionista o un truffatore per alcuni. Non ci sono nemmeno gallerie fotografiche o artistiche sulla nave. Tutto si riduce a quello che ti piace o consideri il disordine in una vacanza in crociera.

Ti piacerà anche: