5 storie dell'orrore dell'operatore di volo

Essere in volo può essere una delle parti più stressanti di qualsiasi viaggio, lavoro o svago. Ora immagina di doverlo fare più volte alla settimana. E immagina se fosse il tuo lavoro. Gli assistenti di volo tendono ad ottenere una reputazione ingiusta come nient'altro che servi in ​​volo da parte di alcuni passeggeri autorizzati, ma sono professionisti altamente qualificati che (ovviamente) hanno visto la loro giusta quota di clienti abusivi e non si preoccupano di mettere il vero indisciplinato quelli al loro posto. Abbiamo chiesto ad alcuni assistenti di volo (con nomi e compagnie aeree cambiati) di darci alcuni dei loro più orribili episodi di horror in volo e alcuni suggerimenti su come evitare di diventare uno di loro.

Paul Stocker / Flickr

Paul Stocker / Flickr

Emily, un'assistente di volo con base a Dallas ha visto la sua quota di abusi.

"Essere un assistente di volo è uno dei lavori più desiderati e più glamour in circolazione. Ci sono così tante cose che la gente dall'esterno non vede però. La maggior parte dei passeggeri è carina e facile da girare. Tuttavia, hai quei pochi che rendono il tuo lavoro così difficile.

Il passeggero più pazzo che abbia mai avuto era una donna anziana che ha iniziato a molestare un collega membro dell'equipaggio. Dal nulla, ha iniziato attaccandola razzialmente e dicendo cose orribili. Stava urlando e stava mettendo tutti sull'aereo a disagio. Mi sono avvicinato a lei e ho cercato di capire cosa stava succedendo.

Il membro dell'equipaggio inizia a piangere ed è chiaramente sotto shock per l'attacco. La signora dice che non ha detto nulla di sbagliato, non sapeva di cosa stavo parlando. Gli altri membri dell'equipaggio e io decidiamo di cacciare la donna dal volo. Questo tipo di comportamento non è accettabile. L'agente del cancello si avvicina e chiede alla donna di scendere. Lei scende urlando e imprecando. Lei continua a dire che spera di finire in un incidente aereo. Dopo quel tipo di viaggi, devi recuperare mentalmente.

Quello che i passeggeri non capiscono è che gli assistenti di volo hanno il potere di buttarli fuori dall'aereo – per qualsiasi ragione che riteniamo opportuno.

Un'altra volta, ero imbarcato come al solito quando un signore è salito a bordo e ha chiesto se volevo baciarlo. Mi misi a ridere e gli dissi che non pensavo che il mio ragazzo sarebbe piaciuto. Pensavo stesse cercando di essere divertente. Me ne dimentico fino a quando non ne sto andando, faccio il mio servizio e lui mi dice di avvicinarmi per poter chiedere qualcosa. "Non sai le cose che ti farei se fossi con te stasera." Era solo l'inizio. Non posso ripetere le altre cose che ha detto. Ero completamente scioccato. Comincio ad allontanarmi e lui allunga la mano e mi afferra il seno. A questo punto, inizio a piangere. Chiamo il capitano e gli dico cosa è successo Mi chiede se voglio che la polizia incontri il passeggero al cancello. Gli ho detto di no, perché non pensavo chiaramente. Inutile dire che dopo non ho lasciato che i miei passeggeri si avvicinassero abbastanza da afferrarmi ".

Kelly, con sede a New York , ha avuto un'esperienza disgustosa che un passeggero ha pensato di poter nascondere:

"Su un volo internazionale di 10 ore, abbiamo avuto un passeggero che sembrava abbastanza carino. Avrebbe chiesto continuamente bottiglie di liquore e non l'abbiamo tagliato perché sembrava sempre bene. Di tanto in tanto tornava e chiacchierava con noi durante il volo ed era un tipo divertente e allegro. Sembrava assolutamente normale – finché non siamo atterrati, cioè. Scoprimmo che aveva infilato la coperta piena di vomito nella tasca posteriore del sedile, insieme ad alcune riviste per adulti rimaste. Solo non so perché non ha usato solo le borse malate che erano proprio lì. "

John, da Seattle , ha scoperto quanto possono essere le persone irritabili quando hanno bisogno di dormire:

"Stavamo facendo un breve salto a San Francisco , e non avevamo cuscini o coperte disponibili. Una giovane donna si è imbarcata e ha subito richiesto dei cuscini per il viaggio. Quando la informammo che non ne avevamo nessuno a bordo, lei lo perse. Anche dopo averla finalmente messa al suo posto, ha continuato a premere ripetutamente il pulsante di chiamata e chiedere i "cuscini speciali" che conserviamo. A quel punto altri passeggeri cominciarono a seccarsi sia con lei che con noi per non averle donato i cuscini inesistenti, ma soprattutto lei per aver fatto una scena così grande in un volo di due ore. Alla fine, fu presa la decisione di lasciarla indietro. Credo che le sia stato dato un cuscino poco dopo questo ritorno al cancello. "

Kristin non ignorerà mai più una luce di fibbia:

"Gli assistenti di volo di solito non hanno problemi a gestire turbolenze su un volo, ma ci sono sicuramente eccezioni a ogni regola.

Eravamo su un volo di cross country e le cose hanno cominciato a diventare un po 'sconnesse – si scopre che siamo stati risucchiati in una sacca d'aria. Il pilota ha annunciato all'interfono di allacciarsi e prepararsi per le turbolenze. All'improvviso l'aereo precipitò di parecchie centinaia di piedi e le maschere di ossigeno furono schierate, causando naturalmente un po 'di panico. Anche se non erano necessari, alcune persone stavano afferrando per loro. La gente piangeva e la maggior parte dei passeggeri era visibilmente scossa. La parte peggiore è che quando l'aereo è caduto, stavamo finendo il nostro servizio bevande, l'improvviso calo ha causato un compagno di volo a colpire il soffitto dell'aereo. Dopo averlo visto, anche io provo ad andare a farmi ingannare ora se il capitano annuncia che potrebbe essere cattivo. "

Nathan scopre che la maggior parte dei passeggeri ha solo bisogno di un po 'di spazio, in testa che è:

"Durante un volo da New York a Miami, due signori hanno litigato per gli ultimi due spazi di stoccaggio sopra la testa, uno dice che lo spazio è suo perché la sua borsa era lì per prima e l'altra perché il suo posto fisico era più vicino allo spazio. entrambi considerevolmente più grandi di me, quindi ero lì tra loro due che tentavano di aiutare a fare pace mentre questi due uomini di grandi dimensioni combattevano su un pezzettino di proprietà immobiliari.Il tempo in cui entrambe le mogli / fidanzate hanno la testa tra le mani sperano che nessuno li avremmo notati, ma a questo punto gli uomini sono pieni di urla e alla fine abbiamo detto che entrambi i sacchi avrebbero dovuto essere controllati dal cancello, e in vero stile Re Salomone, quello che andava bene lo abbiamo lasciato tenere in borsa, e L'altro doveva controllarlo, naturalmente nessuno dei due uomini aveva detto una parola durante il volo, entrambi guardavano dritti davanti a loro mentre le loro fidanzate li guardavano male. "

Ti piacerà anche: