Patrimonio mondiale dell'UNESCO: i 9 punti imperdibili

Abbiamo visto alcuni bei siti durante i nostri viaggi in tutto il mondo. Ma non prendere la parola per esso (anche se si dovrebbe, siamo esperti) - molti dei nostri posti preferiti sono patrimonio mondiale dell'UNESCO, che significa che sono "luoghi sulla Terra che sono di eccezionale valore universale per l'umanità e come tale , sono stati iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale da proteggere per le generazioni future da apprezzare e godere ". Ed ecco qua - punti che rendono questa lista assolutamente sbalorditiva. Ad oggi, ci sono 911 siti nella lista e ne abbiamo visti una tonnellata. Ma per rendere le cose un po 'più gestibile, abbiamo parred giù a 9 siti che hai appena avuto modo di vedere. E se riesci a farlo per tutti i 911, allora con tutti i mezzi per farlo!

1. Statua della libertà, New York City

Stiamo iniziando locale – almeno per noi. Un faro di speranza per i viaggiatori a New York City poiché è stato dedicato nel 1886, la Statua della Libertà è uno dei monumenti nazionali più riconosciuti e amati negli Stati Uniti. I visitatori possono raggiungere a piedi la cima per una vista mozzafiato dello skyline di Manhattan dalla corona della statua, e molti visitano Ellis Island allo stesso tempo per completare il loro viaggio storico e culturale.

Dove alloggiare: il Ritz-Carlton New York Battery Park

Come previsto dal marchio di lusso, questa struttura Ritz vanta camere meravigliose, un servizio di prim'ordine e una lunga lista di servizi. Alcune camere sono dotate di vista sulla Statua della Libertà.

2. Canal Ring, Amsterdam

Può aver celebrato il suo 400 ° compleanno l'anno scorso, ma lo splendido Canal Ring di Amsterdam è solo un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2010. Creando un semicerchio attorno al centro storico, il Canal Ring è una serie di corsi d'acqua artificiali fiancheggiati da bellissimi edifici storici palazzi. Anche se si è espanso nel corso degli anni, il Canal Ring è stato realizzato per la prima volta nel 17 ° secolo al fine di fornire un mezzo di movimento per la spedizione all'interno del centro della città.

Dove dormire: Hotel Pulitzer, una collezione di lusso

L'Hotel Pulitzer è un'incantevole proprietà di lusso nel Canal Loop di Amsterdam. L'hotel è costituito da un blocco di 25 case sul canale restaurate del XVII e XVIII secolo ed è pieno di dettagli storici.

3. Area de Conservación Guanacaste, Costa Rica

Coprendo un'enorme distesa di terra nella regione nord-occidentale della Costa Rica, l'Area de Conservacion Guanacaste è stata un sito naturale del patrimonio mondiale dell'UNESCO per 15 anni. Con la terra e il mare, è sede di splendide foreste pluviali e spiagge dove una pletora di animali selvatici protetti – come giaguari, colibrì, pipistrelli e tartarughe marine, solo per citarne alcuni – vivono.

Dove alloggiare: Reserva Conchal

Situato a Guanacaste, Reserva Conchal è composto da quattro villaggi condominiali, ciascuno con diversi edifici raggruppati attorno a una piscina comune.

4. Città bianca di Tel Aviv, Israele

Uno dei "più giovani" siti culturali a fare la lista dell'UNESCO, la Città Bianca è una raccolta di oltre 4000 edifici (dipinti di bianco, da cui il nome della zona) costruiti nello stile Bauhaus negli anni '30 da architetti ebrei tedeschi che arrivarono a Tel Aviv per sfuggire all'ascesa dei nazisti. Non solo è la più grande collezione di edifici Bauhaus in una singola città al mondo, ma è considerata un eccezionale esempio di pianificazione urbana del XX secolo.

Dove alloggiare: Alma Hotel & Lounge

Con solo 15 camere, l'Alma è uno dei migliori e più intimi hotel boutique di Tel Aviv, convenientemente situato nella Città Bianca. Le camere sono dotate di un'abbondanza di extra pensati, tra cui omaggi di benvenuto, macchine per caffè espresso e iPad in prestito (su richiesta).

5. I Pitons, St. Lucia

Uno dei siti naturalmente più belli dei Caraibi, i Pitons sono due montagne vulcaniche che si ergono dal mare. La giustapposizione del loro lussureggiante colore verde contro il blu cristallino del Mar dei Caraibi fa foto straordinarie, e la coppia – soprannominata Grand Piton e Petit Piton – fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2004.

Dove alloggiare: The Still Beach House

Questa locanda di cinque stanze economica vicino alla baia di Soufriere non ha palestra, spa e piscina – in effetti, gli unici extra sono l'accesso diretto a una spiaggia pubblica e un ristorante e bar ventilato. E le camere sarebbero nella media, se non fosse per gli incredibili panorami che vantano di Petit Piton, che appare a debita distanza dal balcone privato di ogni camera.

6. Cattedrale di Notre Dame, Parigi

Risalente al Medioevo, Notre Dame è uno degli esempi di architettura gotica più belli e meglio conservati al mondo. Oggigiorno un museo – ma ancora un luogo di culto regolare – l'ingresso alla cattedrale è gratuito ed è un must quando si è a Parigi.

Dove dormire: Hotel Le Notre Dame

A pochi passi dalla Cattedrale di Notre Dame, questo hotel è anche noto per le sue camere eleganti, progettate da Christian LaCroix.

7. Yosemite National Park, California

Una di una dozzina di siti naturali del patrimonio mondiale dell'UNESCO negli Stati Uniti, il parco nazionale di Yosemite è probabilmente il più importante da visitare. Comprende oltre 700.000 acri tra la California centro-orientale e la catena montuosa della Sierra Nevada, attira milioni di visitatori ogni anno verso le sue maestose scogliere, cascate e canyon. Dall'escursionismo, alla mountain bike, all'arrampicata e allo sci, i turisti possono godere di una vasta gamma di attività all'aperto nel terzo parco nazionale più antico d'America.

Dove alloggiare: l'Ahwahnee

Immerso tra i pini, le scogliere e i canyon della Yosemite Valley, l'Ahwahnee Hotel, con 123 camere. L'imponente struttura in pietra e legno, costruita nel 1927, è considerata un monumento storico nazionale.

8. Belize Barrier Reef

Il Belize è considerato uno dei migliori spot per le immersioni nel mondo, in gran parte grazie alla Belize Barrier Reef, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, la più grande barriera corallina dell'emisfero settentrionale. La fauna indigena come tartarughe, lamantini, coccodrilli e centinaia di specie di pesci e coralli chiamano le loro acque domestiche. Il sito comprende anche banchi di sabbia, foreste di mangrovie, lagune e estuari.

Dove alloggiare : Chabil Mar

Chabil Mar, proprio sulla spiaggia sulla penisola di Placencia, dispone di 22 ville spaziose dotate di servizi per famiglie: cucine aperte, lavatrici / asciugatrici, armadio e da una a due camere da letto.

9. Sydney Opera House, Australia

Inaugurato nel 1973 e nominato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2004, la Sydney Opera House è una delle strutture più rappresentative del continente. Non solo vanta una vista mozzafiato sul porto di Sydney, ma il suo design imponente rende l'acustica di prim'ordine per le numerose esibizioni che si svolgono nello spazio ogni anno.

Dove alloggiare: Pullman Quay Grand Sydney

Queste eleganti unità abitative in stile appartamento con una o due camere da letto si affacciano su tranquilli giardini verdi o sul occupato ma bellissimo porto e hanno finestre dal pavimento al soffitto; arredamento moderno e minimalista; grandi cucine; sale da pranzo; e salotti accoglienti.

Per saperne di più su Jane Reynolds, visitala su Google+

LINK CORRELATI: