Un fortunato vincitore che ha ricevuto $ 10.000 per rifare una vacanza non riuscita condivide la sua esperienza

Piscina all'Iberostar Grand Hotel Rose Hall / Oyster

Piscina all'Iberostar Grand Hotel Rose Hall / Oyster

Hai mai prenotato un hotel online e poi sei arrivato al tuo alloggio solo per rendersi conto che le tue aspettative e la realtà non sono allineate? Non sei solo. L'incredibile cifra di $ 6 miliardi viene sprecata ogni anno per soggiorni in hotel scadenti. Fattori come la pulizia, l'arredamento datato, il personale scortese e prezzi altissimi giocano tutti nella delusione dei viaggiatori, e molti vacanzieri (il 57 percento delle oltre 1.000 persone che abbiamo intervistato) affermano di essere stati ingannati dalle foto di marketing degli hotel .

All'inizio di quest'anno, abbiamo chiesto ai viaggiatori di condividere la loro storia di una vacanza andata storta per la possibilità di ricevere $ 10.000 per rifare il viaggio fallito . Dopo aver letto circa 7.000 risposte, abbiamo scelto un fortunato vincitore a marzo. Cheryl K., il cui incubo viaggio all-inclusive nei Caraibi ha coinvolto tutto, dagli odori sgradevoli, muffa nera e perdite d'acqua a formiche, topi e intossicazione alimentare, è stata data una seconda possibilità. Con l'aiuto di Oyster, Cheryl è tornata nei Caraibi con il marito e altre tre coppie - questa volta all'Iberostar Grand Hotel Rose Hall nella Giamaica di Montego Bay. "Tutto, dall'inizio alla fine, è stato incredibile - ho passato il ritiro da quando sono tornato", dice. "Quando siamo arrivati, il personale dell'hotel ci ha accolto con asciugamani caldi e drink di benvenuto. Consiglierei questo resort a chiunque visiti questa parte della Giamaica. "

Hotels in this story

Oltre al personale attento e disponibile, Cheryl è entusiasta della gamma di servizi offerti presso il resort. "C'era qualcosa per i gusti di ogni persona", dice. "Hanno avuto esperienze di vita notturna, spettacoli e musica dal vivo nella hall. Se volevi far festa, avevano un posto dove festeggiare. Se volevi rilassarti nel salone e ascoltare della musica, qualcuno aveva suonato il piano. Era tutto al resort, quindi non ti sentivi di dover andare via. "

Sebbene Cheryl sia rimasta in un all-inclusive nei Caraibi entrambe le volte, le esperienze sono state molto diverse. "Ciò che viene mostrato su Oyster è ciò che stai ricevendo", ha detto. "Questo è lo strumento più utile perché altri siti web non lo fanno. Puoi guardare le immagini di altre persone, ma non dal punto di vista professionale. Ovviamente, le persone pubblicheranno le foto peggiori – ea volte questa non è la vera esperienza. Oyster ti mostra esattamente quello che ti verrà offerto. E con questo resort, erano le mele alle mele. "

Alla domanda su cosa avrebbe fatto in modo diverso per evitare un altro viaggio da sogno, trasformato in un disastro in futuro, Cheryl disse: "Invece di andare ai siti web degli hotel, andrei in un sito come Oyster. Il tuo sito mi ha aiutato a ottenere le informazioni più accurate. "