Portogallo Itinerario: The Perfect 10 Days

Il Portogallo è apparso notevolmente dall'ombra della Spagna, attirando visitatori con le sue città vivaci, le pittoresche città costiere, la costa panoramica e la splendida architettura. Situato nella parte sud-occidentale della penisola iberica, al confine con l'Oceano Atlantico a ovest ea sud, il paese è stato anche dotato di un clima mite che rende piacevole per le visite durante tutto l'anno. Di seguito, abbiamo creato un itinerario di 10 giorni che coinvolge le principali città portoghesi, i siti storici e le spiagge idilliache ad un ritmo modesto. Se hai più tempo, prendi in considerazione di estendere il tuo viaggio per visitare altre destinazioni top in Portogallo .


1 ° giorno: Lisbona

Solar Do Castelo Hotel / Oyster

Solar Do Castelo Hotel / Oyster

Lisbona , la vivace capitale del Portogallo, è il punto di ingresso più pratico, grazie alle numerose compagnie aeree che offrono servizi dalle città del Nord America e di tutta Europa. È anche il cuore pulsante di questa nazione relativamente piccola, che fonde la vita di città contemporanea con uno splendido paesaggio urbano storico. Lisbona non ha una lista di attrazioni da non perdere, ma una visita alla capitale portoghese invita a passeggiare per le stradine acciottolate del quartiere di Alfama. Questo è il quartiere più antico di Lisbona, ed è pieno di facciate colorate, caffè rilassanti e piccole piazze affascinanti. Questi stretti vicoli devono essere attraversati a piedi, ma i tram di Lisbona aiutano a raggiungere le sette colline della città. Prendi il Tram 28 per esplorare le principali arterie di Alfama e oltre in tutta comodità. Più tardi nel pomeriggio, quando le folle si sono ridotte, fate la salita fino al Castello di São Jorge – un imponente castello moresco con le rovine dell'ex palazzo reale. Tra i bastioni del castello e le 11 torri, ci sono molte viste incredibili della città sottostante.

Per cena, scendete dal Castello di São Jorge e dirigetevi verso il quartiere di Bairro Alto, sede di numerosi caffè, bar e ristoranti. L'Insólito offre piatti portoghesi innovativi in ​​un ambiente eclettico con vista panoramica su Lisbona. Un ex pilastro del Bairro Alto, Pap'Aôôrda, ha trasferito le sue operazioni appena a sud all'interno del Mercado da Ribeira. Nonostante la sua espansione, vorrai comunque fare una prenotazione per assaggiare l'acorda, uno speciale spezzatino di crostacei. I portoghesi pranzano sul lato posteriore, quindi pensate di mangiare al più presto dopo le 20:00.

Dove alloggiare: Situato nella zona di Alfama, all'interno delle mura del borgo medievale che circonda il Castello di São Jorge, l'impostazione del Solar Do Castelo Hotel è difficile da battere. Inoltre, la struttura presenta gran parte dell'architettura originale e comprende una terrazza dove girano i pavoni residenti.

Prenotalo:

2 ° giorno: Lisbona

Torre di Belem; Felipe Gabaldón / Flickr

Dopo una giornata trascorsa ad esplorare il centro storico di Lisbona, è tempo di avventurarsi un po '. Dirigiti a ovest verso il quartiere di Belém per una colazione dolce – pasteis de nata – alla Fábrica de Pastéis de Belém. Il panificio serve questa specialità dal 1837. Non lasciatevi scoraggiare dalla lunga fila: questi professionisti della pasticceria avranno una crema pasticcera in mano in pochissimo tempo. Dopo di che, passeggia lungo il fiume Tago fino alla Torre di Belém, una torre medievale arroccata proprio al largo di una piccola isola fluviale. Dirigetevi verso la terrazza panoramica per ammirare l'estuario circostante. Prima di partire per Belém, visita il Museu Coleção Berardo, un museo di arte contemporanea con opere di Picasso, Warhol e altri artisti di fama internazionale.

Prima di lasciare Lisbona, assicurati di vedere una performance di Fado dal vivo. Il quartiere di Alfama ospita numerosi locali e il Museo del Fado. Tuttavia, una performance più intima e un pasto delizioso vi aspettano a Maria da Mouraria, nel quartiere di Socorro, costituito da strade collinari e piazze. Per continuare la serata, dirigiti a Bairro Alto per sorseggiare un porto o un cocktail alla Pharmacia, un luogo originale situato all'interno di un'antica farmacia.

3 ° giorno: Sintra (Pernottamento a Lisbona)

Palazzo Pena; Naval S / Flickr

Palazzo Pena; Naval S / Flickr

Situato a soli 30 minuti da Lisbona, Sintra è forse la gita di un giorno più popolare della capitale. L'attrazione principale di Sintra è il Palazzo Pena, che un tempo fungeva da monastero prima della sua affascinante ristrutturazione nella residenza estiva della famiglia reale portoghese. Oggi, il palazzo e il suo parco sono aperti al pubblico. Se possibile, arriva un po 'prima che i cancelli si aprano alle 10 del mattino per battere gli autobus turistici. I visitatori saliranno lungo le rampe del palazzo e attraverseranno gli archi per raggiungere il museo degli interni. Dopo aver esplorato le camere sontuose e le viste panoramiche sul balcone, dirigetevi verso i sentieri che attraversano i giardini reali. I punti panoramici all'interno del giardino garantiscono alcune delle migliori viste del vivace palazzo. Si pensa che Gaudi abbia tratto ispirazione per il Park Güell di Barcellona dai colori eclettici e dagli stili romantici usati a Palazzo Pena.

Tuttavia, il Palazzo Pena è solo uno dei numerosi palazzi e castelli nella regione di Sintra. Il Castelo dos Mouros, costruito nel X secolo, si trova a pochi passi dalle porte del Palazzo Pena. Questa fortificazione fu costruita dai Mori per proteggere Sintra. Le mura del castello sono aperte ai visitatori e offrono splendide viste in una giornata limpida. Per i giardini e l'architettura più raffinati, recati in discesa e torna in città. Sosta presso le imponenti proprietà di Monserrate Palace e Quinta da Regaleira. La villa di Monserrate combina stili architettonici portoghesi, arabi e indiani e dispone di un giardino botanico. Le audaci torri gotiche della Quinta da Regaleria sono completate da un giardino eclettico con gallerie nascoste, sculture e grotte segrete.

4 ° giorno: Porto

Carris Porto Ribeira / Oyster

Carris Porto Ribeira / Oyster

Porto è facilmente raggiungibile con un viaggio panoramico in treno di tre ore da Lisbona. Questa città è abbastanza diversa dalla capitale meridionale. È emerso come centro commerciale e commerciale e presenta principalmente edifici in granito, in contrasto con le colorate strutture barocche di Lisbona. Detto questo, Porto ha un fascino innegabile che molti viaggiatori trascurano quando pianificano un viaggio in Portogallo.

Inizia la tua esplorazione nella Ribeira – un'area designata dall'UNESCO composta da vicoli medievali nel centro di Porto. Il quartiere storico ospita numerosi caffè e taverne caratteristici lungo il fiume e lungo le sue strade di ciottoli. Dal lungofiume, avrai un assaggio dei sei ponti della città. Il più grande di questi – Ponte de Dom Luís I – ha un ponte superiore solo pedonale che offre una splendida vista della Città Vecchia sottostante. Sé, un altro sito top nella Ribeira, comprende una massiccia cattedrale del 12 ° secolo che si affaccia sul centro storico medievale.

Come suggerisce il nome, Porto ha una lunga relazione con il vino di Porto, che viene conservato qui nei magazzini e nelle cantine. Storicamente, le uve venivano inviate lungo il fiume per essere conservate nei magazzini di Vila Nova de Gaia, attraverso il fiume Douro. Su questo lato del fiume, le case portuali, tra cui il popolare Cálem e Sandeman, fiancheggiano le rive e oltre, lungo vicoli tortuosi. Assicurati di controllare una delle cantine più piccole, come Croft, le cui annate sono molto più difficili da trovare al di fuori della regione. Il porto è superbo, ma cerca un'altra specialità regionale – il vinho verde – un vino bianco leggero fatto da giovani uve i cui sapori completano brillantemente i frutti di mare.

Dove dormire: Il Carris Porto Ribeira , situato nel cuore del centro della città preservata dall'UNESCO, offre sistemazioni eleganti in un pittoresco edificio medievale.

Prenotalo:

5 ° giorno: Valle del Douro o Braga (Pernottamento a Porto)

Valle del Douro; Teddie Bridget Proctor / Flickr

Valle del Douro; Teddie Bridget Proctor / Flickr

Un viaggio a est nel paesaggio paesaggistico di vigneti e villaggi della Valle del Douro è un must per gli amanti del vino e per gli amanti della natura. Molti di questi villaggi possono essere raggiunti in treno, ma con pochi viaggi al giorno è consigliabile consultare l'orario prima di imbarcarsi. D'altra parte, andare con un tour enogastronomico locale snellirà il processo e ti consegnerà a più di questi villaggi pittoreschi. Le cantine più facilmente accessibili sono nella regione del Baixo Corgo. Scopri Quinta do Vallado per un tour completo di una delle più antiche aziende vinicole della valle e Quinta da Pacheca per abbinare una degustazione di vini con corsi di cucina. Verso est, Quinta de la Rosa, offre deliziose annate con vista sul villaggio di Pinhão.

Se il vino non fa per te, ti consigliamo una gita di un giorno nella storica città di Braga . Questa città sottovalutata in Portogallo è a solo un'ora di distanza e vanta una serie di attrazioni, tra cui chiese barocche, grandi piazze fiancheggiate da vivaci caffè e bar, e un sacco di tortuose stradine pedonali.

6 ° giorno: Porto

Porto; Rick Ligthelm / Flickr

Porto; Rick Ligthelm / Flickr

Per evitare il crollo della metà delle vacanze, trascorri una piacevole giornata esplorando i musei di classe mondiale di Porto intervallati da pause caffè. Dirigetevi al contemporaneo Museo Serralves, che comprende un'enorme galleria interna, un parco delle sculture e una villa in stile Art Deco. Un'altra opzione è il Museu Nacional Soares dos Reis, che ospita un'impressionante collezione di belle arti risalenti agli intagli neolitici.

Se il tempo è dalla vostra parte, dirigetevi verso l'imponente complesso del Mercato di Bolhão per raccogliere viveri e prelibatezze locali per un picnic sulla spiaggia o in uno dei parchi ben progettati di Porto. Praia do Carneiro è la spiaggia più vicina, ma dirigiti un po 'più a Praia da Luz per un tratto di sabbia più panoramico. Appena un po 'più a nord, le piscine Leça offrono un luogo tranquillo e rinfrescante per rinfrescarsi. Le piscine artificiali sono scavate nella costa scoscesa, creando uno scenario unico per nuotare tranquillamente accanto alle onde che si infrangono sull'Atlantico.

7 ° giorno: l'Algarve

Boutique Hotel Vivenda Miranda / Oyster

Boutique Hotel Vivenda Miranda / Oyster

Dirigersi a sud verso l' Algarve impiegherà dalle sei alle sette ore in treno da Porto, ma il viaggio è certamente panoramico. La regione più meridionale del Portogallo ospita alcuni dei paesaggi e dei tratti di costa più belli del paese. Ci sono molte città e villaggi tra cui scegliere, ma la posizione centrale di Lagos tra i parchi naturali occidentali e le altre città principali è difficile da battere.

Dato che arriverai più tardi nel pomeriggio, dopo aver fatto il check-in, dirigiti verso il centro storico di Lagos. La città vecchia di Lagos del XVI secolo è composta da pittoresche piazze, strade di ciottoli e chiese pittoresche. Qui troverete numerosi caffè e ristoranti per una clientela internazionale. La vita notturna di Lagos è tra le più dinamiche dell'Algarve, con spot come Nox Club e InsideOut che fanno sì che la festa finisca nelle prime ore del mattino.

Dove dormire: Per sfuggire al trambusto della città vecchia di Lagos, soggiornate presso il Boutique Hotel Vivenda Miranda per la sua posizione panoramica a pochi minuti dalla spiaggia.

Prenotalo:

8 ° giorno: l'Algarve

Sagres, Algarve / Oyster

Sagres, Algarve / Oyster

Che tu abbia o meno fatto tardi a Lagos, lascia la scena edonistica dietro per la costa occidentale dell'Algarve. La costa occidentale ha conservato molte delle sue aree naturali rispetto alle fitte località turistiche sulla costa meridionale. Noleggiare un'auto per il giorno è l'ideale per avventurarsi in queste spiagge e città remote, poiché il trasporto pubblico è piuttosto limitato. Vicino al villaggio di Sagres , troverai una bella spiaggia a forma di mezzaluna – Praia do Tonel – sostenuta da ripide scogliere. Un'altra fantastica spiaggia – Praia do Beliche – attende un paio di miglia a nord-ovest. Dietro la sabbia dorata, le strette caverne penetrano le scogliere spettacolari, creando un ambiente straordinario. Solo un po 'più a ovest si trova il punto più a sud-ovest dell'Europa, Cabo de São Vicente. Un faro è arroccato sulle scogliere brulle e offre una vista panoramica sull'Atlantico. Prosegui verso nord verso le spiagge più isolate di Praia da Cordoama e Praia do Amado. Il primo è un tratto di sabbia lungo un miglio sostenuto da prati e interessanti formazioni rocciose, mentre il secondo è un punto privilegiato per il surf. Se non ti fermi ovunque, avrai il tempo di avventurarti a nord nel sud-ovest dell'Alentejo e nel parco naturale della costa vicentina, che comprende alcuni dei tratti di costa più belli dell'Algarve, sentieri escursionistici e la possibilità di avvistare le lontre marine.

9 giorno: l'Algarve

Lagos, Algarve / Oyster

Lagos, Algarve / Oyster

Per il tuo ultimo giorno in Algarve, stai vicino alla tua base di partenza presso il Boutique Hotel Vivenda Miranda. Ci sono molte spiagge a poca distanza a piedi dalla proprietà – vale a dire, la cartolina-perfetta Ponta da Piedade. Traducendo in "Piety's Point", questo impressionante gruppo di formazioni rocciose comprende scogliere, archi e pilastri dorati alti 70 piedi che portano a grotte e tunnel nascosti. Ponta da Piedade può essere raggiunta a piedi, ma una gita in barca consente un'osservazione ravvicinata del bellissimo sito. Sulla via del ritorno, fermata da Martin Barranco Beach. Vale la pena salire per raggiungere questa piccola baia e nuotare in uno scenario incredibile.

10 ° giorno: Lisbona

Lisbona, Portogallo / Oyster

Lisbona, Portogallo / Oyster

Prendi il treno di tre ore per Lisbona e goditi un ultimo pasteis de nata e passeggia per questa incantevole città prima di partire.

Ti piacerà anche: