10 errori Rookie da evitare a Bali

Bali è una delle destinazioni più popolari al mondo, e con buone ragioni. Montagne dalla giungla, spiagge bellissime e una fiorente cultura indù antica si combinano con temperature calde, locali notturni sfrenati e ritiri yoga per una vacanza epica. Tuttavia, ci sono diversi errori che puoi commettere che possono rovinare il tuo viaggio o impedirti di vedere le migliori offerte dell'isola. Con questo in mente, continua a leggere per i nostri consigli su cosa non fare sulla tua prima (o quinta) avventura a Bali.


1. Non riuscire a rispolverare la cultura e le vacanze locali

Kecak in Ubud / Oyster

Kecak in Ubud / Oyster

Le tradizioni indù di Bali sono evidenti e attive: vedrai un tempio, un santuario o un luogo sacro apparentemente a pochi metri dall'altra parte dell'isola. Con questo in mente, vale la pena notare che l'isola non è aperta agli affari durante la stagione santa. Questo è particolarmente vero per Nyepi, un giorno di silenzio in cui gli indù di Bali fanno il punto sul loro anno e si preparano per l'anno a venire. Tutto è chiuso in questo giorno, incluso l'aeroporto dell'isola, e ai turisti non è permesso lasciare il proprio hotel. La maggior parte degli hotel fa di tutto per assicurarsi che i viaggiatori abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno se stanno visitando in questo periodo. Nel complesso, è uno sguardo affascinante nella cultura di Bali. Aspettati solo che il ritmo della vita sia un po 'diverso in questo periodo dell'anno, di solito in marzo o aprile.

2. Confusione stagione alta e stagione delle piogge

Folle al Palazzo di Ubud / Oyster

Folle al Palazzo di Ubud / Oyster

Mentre gran parte del sunbelt prende vita durante i mesi invernali dell'emisfero settentrionale, Bali è un po 'diversa. Come parco giochi per australiani, Bali è più affollata in luglio e agosto, quando l'Australia resiste ai mesi invernali. L'occupazione dell'hotel aumenta, le spiagge si riempiono e le tariffe per camere e voli aumentano durante questi mesi. Inoltre, Bali ha una stagione delle piogge distinta che si traduce in giornate nuvolose e umide che possono rovinare una vacanza. Il cambiamento climatico sta contribuendo a questo, allungando i mesi piovosi dell'isola. Se desideri il tempo migliore, più secco, visita la tua ora da maggio a settembre.

3. Colpire la spiaggia sbagliata

Spiagge di Nusa Lembongan / Oyster

Spiagge di Nusa Lembongan / Oyster

Non tutte le spiagge di Bali sono uguali. In effetti, il litorale dell'isola è incredibilmente vario e vario. Ci sono spiagge vulcaniche di sabbia nera, fondali mareali poco profondi, spiagge di surfisti con onde enormi, spiagge per le feste e – sì – quei tratti tropicali perfetti. Le spiagge di Sanur sono le meno affollate della regione intorno a Denpasar, anche se la marea è lontana per gran parte della giornata e non è eccezionale per nuotare. A ovest da lì, le spiagge di Kuta sono fiancheggiate da sedie a sdraio e giovani viaggiatori che bevono bibite. Andando a nord da Kuta, Legian e Seminyak sono meglio per i surfisti, in particolare a Double Six Beach. Le spiagge che costeggiano le coste occidentali della penisola di Nusa Dua si rivolgono anche ai surfisti. Verso nord, le coste dell'isola sono più prominenti fiancheggiate da drammatiche spiagge di sabbia nera. Se stai cercando acque turchesi e sabbia bianca, prendi il traghetto veloce per Nusa Lembongan.

4. Saltare una Sunrise Hike Up Mount Batur

Monte Batur; cat_collector / Flickr

Monte Batur; cat_collector / Flickr

È quasi in ogni itinerario per i visitatori di Bali per la prima volta: un'escursione all'alba sul Monte Batur. Non per i deboli di cuore, l'escursione inizia molto prima dell'alba e passa attraverso una giungla abbastanza fitta, con un terreno che diventa più difficile man mano che si sale. Il clima umido di Bali rende anche il trekking meno comodo, e la cima può essere decisamente fredda. Tuttavia, se sei fortunato e hai una giornata senza cloud, i panorami saranno a dir poco mozzafiato. Bloccato con una giornata nuvolosa? Anche i viaggiatori che hanno avuto la stessa sfortuna ritengono che questo sia un modo degno di iniziare la giornata.

5. Non ricerca la posizione del tuo hotel

Discoteca a Seminyak / Oyster

Discoteca a Seminyak / Oyster

Bali è una grande isola e le sue città hanno tutte vibrazioni molto diverse, da zone rumorose ad aree più tranquille. Con questo in mente, fai qualche ricerca avanzata per trovare lo spot più adatto al tuo stile di viaggio. I partecipanti dovrebbero andare a Kuta, dove i bar sono pieni di giovani festaioli. Aspettatevi musica a tutto volume nella notte e spesso hotel vivaci. Seminyak è un po 'più grande, anche se i suoi stabilimenti balneari attirano sicuramente una folla, mentre Canggu ha le vibrazioni di Brooklyn con bar sulla spiaggia informali, caffè e boutique alla moda. Sanur, dall'altra parte dell'isola, è la più tranquilla delle città dell'area di Denpasar. Ubud è il tuo punto di riferimento per tutto ciò che è spirituale e artistico, anche se gli hotel nel centro della città saranno afflitti da intenso rumore del traffico diurno.

6. Saltare i templi del nord di Bali

Pura Tirta Empul / Oyster

Pura Tirta Empul / Oyster

Mentre un sacco di viaggiatori vengono a Bali per festeggiare i giorni lontani, fare un salto in ville di lusso, o sdraiarsi sulla spiaggia, saltare la parte culturale dell'isola sarebbe un grave errore. Gli antichi templi indù di Bali sono luoghi incredibili da esplorare e tutti sono ancora attivi con i fedeli. Troverete alcuni dei più spettacolari a nord e ad est di Ubud. Questi includono la splendida Tirta Empul, dove i turisti possono indossare abiti tradizionali e fare un tuffo nelle sorgenti sacre, oltre a Goa Gajah, Gunung Kawi e Pura Besakih – il tempio più sacro dell'isola. Rispetta sempre i locali mentre pregano e eseguono rituali, in particolare quando fai delle foto. Assicurati anche di osservare le regole e le norme quando partecipi ai rituali da solo. Per qualsiasi visita al tempio, copri le gambe con un sarong (o pantaloni) e lascia a casa cime più rivelatrici.

7. Dimenticando che Bali ha paesaggi mozzafiato tutto intorno

Tegalalang Rice Terrace / Oyster

Tegalalang Rice Terrace / Oyster

Faresti bene a trascorrere più di una gita di un giorno esplorando le regioni meno sviluppate di Bali, in particolare il suo nord vulcanico, dove ripide terrazze di riso si aggrappano a colline e fiumi si infrangono attraverso burroni della giungla. Le terrazze di riso di Tegalalang sono un punto fisso sulla maggior parte degli itinerari da Ubud, ma altre risaie meno visitate come Jatiluwih sono altrettanto stupefacenti. Nel nord-est, troverete numerosi vulcani attivi, come il Monte Agung, il più recente eruttante e la montagna più sacra di Bali. A sud, intorno alla penisola di Nusa Dua, ci si aspetta spettacolari scogliere a picco sull'oceano e il cosiddetto Water Blow, in cui le rocce marine emettono spruzzi di acqua drammatica nell'aria.

8. Sottovalutare il traffico intorno alle principali aree turistiche

Tanah Lot / Oyster

Tanah Lot / Oyster

Gran parte della parte meridionale e centrale di Bali è purtroppo diventata un epico ingorgo stradale. Ciò è in parte dovuto allo sviluppo turistico incontrollato, in cui autobus, furgoni turistici, automobili e motocicli si sovrappongono su strade progettate per poco più del traffico automobilistico a una sola corsia. Ciò significa attraversare i densamente popolati tratti meridionali dell'isola – dove si trovano Kuta, Seminyak e Sanur – può essere una sfida. Significa anche che le attività popolari, come la visita al Tempio di Tanah Lot al tramonto, richiedono molto più tempo di quanto potrebbe indicarlo su Google Maps. Le escursioni a Tanah Lot e Uluwatu (un altro famoso tempio da visitare al tramonto), così come la navigazione tra il sud di Bali e Ubud, possono consumare una buona fetta della giornata, nonostante la migliore pianificazione. Allo stesso modo, le strade centrali di Ubud sono un pasticcio rumoroso e pieno di traffico per la maggior parte del giorno, distruggendo ogni tranquillo sogno yogi che potresti avere.

9. Sterzata di cibo di strada e mercati notturni

Mercato notturno a Sanur / Oyster

Mercato notturno a Sanur / Oyster

Come gran parte del sud-est asiatico, la casualità del cibo di strada di Bali è parte della cultura e scegliere di mangiare solo nei ristoranti del resort significa rinunciare a gran parte dell'esperienza di essere qui. È anche un modo importante per i viaggiatori in economia di risparmiare denaro, in quanto il cibo nelle località può essere particolarmente costoso. Questi mercati espellono tutto, dal nasi goreng al sate, oltre a un sacco di frullati di frutta fresca e dolci gommosi. L'intera atmosfera è conviviale e sociale, rendendo l'esperienza del mercato notturno qualcosa che non dovresti saltare. E se rispetti le regole tipiche del consumo di cibo, scegli solo articoli bollenti e evitando contorni e qualsiasi cosa seduti nell'acqua, probabilmente starai bene.

10. Provando il tuo ciclomotore sulle strade di Bali

Kuta, Bali / Oyster

Kuta, Bali / Oyster

Come abbiamo già detto, il traffico a Bali – in particolare a sud di Ubud – è un incubo. E mentre è popolare affittare motorini e motocicli per muoversi, i viaggiatori che non hanno mai usato questi veicoli potrebbero voler riconsiderare. Le strade di Bali non sono ben tenute e girano e si trasformano in modi selvaggi. Inoltre, sono trasportati da tutto, dai camion agli autobus ai trattori. L'aggiunta di una mancanza di conoscenza delle reti stradali locali e la scarsa familiarità con il funzionamento di un ciclomotore o di una motocicletta possono essere pericolosi. Se l'hai già fatto prima, dovresti stare bene, ma ti avvertiremmo di non provarlo per la prima volta nel sud di Bali, in particolare.

Scelta dell'Hotel: Hanging Gardens of Bali

Giardini pensili di Bali / Oyster

Giardini pensili di Bali / Oyster

Stai cercando il paradiso della giungla solo in Bali? Quindi i giardini pensili di Bali dovrebbero essere la vostra scelta di proprietà. Situato su una ripida collina, questo resort di lusso ha una delle piscine più belle del mondo, dove i bordi dell'infinito sembrano cadere nelle foreste lussureggianti tutt'intorno. Le suite sono ugualmente attraenti, con un sacco di legno duro locale e dettagli romantici come letti a baldacchino e terrazze con vista sulla giungla. Alcuni hanno anche piscine private.

Ti piacerà anche: