8 errori Rookie da evitare durante le tue vacanze a Barcellona

Casa Batlló, Eixample

Casa Batlló, Eixample

Con una vivace scena culinaria, un sacco di cultura, un clima caldo e spiagge sabbiose, anche se create dall'uomo, non sorprende che Barcellona attiri un numero così grande di turisti da tutto il mondo. Ma come in tutte le principali destinazioni urbane, la città presenta una serie di problemi che i visitatori alla prima esperienza dovrebbero conoscere prima di arrivare. Per aiutarti a sfruttare al meglio la tua visita ed evitare le insidie classiche, ecco otto errori da principiante da evitare durante le tue vacanze a Barcellona.

1. Trascorrere tutto il tempo attorno a Las Ramblas

La Rambla, Barcellona

La Rambla, Barcellona

Las Ramblas non è solo il posto peggiore in cui mangiare a Barcellona, con un cibo medio troppo costoso che spesso include un pastiche economico della cucina classica catalana e spagnola, il viale più famoso della città è anche un paradiso per i borseggiatori. Certo, la serie di cinque strade adiacenti è impressionante, e il circostante Quartiere Gotico ha alcuni dei monumenti architettonici più spettacolari della città (pensate a Catedral de Santa Eulalia e alla Basilica di Santa Maria del Pi), ma passare troppo tempo qui può significare ignorare altri parti della città che offrono un'immagine diversa di Barcellona. Prova a viaggiare attraverso la città fino a Gracia , il vecchio villaggio che è stato trasformato in città, o El Born , il quartiere alla moda e vivace pieno di bar, boutique e gallerie adiacenti al Quartiere Gotico.

2. Non riuscendo ad adattarsi allo stile di vita a tarda notte

Carrer Verdi, Barri de Gracia

Carrer Verdi, Barri de Gracia

Ti chiedi perché il tuo ristorante è deserto o il famoso club di Instagram è completamente vuoto alle 23:00? Mentre si può essere abituati a cenare alle 7 di sera, a Barcellona (e in tutta la Spagna), è normale cenare alle 22:00. E in termini di uscita in un club, la gente del posto non penserebbe di presentarsi a mezzanotte, e anche quello potrebbe essere considerato presto. Certo, puoi seguire la tua routine, ma ti consigliamo di unirti al tempo di Barcellona e di fermarti a fare una sosta nei caffè della città e nelle calli siestas, specialmente se stai lottando con il bere e il mangiare a tarda notte.

3. Trattare la città come una grande vacanza al mare

Spiaggia della Barceloneta

Spiaggia della Barceloneta

Sì, Barcellona ha una spiaggia, e turisti e gente del posto hanno la libertà di indossare il meno possibile (entro limiti ragionevoli) mentre vogliono prendere il sole. Tuttavia, tieni presente che Barcellona è una città frenetica e animata dove gli affari non si fermano solo perché i turisti scendono su di esso per tutto l'anno. Indossa il tuo bikini o pantaloncini da bagno con un asciugamano avvolto intorno a te, o cammina attraverso la città a torso nudo, e affronterai sguardi avviliti dai residenti di Barcellona. È probabile che non riuscirai nemmeno a entrare dalla porta della maggior parte dei bar, dei ristoranti o dei negozi, per non parlare dei musei e delle gallerie.

4. Arrivando senza conoscenza delle recenti lotte catalane per l'indipendenza

Cattedrale di Barcellona, Quartiere Gotico

Cattedrale di Barcellona, Quartiere Gotico

Fin dal contestato referendum del 2017, l'indipendenza per la Catalogna non è mai stata così di alto profilo. Ciò significa che arrivare con un livello di consapevolezza delle tensioni può essere ancora più prezioso. Per i visitatori, la lingua è la più importante. Il catalano non è un dialetto dello spagnolo castigliano, ma una sua lingua, quindi armare te stesso con poche frasi andrà molto lontano per ingraziarsi te stesso con la gente del posto. Non aspettarti di parlare spagnolo; anche se tutti ne parlano, il catalano è la lingua più parlata a Barcellona. E non descrivere mai un catalano come spagnolo. Nessuno starà cercando di offendersi, ma sarà apprezzato arrivare con una certa consapevolezza delle sfumature che hanno un impatto sulla regione.

5. Arrivando impreparati per i borseggiatori

El Raval, Barcellona

El Raval, Barcellona

I borseggiatori sono una grave piaga della reputazione di Barcellona – ei livelli di microcriminalità qui non sono uno scherzo. Mentre le cifre del crimine in Spagna sono diminuite nel 2018, sono aumentate in Catalogna, con Barcellona come la principale causa del picco. Il quartiere Ciutat Vella della città, sede di Las Ramblas, è il più colpito, con il 36% dei residenti che afferma di essere stato vittima di un reato. La consapevolezza è la chiave per proteggersi dai borseggiatori, specialmente intorno a Las Ramblas, La Sagrada Familia, la stazione di Sants e sulla metropolitana. Seguire i consigli di sicurezza tipici, come non portare il portafoglio nella tasca posteriore, non mettere il telefono o la fotocamera sul tavolo nei caffè e non lasciare le borse con i piedi incustoditi. Oh, e se vieni avvicinato da un estraneo per la strada che chiede informazioni sul calcio, da dove vieni, o su come ti piace Barcellona fino ad ora, è probabile che tu stia cercando le tue cose.

6. Non acquistare i biglietti per le attrazioni di Gaudi in anticipo

La Sagrada Familia, Eixample

La Sagrada Familia, Eixample

Un monumento così epico che è stato in costruzione dal 1882, la Sagrada Familia di Antoni Gaudi dovrebbe essere sull'itinerario di Barcellona di ogni visitatore. Tuttavia, ognuno ha la stessa idea, il che significa che i tempi di attesa possono essere lunghi. Per evitare di fare la coda e di perdere tempo prezioso per le vacanze, prenota i biglietti in anticipo online. Casa Milà, conosciuta come La Pedrera, è un altro capolavoro popolare di Gaudi che può essere affollato. Pertanto, consigliamo di ottenere i biglietti in anticipo. Suggerimento: il tetto qui di notte è spettacolare. In alternativa, vai al Park Guell e goditi le fantastiche viste sulla città. I biglietti sono venduti online e offrono l'accesso salta fila e l'ingresso garantito (l'ingresso al parco è limitato a 400 turisti ogni mezz'ora).

7. Aspettarsi tradizioni autentiche spagnole fiorenti nella capitale della Catalogna

Mercato della Boqueria, El Raval

Mercato della Boqueria, El Raval

Come precedentemente affermato, la Catalogna dovrebbe essere considerata come un'entità separata dal resto della Spagna sotto molti aspetti. Ciò significa che non dovresti aspettarti di trovare l'intera gamma di tradizioni spagnole in città. Alcuni esempi: il Flamenco è tradizionalmente dell'Andalusia , il concetto di tapas gratuito è anche tradizionalmente andaluso, la corrida è vietata in Catalogna e la sangria è una bevanda che si gode meglio nel sud della Spagna. Mentre puoi trovare tutto quanto sopra in qualche modo a Barcellona (a parte la corrida) incontrerai generalmente una scarsa imitazione che non vale il tuo tempo. Dirigetevi invece al famoso mercato della Boqueria e assaggiate alcuni ottimi prodotti della Catalogna.

8. Pagamento di un taxi per il centro città

Plaça de Catalunya, Barcellona

Plaça de Catalunya, Barcellona

Ti stai chiedendo il trasporto dall'aeroporto di Barcellona? Evita i taxi, dato che ci sono sia autobus economici che efficienti per Plaça de Catalunya e Plaça d'Espanya, così come un collegamento in metropolitana con le destinazioni del centro città. In altre parole, puoi risparmiare quei soldi per altri tapas o visite turistiche.

Le nostre scelte di hotel a Barcellona

Suite Premium presso Mandarin Oriental, Barcellona

Suite Premium presso Mandarin Oriental, Barcellona

Una volta che hai letto cosa non fare in città, dovrai pensare a dove alloggiare. Fortunatamente, Barcellona offre una miriade di alloggi, dal budget alle opzioni di lusso. Per una base sciccosa nel cuore della città, non guardare oltre Mandarin Oriental, Barcellona , un hotel con una posizione tanto iconica quanto il suo marchio. Per qualcosa di meno costoso, ma ancora alla fine della scala, Alma Barcelona è un'elegante boutique con una splendida vista della Sagrada Familia dalla terrazza sul tetto. A pochi passi dal centro storico, il Catalonia Square è un hotel di lusso con piscina all'aperto. Per una delle migliori opzioni economiche in città e una proprietà che va ben oltre il suo arredamento e design, Generator Hostel Barcelona è la scelta ideale nel cuore di Barri de Gracia.

Ti piacerà anche: